Un momento tutto per me…

Buonconvento, colle di Percenna nella nebbia
(foto C. Boccini)
E’ piacevole ascoltare il silenzio rumoroso che avvolge la casa la mattina presto, quando ancora la città non si è del tutto svegliata e Franz ancora ronfa beato…
 
…andare in cucina, accendere la luce e la macchina dell’espresso, prepararmi un caffè lungo macchiato da sorseggiare con calma nella tazza preferita, si, proprio quella vecchia ed anche un po’ incrinata che non riesco a buttare, leggere con tranquillità un articolo che mi ha colpito e che ho messo da parte, oppure sfogliare una rivista o un giornale, riflettendo sulle tante attività che dovrò fare nella giornata…
 
…un momento tutto per me, di solitudine e di meditazione, di introspezione serena o, più semplicemente, di lento risveglio, “annusando” gli odori dell’alba che si insinuano dalle finestre socchiuse…
 
…è in momenti come questo che apprezzo di più la casa, il mio nido ed il mio rifugio…
Claudia Boccini

Curiosa di novità e di tendenze sociali e culturali, il mio karma è il viaggio

6 Commenti

  1. Avatar
    Marta gennaio 18, 2012

    Ciao Shanta!! che bel post… molto soffuso, molto donna…
    ah, quei momenti tutti per noi… a me piace il caffè di metà mattina, un goccio di latte, un biscotto per premiarmi… o la sera pigra sul divano con Manuel…
    Il resto è spesso tutta una corsa!
    Ti abbraccio, ciao
    Marta

    Reply
  2. Avatar
    Giorgia gennaio 13, 2012

    decisamente l’ora di pranzo quando faccio il turno di mattina, arrivo alle 14.30 e sono sola fino alle 16.30 quando le cucciole escono da scuola. Guai a chi mi tocca quelle due ore due volte a settimana.

    Reply
  3. Avatar
    Liz gennaio 13, 2012

    io sono una pigrona, quindi la mattina è già di per sè un trauma. Direi forse la sera..prima di addormentarmi

    Reply
  4. Avatar
    Lallabel gennaio 13, 2012

    Durante la giornata credo che sia alla sera quando mi accoccolo sul divano e le micie arrivano che fanno le fusa già prima di sairmi sulle ginocchia… a volte un libro, a volte un film e mio marito… :)

    Reply
  5. Avatar
    Marilu gennaio 13, 2012

    Un momento tutto per me?La sera, quando m’infilo nel letto e apro il mio libro…

    Reply
  6. Avatar
    Mathilda Stillday gennaio 13, 2012

    Ciao, anche io come te ho la pausa caffè, di solito dopo pranzo o dopo cena, in una delle tazze colorate, con un pezzo di cioccolata fondente, magari alle nocciole, il pc, i blog, gli articoli, la scrittura e il silenzio. Buona pausa domattina. Continuo il ‘mio momento’. ;O)

    Reply

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *