Leguminaria 2015

Un suggerimento per un fine settimana all’insegna della festa e della buona cucina nelle Marche? Io ce l’ho: dal 16 al 18 ottobre 2015 ad Appignano, in provincia di Macerata, ci sarà la manifestazione Leguminaria 2015, che coinvolge l’intera cittadinanza e trasforma il delizioso centro storico in un ristorante diffuso, impegnato a far conoscere la produzione locale di legumi e… di ceramiche!

Di Appignano e di Leguminaria parlo molto volentieri:  lo abbiamo scoperto l’anno scorso proprio in occasione della manifestazione e per noi –  che ben poco conosciamo delle Marche –  è stato un continuo stupirci di paesaggi, tradizioni, storie fatte di santi e di persone, di impegno civico, di passione e di capacità artigiana.

leguminaria 1

Appignano è infatti noto da tempo per essere  la città dei coccià, ovvero degli artigiani della ceramica – c’è addirittura una strada, Via dei Vasai,  su cui nel secolo scorso si aprivano decine di botteghe artigiane, impegnate a produrre conche, anfore, vasi e stoviglie di uso comune. Per onorare la tradizione delle ceramiche, nei giorni in cui si svolgerà Leguminaria 2015 ci sarà spazio per una mostra sul tema del Convivium a cui parteciperanno artisti italiani della ceramica ed il primo Concorso nazionale CeramicAppignano, con una giuria popolare composta dai visitatori della mostra ed una più specialistica di esperti.

Con Leguminaria 2015 si giunge alla 13^ edizione della manifestazione, con un programma ricchissimo (e non è solo per dire, sono tre giorni fitti fitti di appuntamenti per grandi, bambini, appassionati d’arte e di musica, per chi ama la cucina tradizionale e chi vuole riscoprire le tradizioni). Ci saranno convegni, mostre mercato di prodotti artigianali e del territorio  – l’anno scorso ho acquistato prodotti di alcune ceramiche di design, davvero molto belle e inconsuete! – concerti, laboratori e tanta, ma proprio allegria (uno stato mentale facile da raggiungere, dopo aver assaggiato il corposo vino rosso piceno della Fattoria di Forano che viene servito nelle cantine!).

leguminaria2

Un’altra caratteristica di Leguminaria 2015 è quella di unire la tradizione alimentare “povera” ma non per questo meno nutriente o gustosa – le cantine del centro storico servono legumi, ceci, lenticchie e fagioli di Solfi nelle tipiche ciotole di terracotta, preparati in modo semplice e genuino e conditi con il saporito olio marchigiano –  con un’offerta musicale di alto livello, con esibizioni dal vivo di jazz e soul. Non per nulla quest’anno Leguminaria vanta per il secondo anno consecutivo il marchio Momenti del Gusto ed il riconoscimento “Marche Expo 2015″.

Informazioni utili:

Appignano si trova in provincia di Macerata, a pochi chilometri dal capoluogo.

In occasione di Leguminaria 2015, le cantine dove degustare i legumi tipici sono aperte tutte le sere a cena, la domenica anche a pranzo.

I nostri consigli:

Dormire: noi lo scorso anno abbiamo dormito presso la Country House “Il Giardino degli Ulivi“;

Pranzare/cenare: oltre che nelle cantine caratteristiche, noi abbiamo provato il ristorante “Le Grazie“.

 

leguminaria 3

Questo il programma di Leguminaria 2015:

PROGRAMMA GASTRONOMICO-ARTISTICO

Venerdì 16 ottobre:

  • ore 18,00 – via Rossini – apertura istituzionale
  • ore 19,30 – piazza Umberto I – Filippo Gllo e the between the lines
  • ore 20,00 – scalinata San Giovanni B. – Il mare di Cara “musica e parole d’autore”
  • ore 22,00 – scalinata San Giovanni B.  – Simone Cicconi band
  • ore 22,15 – piazza Umberto I - Donne d’autore
  • ore 20,00-23,00 – Cantine e vicoli del centro storico - Figli di Ottrano gruppo folcloristico

Sabato 17 ottobre

  • ore 17,30 – piazza Napoli -spettacolo propedeutica
  • ore 19,30 – piazza Umberto I°  Emanuele Evangelista jazz quintet
  • ore 20,15 – scalinata San Giovanni B. – Onlypucci
  • ore 20,30 – piazza Napoli e via N. Mei – L’incanto del violino
  • ore 20,00-23,00 – cantine e vicoli del centro storico – Figli di Ottrano gruppo folcloristico
  • ore 21,30 – piazza Umberto I° – Jonathan e i belli dentro
  • ore 23,30 – piazza Umberto I°- Bluestouch

Domenica 19 ottobre

  • ore 11,00 – piazza Umberto I° – esibizione Corpo bandistico Città di Appignano
  • ore 12,00-15,00 e 18,00-22,00 cantine, vicoli, giro delle mura e via dei vasai – Figli di Ottrano gruppo folcloristico
  • ore 12,30 – piazza Umberto I° – Ferro battuto
  • ore 16,00 – Giardini Mazzarini Palmina -Jam session aperta a tutti
  • ore 17,00 – piazza Napoli – Luca Bronzi
  • ore 17,30 – piazza Umberto I° – Big Band opus one
  • ore 19,30 – piazza Umberto I° – Chopas e Irene Arerè
  • ore 19,45 – piazza Napoli e via N. Mei – L’incanto del violino
  • ore 20,00 – scalinata San Giovanni B. – Quintet Manzi-Morganti- Pesaresi-Evangelista-Gallo
  • ore 21,45 – piazza Umberto I° – Explicit

PROGRAMMA CONVIVIUM D’ARTE CERAMICA 1^ EDIZIONE CONCORSO NAZIONALE CERAMICAPPIGNANO

venerdi 16 ottobre

  • ore 21,00 – via Roma – apertura mostra “Expo di terracotta”

sabato 17 ottobre

  • dalle ore 16,00 alle 24,00 – via Roma, 37 – Raku, laboratorio per il pubblico e dimostrazioni
  • ore 16,30 – Palazzo Comunale – inaugurazione mostra d’arte delle opere selezionate per la 1^ ° edizione del concorso d’arte ceramica “Convivium”
  • ore 17,00 – Palazzo Comunale – Convegno: “Artigianato: presente e futuro, cultura e strumenti”
  • dalle ore 16,00 alle 24,00 – via Roma, 37 – cottura a legna in forno neolitico di manufatti realizzati dai bambini delle scuole elementari
    ore 21,00 – Associazione Mav – “Pensare con le mani”: laboratorio di tornio e manipolazione, mostra “Expo di terracotta” e  videoproiezioni

domenica 18 ottobre

  • dalle ore 10,00 alle 22,00 – Palazzo Comunale -Mostra d’arte delle opere selezionate per il 1° concorso d’arte ceramica Convivium
  • ore 10,30 – Palazzo Comunale – premiazione I^  edizione concorso d’arte ceramica “Convivium”
  • dalle ore 10,00 alle 20,00 – Borgo Santa Croce – Raku, laboratori per il pubblico e dimostrazioni
  • dalle ore 10,00 alle ore 19,00 – Borgo Santa Croce – Ccottura sperimentale a legna in forno “fibra” di una scultura in argilla
  • dalle ore 10,00 alle 20,00 – via Roma – laboratorio di tornio e fischietti d’argilla, mostra “Expo di terracotta”
  • ore 16,30 – via Roma, 37 – performance al tornio, presso associazione Mav
  • ore 19,00 – Borgo Santa Croce – apertura spettacolare forno “fibra”

PROGRAMMA ATTIVITÀ LUDICO RICREATIVE PER BAMBINI

 sabato 17 ottobre

  • ore 16,00-22,00 – il bosco incantato – servizio baby parking gratuito, attività ludico-ricreative

 laboratori:

  • ore 16,00-19,00 – itinerante – giochi a colori in piazza e nei vicoli
  • ore 17,00-19,00 – il bosco incantato -Il fagiolo magico
  • ore 20,00-22,00 – il bosco incantato – Meraviglie d’autunno

domenica 18 ottobre

  • ore 9,30-21,00 – via Rossini – Gian dei Brughi e la sua libreria itinerante
  • ore 10,00-22,00 – il bosco incantato – servizio baby parking gratuito, attività ludico-ricreative

laboratori:

  • ore 10,00-12,00 e ore 16,00-18,00 – il bosco incantato – Fantasie dell’orto
  • ore 11,00-13,00 e 16,00-18,00 – Porta V. Emanuele – La via della fantasia
Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *