Come visitare i Musei vaticani gratis

Sapete che si possono visitare i Musei Vaticani gratuitamente?
Certo, non accade tutti i giorni ed anche l’orario è estremamente ridotto tuttavia, visti i periodi di “vacche magre”,  risparmiare qualche euro male non fa (che poi gli euro risparmiati non sono davvero così pochi)!
I Musei Vaticani accolgono una delle raccolte d’arte più imponenti del mondo, dove – solo per restare tra i nomi universalmente noti – le opere di Botticelli, del Perugino, di Raffaello si alternano a quelle di Michelangelo, di Leonardo e di Giotto in un compendio di storia dell’arte senza pari. E inclusa nel percorso di visita c’è anche la Cappella Sistina, grandiosa meraviglia!
Si possono visitare gratuitamente i Musei Vaticani ogni ultima domenica del mese (tranne se questa coincide con il 25 e il 26 dicembre, la Pasqua e il 29 giugno, solennità di San Pietro e Paolo), dalle ore 9.00 alle 12.30.  La gratuità dell’accesso implica qualche sacrificio: se normalmente per entrare ai Musei Vaticani bisogna mettere nel conto qualche mezz’ora di attesa (a meno di non acquistare i biglietti saltafila), nei giorni di ingresso “free” la fila diventa snervante ed è bene arrivare molto presto.
Se invece volete visitare i Musei Vaticani negli altri giorni, il biglietto standard di ingresso costa 16 euro a persona mentre il biglietto ridotto (riservato ai ragazzi dai 6 ai 18 anni ed agli studenti di età inferiore ai 26 anni se presentano il libretto universitario o la student card), 8 euro.
Per acquistare i biglietti online sul sito dei Musei Vaticani dovete avere a portata di mano un documento di riconoscimento, l’elenco con i nominativi di tutti i partecipanti e soprattutto sborsare 4 euro in più a testa come diritto di prenotazione. Dopo aver terminato la procedura di registrazione e pagato (tramite carta di credito Visa e Mastercard), vi verrà inviato tramite mail un codice a barre, che dovrà essere presentato all’ingresso.
Per il 2016, le domeniche in cui i Musei Vaticani aprono gratuitamente sono:
  • 31 gennaio
  • 28 febbraio
  • 24 aprile
  • marzo NO (l’ultima domenica del mese è Pasqua)
  • 29 maggio
  • 26 giugno
  • 31 luglio
  • 28 agosto
  • 25 settembre
  • 30 ottobre
  • 27 novembre
  • dicembre NO (l’ultima domenica del mese è Natale)
Se poi volete risparmiare denaro, evitarvi lo stress da fila e la fatica da itinerario culturale, potete limitarvi a fare una visita virtuale delle sale dei Musei Vaticani attraverso gli itinerari proposti nella pagina Collezioni Online! La stessa sezione è particolarmente utile per organizzare un percorso di visita personalizzato, eventualmente prendendo come base la selezione di “opere imperdibili“.
Informazioni utili per arrivare
Musei Vaticani,  viale del Vaticano
tel. 06 69884676 – 06 69883145
con la Metro A scendere alla fermata Ottaviano-Musei vaticani oppure alla fermata Cipro, entrambe distanti 10 minuti a piedi dal complesso museale, oppure utilizzare il tram n. 19 o i bus 49, 32, 81, 982, 990 492 che fermano poco distanti.
Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *