Cream in the jar – la crema in barattolo

Problema del sabato:
“La massaia incauta ha acquistato al mercato un cestino di fragole assai poco saporite.
Spieghi l’alunno come si possono renderle appetibili senza spendere troppo e con poco lavoro”.
Soluzione (sempre del sabato):
l’ingegnosa massaia ha lavato velocemente le fragole, le ha tagliate a pezzettini ed insaporite con limone, arancia, zucchero ed un pizzico di zenzero.
 
Nel frattempo la sagace massaia ha tolto due uova dal frigorifero e le ha lasciate a temperatura ambiente per un paio di ore. Le ha poi sgusciate mettendo chiara e tuorlo (non si butta nulla!) in una piccola pentola ed ha aggiunto 6 cucchiai di zucchero, 2 di farina ben setacciata, un limone spremuto ed ha mescolato ben bene.
 
Ha quindi versato circa mezzo litro di latte nel composto, ha acceso il fornello piccolo e con tanta pazienza ed utilizzando un mestolo di legno, ha iniziato a mescolare affinché la crema non si attaccasse inopinatamente alla pentola.
Pochi minuti di impegno e l’abile massaia  ha ottenuto una buona crema, che ha fatto freddare. 
Grazie alla capacità di economizzare e alla passione per il riciclo che la contraddistingue, la massaia parsimoniosa ha recuperato 4 vasetti di vetro che nei tempi migliori avevano contenuto dell’ottimo yogurth greco.
Alcuni savoiardi spezzettati sono andati a creare la base croccante per le fragole con il loro sciroppo di frutta e quindi la crema, oramai tiepida, ha ricoperto ogni più piccolo pertugio rendendo goloso l’insieme. I tappi dei barattoli, di uno squillante color verde (anche loro gelosamente tenuti da parte dalla massaia conservatrice) hanno sigillato la delizia di fragole.
 
Poiché la crema al limone era avanzata in notevole quantità, (e le fragole erano nel frattempo terminate), la massaia giudiziosa ha riempito altri vasetti con savoiardi inzuppati nel caffè e liquore al rum aggiungendo la crema ed una bella spolverata di cacao.
 
Ora, risolto il problema, la massaia golosa va a fare merenda…
Claudia Boccini

1 Commento

  1. Avatar
    Claudia aprile 02, 2014

    fantastica questa massaia!!!

    Reply

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *