Ricette di stagione: schiaccia di fichi e pinoli

Quando la domenica non vado “a zonzo” e resto a casa, mi diverto a tirar fuori pentole e padelle e preparo qualche pietanza insolita, che normalmente non ho tempo di fare.
Se poi il clima frescolino e piuttosto autunnale invoglia ad accendere il forno, l’occasione è giusta per riproporre la mitica schiaccia (si, detto proprio alla toscana) con fichi e pinoli che faceva nonna Paolina.
Semplicissima ma di grande soddisfazione: mezzo chilo di pasta per pane già lievitata (io l’ho preparata con il lievito madre che mi aveva regalato Andrea, il pizzaiolo di Castelfalfi, e che ancora è bello vispo come non mai nonostante qualche vicissitudine estiva), una decina di fichi maturi (ma devono proprio essere maturi…), una manciata di pinoli, zucchero (semolato o di canna, a voi la scelta), un po’ d’olio extravergine d’oliva e un po’ di manualità.
  • aggiungere all’impasto di pasta per pane un paio di cucchiaio di olio evo e tre-quattro cucchiai di zucchero, quindi lavoratelo per far assorbire i nuovi ingredienti aggiunti;
  • stendete l’impasto in una teglia da forno leggermente una oppure sulla carta forno, e fate lievitare nuovamente;
  • lavate i fichi (se volete spellateli, ma a me piacciono con tutta la buccia) e tagliateli a metà disponendoli sulla pasta, aggiungete i pinoli (che avrete leggermente tostato in una padellina inaderente) e spolverizzate con un po’ di zucchero (essenziale, serve a caramellare i fichi);
  • mettere in forno per 25 minuti a 180° (come sempre, temperatura e tempo sono indicativi perché dipende dai singoli elettrodomestici);
  • fate raffreddare e tagliate a spicchi.

Ottimo per fine pasto, per merenda e come insolito antipasto se accompagnato da prosciutto crudo ed un bicchiere di prosecco.

 
In fondo, l’autunno non è così triste come sembra…
Claudia Boccini

4 Commenti

  1. Avatar
    Lallabel settembre 16, 2013

    Spettacolo Claudia! appena ho dei fichi la faccio, mi ispira tantissimo

    Reply

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *