Il 2013, un anno strabiliante

Di tanto in tanto è bene fare dei bilanci ed un anno che termina è sicuramente il momento più adatto per tirare una linea e verificare lo stato dell’arte di quanto fatto con il blog che state leggendo, dei momenti belli vissuti, delle esperienze condivise ed anche dei traguardi raggiunti, anche se pesare un anno di vita solo con il metro del compiuto, del costruito, e’ molto riduttivo perché non tiene in debito conto il bilancio emotivo, affettivo e sentimentale.
Se nel post con cui chiudevo il 2012 mi ponevo degli obiettivi, posso dire di essere abbondantemente soddisfatta perché sono stati in gran parte raggiunti: “un blog dove fare è sinonimo di vivere (…) aperto ad esperienze diverse ma che abbiano, come denominatore comune, la positività”. Dove, come racconta il claim che accompagna il titolo, il viaggio si unisce alle scoperte ed alle esperienze. Che poi siano food, craft o life, non importa. Quel che conta è che siano stimoli positivi!
Credo che ricorderò il 2013 come l’anno del risveglio e dell’impegno: risveglio da situazioni di torpore e abitudini che ingabbiavano energia creativa, impegno nel mettere in discussione le competenze oramai sedimentate dal tempo per rimettermi in gioco con le mie capacità.
Per la prima volta da tanto tempo non mi sono tirata indietro davanti alle opportunità di miglioramento, ho affrontato successi ed insuccessi con il medesimo entusiasmo ed ho condiviso questa “insana follia” vitale con Francesco, fotografo ufficiale della Bussola, compagno di strada e di vita e qualche volta, mio malgrado, di blogging
Insieme abbiamo viaggiato in Paesi europei affascinanti dove l’arte e la storia spesso si sposano con una natura incontaminata; abbiamo verificato, con stupore ogni volta rinnovato, quanto può essere incantevole la nostra Italia e, come sempre, nei week-end lo scooter ci ha accompagnato in itinerari alla scoperta di piccoli, meravigliosi, sconosciuti paesini.
Dicevo poco sopra che il 2013 è stato l’anno del risveglio e dell’impegno. Ma vorrei aggiungere che è stato anche l’anno della fiducia e degli avvenimenti inaspettati.
Non posso infatti non ringraziare Giusi Silighini, il direttore di Casa Facile, la rivista Mondadori dedicata alla casa ed al lifestyle, che mi ha proposto, insieme ad altre 6 lettrici, di essere una delle CF family tester con il compito di provare, testare, raccontare e – se necessario – criticare, prodotti e materiali innovativi. Mese dopo mese, da febbraio a dicembre, ho scritto post dedicati e le mie foto ed opinioni sono state citate sulla rivista che mensilmente trovate in edicola (e anche in edizione digitale).

Un’esperienza impegnativa: non sempre facile consegnare post e foto entro i tempi fissati, rispettare i ritmi di una redazione, scrivere cercando di catturare l’attenzione di chi poi avrebbe letto i post (bella responsabilità… solo i fans della pagina facebook di Casa Facile sono oltre 132.000 e crescono in modo esponenziale giorno dopo giorno!), ma nonostante tutto molto divertente e coinvolgente!

Tra gli avvenimenti inaspettati devo sicuramente annoverare la magnifica esperienza milanese vissuta grazie al contest sportivo Support Your Hero lanciato da Indesit: Francesco ha potuto coronare il suo sogno di ragazzo e giocare a calcio nello stadio di San Siro con veri giocatori professionisti ed abbiamo vissuto tre giorni da sogno (se siete curiosi di scoprire di cosa si tratta, vi conviene leggere i post dedicati).
Ugualmente inaspettata la “fuga” sportiva a Portorose, in Slovenia, per accompagnare Francesco ai campionati mondiali di karate per juniores e master, dove ha partecipato con la nazionale italiana (e da bravi travel blogger, all’impegno sportivo siamo riusciti ad unire una buona dose di visite turistiche e naturalistiche, tra cui Lubiana e le Saline di Sicciole). A proposito di karate, sapete che Francesco, il co-blogger super sportivo, insieme al suo team ha vinto anche il campionato mondiale a squadre che si è svolto a Treviglio lo scorso novembre?
Come blogger ho proseguito il mio percorso di crescita e di formazione, sia partecipando a manifestazioni (#invasionidigitali, la BIT a Milano) che a blogtour:
in Toscana per il prequel di Pistoia blogtour (con intervista!), per Back2Castelfalfi (ed ho perfino vinto il contest lanciato tra i blogger partecipanti!) e TermeterrediSiena, in Umbria per Frantoiaperti13.

Soprattutto ho avuto modo di confrontarmi con la realtà imprenditoriale turistica e di promozione territoriale che ha avuto il momento più elevato al TTG-Travel Blog Destination Italy, manifestazione che si è svolta a Rimini ad ottobre scorso e dove ho provato a mettermi “in gioco” con le mie capacità e ci è scappata anche un’intervista!

Ancora, nell’estate del 2013 ho avviato la collaborazione con Trippando, il blog di viaggi stabile da mesi al primo posto della classifica di Ebuzzing, sul quale di tanto in tanto pubblico miei post. Ed il bello di Trippando è che dietro una pagina web c’è un pianeta fatto di persone vere, che interagiscono on line creando una rete solida (e incredibilmente reale) di amicizie, capaci perfino di sfidare Giove pluvio e le sue piogge torrenziali (come è accaduto a TrippandoaPisa, la giornata trascorsa tutti insieme alla scoperta della città toscana).

Altra bella novità del 2013, iniziata da pochissimo, è la collaborazione con Il Font-informazione di carattere, testata giornalistica on line sui nuovi stili di vita, per il quale scriverà articoli per la sezione Art&Show come inviata da Roma.
Come i bambini, che crescendo assumono un proprio carattere definito, la Bussola e il Diario si modifica, migliora (spero!) e anche noi ci stiamo modificando con lei. La grafica rinnovata (grazie ad Isabella che, con mente creativa e cuore paziente ha “cucito” un vestitino su misura per la Bussola), il dominio proprietario acquistato proprio un anno fa, la programmazione editoriale sempre più indirizzato al travel e al leisure in senso ampio. Ed a breve, per approfondire ulteriormente la tecnica, chiarire dubbi e migliorare lo stile, inizierò il corso-percorso di formazione Blog Lab, una vera scuola di blogging curata dalle esperte Ilaria, Barbara e Valentina!
Riepilogando, il 2013:
Claudia Boccini

Curiosa di novità e di tendenze sociali e culturali, il mio karma è il viaggio

5 Commenti

  1. Avatar
    Katia Artoleria dicembre 31, 2013

    Un caro abbraccio!! Sei stata bravissima, continua così!!
    <3

    Reply
  2. Avatar
    Eugenia Cerulli dicembre 31, 2013

    Bravissima Claudia! Ti auguro che 2014 prosegua per te con la stessa forza e determinazione che hai mostrato nel 2013. Auguri!

    Reply
  3. Avatar
    Chandana S. dicembre 31, 2013

    Che 2013 intenso!Ti auguro un fantastico e sereno 2014,Chandana

    Reply
  4. Avatar
    Anna dicembre 31, 2013

    Claudia sei cresciuta tantissimo, hai dato e ricevuto e nuove avventure ti aspettano. Sono felice di aver condiviso con te qualche pezzetto del 2013. un bacione e buon anno!

    Reply

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *