Buonconvento, mon amour…

Questo fine settimana non perdetevi la Sagra della Valdarbia di Buonconvento (ho già parlato più volte di questo delizioso paese toscano in provincia di Siena e forse sapete già qual’è il motivo di tanto amore…), oramai giunta alla 44^ edizione. E’ uno degli eventi locali più sentiti ed è meta di migliaia di visitatori, che provengono da ogni parte della Regione e non solo.
 
Nata come Sagra della Bistecca (venivano messi in mostra i migliori bovini degli allevamenti di zona), con il tempo ha assunto connotati spiccatamente commercial-culturali, lasciando in disparte l’iniziale vocazione agricola.
All’interno della caratteristica cinta muraria verranno proposte ai visitatori mostre, mercatini dell’artigianato e dell’antiquariato, eventi e spettacoli, balli in piazza e ottima cucina locale
Tutto il paese (è uno dei “borghi più belli d’Italia“) sarà impegnato per la migliore riuscita della festa: volontari e volontarie manderanno avanti i 4 ristoranti a disposizione dei visitatori (uno per ciascun “quartiere” in cui è suddiviso Buonconvento), specializzati in piatti tipici. Le tavolate si allungano senza fine nei chiassi (vicoli) medievali addobbati con nastri e tralci di vite, i musici ambulanti stornellano canzoni di vita passata: insomma, un bell’ambiente allegro e vivace!
Tanto per farvi venire un po’ di appetito: zuppa di funghi, tagliatelle e maltagliati al ragù di cinta senese, pasta con le briciole, “nana” in porchetta con patate, stracotto al ginepro, chiocciole (lumache), chianina, acqua cotta, cacciagione, scottiglia… tutto annaffiato da buon vino rosso dei vigneti del circondario (non scordatevi che Montalcino è a poco più di 10 km…) e reso ancor più goloso dai biscotti e dalle torte casalinghe servite per dessert!
 
Nel programma culturale di quest’anno sono previsti incontri e conferenze, presentazioni di libri, aperture straordinarie del Museo della Mezzadria senese (il 29 settembre visite guidate ed ingresso gratuito in occasione delle giornate del patrimonio europeo) e ci sarà anche la presentazione del film “Dove scorre l’Ombrone“, lungometraggio con la regia di Carlo Concina e Rossella Daverio cui hanno preso parte, in veste di attori e comparse, gli abitanti di Buonconvento.
 
La Sagra continuerà fino al 30 settembre 2012 e… aspetta anche la vostra visita!
Claudia Boccini

Curiosa di novità e di tendenze sociali e culturali, il mio karma è il viaggio

3 Commenti

  1. Avatar
    emanuela bonini settembre 22, 2012

    Grazie shanta per questo bellissimo ed interessante tour virtuale…conosco abbastanza bene queste località. Le ho visitate in passato con degli amici ed ho dei bellissimi ricordi…
    Dove ci porterai la prossima volta?
    A presto
    Emanuela

    Reply
  2. Avatar
    Sig.na Silvietta settembre 22, 2012

    che bella dritta che mi hai dato! Siena è vicina Firenze… questo week sono a reggio per il concerto dell’Emilia ma se dura fino al trenta magari il prossimo fine settimana ci faccio un bel giro “gatronomico”!

    Reply
  3. Avatar
    Gua-sta Blog settembre 22, 2012

    Com’è pittoresco! E poi come sempre, mi hai fatto venire fame…

    Reply

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *