Hotel Piemontese di Torino: oltre l’immaginazione.

42a

 Immaginate di andare a Torino in una giornata in cui il tempo è decisamente virato in modalità bufera, tant’è che anche l’aereo che vi accompagna accumula un bel ritardo e voi, invece di arrivare come previsto nel pomeriggio, riuscite a raggiungere la città solo ad ora di cena, stravolti dalla stanchezza e anche un po’ affamati.

 42b

Immaginate di prendere la navetta da Caselle e scendere alla fermata di Porta Nuova, con il trolley pesante al seguito, per raggiungere l’hotel che avete prenotato. In quel momento molto probabilmente vorreste già essere al calduccio, in una bella stanza, per riprendervi dalla stanchezza del viaggio.

 42c

Immaginate di dover percorrere solo 300 metri per raggiungere il quartiere di San Salvario – che non è assolutamente un luogo infimo e pericoloso come invece veniva presentato negli articoli di stampa di qualche anno fa, ma una zona vivace dove il caos più grande è originato dai numerosi locali (enoteche, bar, ristoranti, taperie, sfizierie, tisanerie…) che aprono le porte sulla movida cittadina – e di arrivare all’hotel Piemontese, in via Luigi Berthollet.

 42d

Immaginate di entrare in un palazzetto decorato da elementi architettonici in stile liberty ed essere accolti con un grande sorriso dal concierge, che vi fa sentire a casa ancor prima di darvi la chiave della camera.

 42e

Immaginate di apprezzare la grande ospitalità torinese seduti sugli sgabelli del bancone del bar, in una sala dove il camino acceso, le decorazioni floreali ed i dettagli di arredo vi fanno sorridere di felicità e vi fanno dimenticare che fino a un’ora prima eravate sballottati dalle turbolenze, liberi di respirre solo tra un vuoto d’aria e l’altro.

 42f

Immaginate di sorseggiare un cocktail appena preparato, accompagnato da tanti piccoli stuzzichini appetitosi disposti con gusto per creare una mise en place degna di una foto artistica, in cui i diversi elementi raggiungono un equilibrio perfetto, che rallegra la vista e rasserena il pensiero.

 42g

Immaginate di fare un’interessante conversazione con un barman colto e appassionato della sua città, che vi consiglia – in un turbinìo di parole e di informazioni – i luoghi più interessanti di Torino e vi indica dove andare a cenare nonostante siano quasi le dieci di sera (mai indicazione fu più apprezzata: al ristorante Due Mondi ci siamo trovati talmente bene che ci siamo anche ritornati!).

 42h

Immaginate di avere a vostra disposizione una junior suite mansardata, con cabina armadio e Jacuzzi tutta per voi, dove l’ambiente è accogliente, il letto comodo, il wifi gratuito e veloce. Immaginate di svegliarvi la mattina con il profumo dei cornetti appena sfornati e di sedervi nella veranda, piena di fiori freschi composti ad arte, per degustare la colazione mentre sfogliate un quotidiano e leggete sull’Ipad le ultime notizie.

 42i

Immaginate… no, voi potete solo immaginare. Noi invece l’accoglienza dell’hotel Piemontese l’abbiamo apprezzata realmente ed è stata l’elemento essenziale che ha contribuito alla buona riuscita della nostra breve vacanza torinese!

 

Informazioni utili:

l’hotel Piemontese è un tre stelle che fa parte della catena Best Western e si trova in Via Luigi Berthollet 21, nel quartiere di San Salvario di Torino, a poca distanza dalla stazione torinese di Porta Nuova e dalla bella via Lagrange

Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *