San Valentino e le mete toscane romantiche

Ancora una volta la festa di San Valentino arriva a riempire la nostra vita di cuoricini rossi e romanticissime immagini di innamorati che tubano nemmeno fossero colombi in attesa dei chicchi di granturco! Si capisce che è una festa che mi sta cordialmente antipatica? E’ più forte di me: la associo immancabilmente alla pubblicità dei Baci Perugina o della cioccolata, a forzatamente romantiche cene a luce di candela e a mazzi di rose un po’ sfiorite! A San Valentino c’è un gran daffare per i ristoranti, è indubbio, che cercano di puntare sul romantico (e sì, diciamolo, qualche volta finiscono per esagerare con richiami al sexy-pecoreccio) per risollevare le sorti di un periodo dell’anno altrimenti sottotono, ma per il resto è una festa inventata, una vera finzione!
cuori2
Una festa commerciale tanto quanto la festa della mamma, del papà, di Halloween e se non ci stiamo attenti prima o poi anche Natale perderà del tutto la sua connotazione religiosa per essere risucchiato nel vortice del marketing fine a se stesso, un po’ come accade in Giappone o in Thailandia, Paesi in cui il cristianesimo è percentualmente irrilevante, dove a Tokyo e a Bangkok ho trovato alberi e luminarie di Natale perché sono di moda e pare che stimolino gli acquisti). Tuttavia poiché per me e Franz ogni scusa è buona per organizzarci viaggetti estemporanei (che non devono necessariamente essere dall’altra parte della Terra), e per farci contenti è sufficiente “staccare” con la routine casa-lavoro-casa allontanandoci di poche centinaia – se non decine – di chilometri) e il 14 febbraio sarà una pure festa finta ma sempre festa è, mi sono impegnata a individuare le dieci mete toscane che, secondo me, assicurano atmosfere romantiche, indicate per un week end di coppia.
  1. La Val d’Orcia con il suo bellissimo panorama indubbiamente unico al mondo, tanto da essere stato inserito nel Patrimonio dell’ Umanità all’Unesco, farà aprire il cuore ed illuminare il volto con un sorriso anche al compagno, fidanzato, marito più esigente;
  2. Pienza, la città ideale voluta da Enea Silvio Piccolomini, Papa Pio II e realizzata dal Rossellino, vi farà fare un balzo nel tempo e renderà magico il vostro stare insieme (e se avrete la fortuna di trovare una serata limpida, le infinite stelle diverranno un manto avvolgente sotto cui trovare rifugio);
  3. Il circuito delle Terme della provincia di Siena: qui siamo nella provincia più termale d’Italia e l’imbarazzo della scelta è assicurato. Potete scegliere se andare a Chianciano per le moderne Terme Theia, se provare le suggestive terme di Bagno Vignoni oppure le antiche Terme di Rapolano: ovunque l’acqua calda, i vapori soffusi, il benessere totale renderanno il vostro fine settimana romantico un momento da ricordare (e sì, contribuirà anche la buona cucina ed il vino eccellente della zona!).
  4. San Galgano con la sua mistica magia diverrà lo scenario ideale di una fuga romantica, per riscoprire tra leggenda e presente il proprio essere coppia. Il momento migliore per scambiarvi un bacio? Al tramonto!
  5. Di luoghi e paesaggi da sogno ce ne sono tanti in Toscana ma se volete qualche cosa di diverso, dove provare a rivivere i fasti della Corte Medicea, io mi sento di consigliare senza ombra di dubbio la Tenuta di Artimino, con la Villa Ferdinanda e l’Hotel Paggeria dei Medici Artimino: difficile non restare senza fiato davanti alla villa dei 100 camini o farsi prendere dal romanticismo più estremo passeggiando nei giardini della Villa.
  6. Siete sportivi, amate le attività all’aria aperta ma nello stesso tempo volete che il vostro San Valentino sia all’insegna del bello e del raffinato? Non ho dubbi, dovete andare a Castelfalfi, in posizione strategica tra Siena, Firenze e Pisa e non distante da Volterra e San Gimignano: qui potrete soggiornare all’Hotel La Tabaccaia, assaggiare i manicaretti deliziosi del Ristorante Il Rosmarino (che non è solo ottima pizza, ma soprattutto cucina del territorio) e provare campi da golf di altissimo livello;
  7. Certaldo Alto è arroccato su uno sperone di roccia ed è raggiungibile anche con la funicolare. Distante il rumore del traffico, tra i vicoli acciottolati, sulle soglie delle case di mattoni rossi e sotto le torri merlate vi sembrerà di essere nel Medioevo di Giovanni Boccaccio: svegliarsi all’alba per vedere insieme le colline circostanti immerse nella nebbia che pian piano ritrovano forme e colori con il sorgere del sole vi disporrà lo spirito per abbracciarvi stretti stretti.
  8. Una città toscana meno frequentata dal turismo internazionale ma che ha tanto da offrire è Pistoia: se siete una coppia che ama mangiar bene e apprezza l’arte, qui troverete ottimi ristoranti e grandiosi complessi museali;
  9. Pisa non è solo Torre Pendente e vi stupirà con le sue piazzette nascoste e con i suoi Lungarni ariosi. E la Certosa di Calci ed il Parco di San Rossore sono mete vicine da raggiungere: non perdete l’occasione per fare delle lunghe, romantiche passeggiate tenendovi per mano.
  10. E per finire in modo grandioso la carrellata di mete romantiche in Toscana, la città di Firenze – facile da raggiungere anche con il treno – è uno scrigno di arte e palazzo sontuosi, di ristoranti da leccarsi i baffi e di viette dove rubarsi baci appassionati: non per nulla Firenze era la città privilegiata, assieme a Roma e Venezia, per i viaggi di nozze del secolo scorso.
 La mia lista di mete toscane romantiche – necessariamente limitata a dieci, potrei darvi altri millemila suggerimenti – termina qui.  Voi invece in quale luogo o città suggerireste di trascorrere un week end romantico (non necessariamente per San Valentino)?
Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *