Festival Elba Isola Musicale d’Europa 2014: il programma

Con i festeggiamenti per il bicentenario del soggiorno (obbligato!) di Napoleone Bonaparte all’Elba, quest’anno l’Isola toscana è decisamente una meta ancor più interessante dove trascorrere vacanze tardive o “staccare la spina” per qualche giorno, tra belle spiagge e paesini accoglienti. Numerose le proposte di eventi culturali e musicali che contribuiscono a rendere il soggiorno piacevole: tra questi il Festival Elba Isola Musicale d’Europa, giunto al 18° anno di programmazione, che avrà luogo dal 28 agosto al 7 settembre 2014 al Teatro Vigilanti ed in altre location di Portoferraio, a Rio nell’Elba e in luoghi particolarmente suggestivi dell’Isola.
 
Il direttore artistico George Edelman ha “costruito” per quest’anno una rassegna con una ricca serie di concerti, tra cui spiccano i nomi di Yuri Bashmet, che si esibisce nella triplice veste di solista, musicista da camera e direttore dell’orchestra dei Solisti di Mosca, e Mario Brunello e Victor Tretiakov.
Al Festival è assicurata la presenza di solisti affermati come il pianista Enrico Pace, la violista Béatrice Muthelet e il clarinettista Romain Guyot oltre al trio Merlin Ensemble-Wien e l’Ensemble musico-teatrale Lumen Harmonicum, che presenterà all’Eisola d’Elba uno spettacolo musicale legato proprio a Napoleone. 
Non solo musica classica, però: il jazz mescolato a sonorità afro aprirà il Festival con il concerto gratuito nella piazza di Portoferraio della cantante franco-beninese Mina Agossi mentre il jazz diventa classico con un quintetto newyorkese di eccezionale valore: Mark Turner, Peter Bernstein, Aaron Goldberg, Reuben Rodgers e Greg Hutchinson. 
Musica ma anche teatro, al Festival Elba Isola Musicale d’Europa: al Teatro Garibaldi di Rio nell’Elba il tributo all’Imperatore francese andrà in scena con un reading musicale di Marisa Tanzini.
 
Evento classico del Festival, sempre molto atteso, è il concerto con cena presso il lussuoso l’Hotel Hermitage, particolarmente apprezzato per l’eccellenza e l’esclusività della posizione, che affaccia su La Biodola, una delle più belle spiagge dell’Isola d’Elba.
Momento d’incontro tra musica, natura e storia particolarmente suggestivo sarà il concerto mattutino del 6 settembre 2014 nel Santuario della Madonna del Monte a Marciana, immerso nel verde: qui Mario Brunello farà rivivere, tramite le note del suo violoncello, i momenti d’intimità tra Napoleone e Maria Walewska. 
La conclusione del Festival sarà sulle note della Terza Sinfonia op. 55 “Eroica” di Beethoven, inizialmente dedicata dal compositore proprio all’Imperatore, eseguita dall’Orchestra dei Solisti di Mosca, per l’occasione in versione ampliata e sotto la guida del Mº Yuri Bashmet.
Legato al Festival, l’Elba Festival Prize 2014 premia i talenti emergenti e quest’anno verrà assegnato al quindicenne violinista ucraino Dmitri Udovičenko. Il premio, istituito nel 2003 e sostenuto dall’Associazione Amici del Festival, promuove iniziative legate alla musica classica anche al di fuori della rassegna estiva.
Il Programma nel dettaglio:
Giovedì 28 agosto, Centro Storico, Portoferraio – ore 21.15 
MINA AGOSSI TRIO
Mina Agossi, vocals – Eric Jacot, contrabbasso – Simon Bernier, batteria
Concerto Jazz
Venerdì 29 agosto, Teatro Vigilanti, Portoferraio – ore 21.15 
New York All-Stars Quintet 
Mark Turner, sassofoni – Peter Bernstein, chitarra – Aaron Goldberg, pianoforte
Reuben Rogers, contrabbasso – Greg Hutchinson, batteria 
Concerto Jazz
Sabato 30 agosto, Teatro Vigilanti, Portoferraio – ore 21.15
Enrico PACE, pianoforte
Domenica 31 agosto, Teatro Vigilanti, Portoferraio – ore 21.15
MERLIN ENSEMBLE-WIEN
Lunedì 1 settembre, Teatro Vigilanti, Portoferraio – ore 21.15
Enrico PACE, pianoforte – Romain GUYOT, clarinetto – Béatrice MUTHELET, viola 
Martedì 2 settembre, Teatro Vigilanti, Portoferraio – ore 21.15
Lumen Harmonicum Gruppo strumentale
Spettacolo Storico-Musicale presentato da Valentino Sani
LO STRADIVARIO della DISCORDIA
Farsa musicale semiseria sui trascorsi serenissimi e napoleonici dell’abate Giuseppe Cervellini. Musiche di A. Vivaldi, G. Tartini, J. Haydn, L. van Beethoven, J. Rossini e G. Cervellini. Testi di Massimo Favento
Mercoledì 3 settembre, Teatro Garibaldi, Rio nell’Elba – ore 18.00
Napoleone: da Mosca a Portoferraio
Marisa Tanzini, voce recitante
Testi tratti da “N” di Ernesto Ferrero, “Guerra e pace” di Lev Tolstoj e “Il figlio dell’Impero” di Francesca Sanvitale. Musiche di G. Paisiello, L. van Beethoven, R. Schumann, C. Debussy, S. Prokof’ev
Mercoledì 3 settembre, Duomo, Rio nell’Elba – ore 21.15
Romain GUYOT, clarinetto – Solisti di Mosca Chamber Players
 
Giovedì 4 settembre, Hotel HERMITAGE, Portoferraio – ore 18.00 
concerto-cena 
Yuri Bashmet, viola – Ksenia Bashmet, pianoforte – Quintetto d’archi dell’Orchestra I Solisti di Mosca 
Venerdì 5 settembre, Teatro Vigilanti, Portoferraio
ore 19 – Presentazione del libro ‘Napoleone e la Musica. Un itinerario musicale’, con le autrici Monica Guarracino e Giulia Perni
ore 21.15 – Orchestra Solisti di Mosca – Yuri Bashmet, direttore – Mario Brunello, violoncello – Andrei Poskrobko e Mikhail Ashurov, violini 
 
 
Sabato 6 settembre
ore 11.00 – Santuario della Madonna del Monte, Marciana 
Mario Brunello, violoncello
concerto
ore 18.30 – presso “Il Libraio”, Calata Mazzini, Portoferraio 
Mario Brunello presenterà il suo libro ‘Silenzio’ (Feltrinelli Ed.)
ore 21.15 – Teatro Vigilanti, Portoferraio
Orchestra Solisti di Mosca – Yuri Bashmet, viola e direzione – Victor Tretiakov, violino – Natalia Likhopoj, violino
 
Domenica 7 settembre, Teatro Vigilanti, Portoferraio – ore 21.15
Orchestra Solisti di Mosca – Yuri Bashmet, viola e direzione – Ksenia Bashmet, pianoforte
Elba Festival Prize: Dmitry Udovičenko, violino 
 
Per informazioni:
Tel. +39 392 3815400
info@elba-music.it
Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *