San Valentino sta arrivando!

Ci siamo! Oggi è San Valentino e, volenti o nolenti, ci aspetta una giornata in cui saremo travolti da un’ordalia di palloncini a forma di cuore, cioccolatini incartati nella stagnola rossa, fasci di rose rosse come se piovesse! Se siete tra quelli che non ne vogliono sapere nulla, rilassatevi, perché non sarà facile sfuggire all’invadente simbologia della festa che ha fatto dell’amore un business fiorente, che resiste ad ogni crisi economica: bar, ristoranti, fiorai, librerie, pasticcerie hanno già pronte da parecchi giorni le loro offerte speciali per San Valentino, sia che la serata sia hot o romantic.
Perfino i lavavetri agli angoli delle strade non resteranno immuni al richiamo commerciale della festa di San Valentino e, novelli Cupido, offriranno dietro un corrispettivo minimo ai ritardatari e a tutti coloro che fino all’ultimo hanno tentato di resister alla malìa del rosso+cuore=amore restandone tuttavia travolti, rose un po’ sfiorite racchiuse nel cellophan.
Se invece siete tra coloro che non aspettano altro che il 14 febbraio per professare il proprio infinito amore e andate in sollucchero al solo pensiero di condividere un momento speciale con il proprio amore, avrete già pianificato per tempo la vostra strategia di azione e comunque avete davvero l’imbarazzo della scelta per un San valentino super!
Dal week end romantico (siete ancora in tempo per prenotare last second, avete letto i miei consigli sulla Toscana romantica?), alla cena raffinata a lume di candela, dallo spettacolo teatrale con brindisi a sorpresa con champagne ghiacciato portato da casa (non dimenticatevi le flutes) alla colazione tenera con cioccolata calda, biscottini da inzuppare e fragole da mordicchiare. E non dimenticate di preparare la vostra “Valentine”, il bigliettino su cui scrivere frasi d’amore o affettuose.
Se siete a Roma, non perdetevi la possibilità di festeggiare un San Valentino sotto il segno della cultura: grazie all’iniziativa “L’Arte tocca i cuori” oggi si potrà entrare in due in tutti i Musei gestiti dal Comune di Roma pagando un solo biglietto. Aderiscono all’iniziativa, tra gli altri, i Musei Capitolini, la Centrale Montemartini, il Museo dell’Ara Pacis, il Macro, i Mercati di Traiano.
In fondo, cosa c’è di più romantico dell’arte?
Sempre a Roma, potete dare al vostro San Valentino una valenza ricca di significato etico e nello stesso tempo goliardica: nell’ambito di “M’illumino di Meno“, la campagna di sensibilizzazione al risparmio energetico lanciata da Caterpillar, la trasmissione radiofonica di Rai Radio2, oggi dalle 18.00 alle 19.30 verranno spente tutte le luci di Piazza del Campidoglio, che potranno essere riattivate… pedalando sulle biciclette messe a disposizione di chiunque vorrà partecipare!
Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *