Confettura di albicocche e pesche fast… con il trucco!

Chiariamo una cosa: io le confetture e le marmellate le ho sempre fatte.
 
Di fichi, di more, di uva, di ciliegie. Di limoni e di arance. Con aggiunte creative di noci, pinoli e cioccolato. Qualche volta anche aromatizzate alla grappa, al cointreau o all’anice.
 
Se  TRND Italia mi invita a far parte di un panel di prova del nuovo Fruttapec Cameo 2:1 che faccio, dico di no?
 
Le pesche ci sono, le albicocche le ho comprate ieri… zucchero c’è quanto basta… serve solo un po’ (davvero poca…) buona volontà!
Il Fruttapec 2:1, a base di pectina degli agrumi e delle mele permette di utilizzare la metà dello zucchero che normalmente sarebbe necessario per preparare una marmellata: per un chilo di frutta sarà sufficiente mezzo chilo di zucchero. Che è un’ottima soluzione per chi deve stare attento alle calorie!

 

Per fare una confettura adatta a farcire crostate e torte, ho preferito frullare la frutta e lo zucchero, a metà cottura,  con il minipimer, in modo da ottenere una gelatina densa.
Ed il bello è che aggiungendo Fruttapec (qualsiasi tipo), basta portare ad ebollizione lo zucchero e la frutta, far bollire qualche minuto, mettere la conserva nei vasi, tappare, capovolgere il barattolo e… pronta!

I miei barattoli di confettura sono freddi e pronti per essere messi in dispensa.

Manca solo un pizzico di decor… un vezzoso cappellino rosso a pois bianchi…
… e la confettura di pesche e di albicocche è pronta per essere regalata ai miei colleghi di ufficio!
(Ho ancora qualche busta di Fruttapec Cameo 2:1 da distribuire. Se volete provare a fare la marmellata in meno di mezz’ora, scrivetemi!)
Claudia Boccini

3 Commenti

  1. Avatar
    Lallabel giugno 25, 2012

    Accipicchia, per una brigosa come me è perfetto!
    Si ma che voglia di crostata adesso… :)

    Reply
  2. Avatar
    Marilu giugno 25, 2012

    Perfetto! io non amo le marmellate troppo dolci… mi è venuta l’acquolina!

    Reply
  3. Avatar
    Gua-sta Blog giugno 25, 2012

    Fruttapec è comodissimo. Io sono una grande creatrice di marmellate e ricordo ancora con orrore le ore passate davanti a pentoloni che bollivano aspettando che il cucchiaio di legno si velasse al punto giusto!
    Al mio matrimonio le bomboniere consistevano in vasetti di confettura di mele allo zenzero…

    Reply

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *