Varenna, mon amour: il ristorante

Una meta romantica e davvero molto graziosa sul Lago di Como è il piccolo borgo di Varenna, posto sul lato orientale del Lario e raggiungibile in battello con corse frequenti.
 
Qui abbiamo scovato (affamati e senza alcuna voglia di dilapidare un patrimonio per un pranzo veloce) il ristorante Varenna Mon Amour, che apre la sua porta su una delle tante scalinate impervie che dal lungo lago portano fino alla piazza principale del paese.
Ora, non aspettatevi chef iperstellati o piatti sperimentali: ma se cercate prezzi onesti e gran buona tavola, qui c’è.
Che poi anche l’ambiente è gradevole, un mix tra stile moderno e rustico: l’uso accorto della scala cromatica dei marroni, le pareti-scultura che giocano con il movimento del ferro e contrastano piacevolmente con le volte di mattoni, le buffe poltroncine in “mucca-style”.
 
Sia il cuoco che parte del crew di sala è di origine partenopea e nel menù si ritrovano ricette campane,  spesso rielaborate. Noi abbiamo optato per un menù a prezzo fisso (15 euro a testa, all inclusive!), possibilità prevista solo per l’ora di pranzo.
Buono l’antipasto, ancor più buona e gustosa la pasta ai frutti di mare e ceci. “Tranquilla” la cotoletta alla milanese accompagnata da contorno: non si poteva pretendere di più, con questo prezzo!
 
Leggendo con attenzione il menù, il pesce è tra gli ingredienti più usati e la maggiore attenzione è rivolta agli antipasti, ai primi ed ai secondi piuttosto che ai dessert: interessante la macedonia di mare tiepido sul mar nero, i moscardini ai pomodorini e olive nere, il risotto gamberi e mele, la mattonella di salmone con salsa primavera.  
Informazioni:
Contrada Scoscesa n. 7
Varenna (LC)
Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *