7 mostre in programma a Roma a marzo e aprile 2016

collage mostre roma marzo e aprile

Roma è una città dove – come dice Francesco – si potrebbe campare solo con la cultura: tra musei, palazzi, siti archeologici il patrimonio artistico della Capitale è davvero enorme. Non c’è mese che non ci sia una nuova esposizione, un vernissage interessante, una mostra da non perdere, sia per chi ama l’arte classica che per chi predilige le nuove frontiere della sperimentazione artistica. Torna quindi il post periodico con la selezione – molto personale, lo ammetto – di sette mostre in programma a Roma a marzo e aprile 2016, tutte molto interessanti: se abitate a Roma, o siete di passaggio, non perdetevele! Le mie preferite in assoluto? Le mostre “grafiche”, sul fumetto e sul manga d’arte e quella sul design contemporaneo.

  • Al Museo di Roma in Trastevere, dal 27 febbraio 2016 al 24 aprile 2016, interessante la mostra su “Fumetto italiano. Cinquant’anni di romanzi disegnati”. Oltre 300 tavole disegnate da artisti del calibro di Andrea Pazienza, Hugo Pratt, Vittorio Giardino, Zerocalcare, Manuel Fior e Lorenzo Marotti, organizzate secondo una logica cronologica che prende avvio nel 1967, quando venne pubblicata “Una ballata del mare”, di Hugo Pratti, con la presenza enigmatica di Corto Maltese. Mostra imperdibile per tutti coloro che amano i fumetti d’autore. Informazioni: la mostra è aperta da martedì a domenica, orario 10.00-20.00. Costo del biglietto 6€ (sono previste riduzioni).  Il Museo di Roma in Trastevere è in Piazza Sant’Egidio 1/b – 00153 Roma

     fumetto_italiano_cinquant_anni_di_romanzi_disegnati_large

  • Rimaniamo in ambito fumetti, ma ci trasferiamo a migliaia di chilometri di distanza: presso l’Istituto Giapponese di Cultura in Roma dal 5 febbraio 2016 al 7 aprile 2016 è aperta la mostra “Manga Hokusai Manga: il fumetto contemporaneo legge il Maestro”, che mette a confronto l’espressione artistica del Maestro Hokusai, pittore conosciuto a livello internazionale per i suoi dipinti simili a fumetti (famosa è “L’onda”) con i fumetti, o manga, contemporanei. Per molti, lo Hokusai Manga – ovvero il quaderno con le bozze e gli schizzi di Hokusai, è spesso considerato come la base del Manga contemporaneo. La mostra, dopo il debutto di Roma, verrà successivamente esposta in un tour mondiale itinerante. Informazioni: la mostra è aperta dalla 9.00 alle 12.30 e dalle 13,30 alle 18.30, da lunedì a venerdì (il mercoledì chiude alle 17.30). Il sabato è aperta solo la mattina dalle 9.30 alle 13.00. Ingresso libero. L’Istituto Giapponese di Cultura è in Via Antonio Gramsci, 74, Roma.

mangahokusaimanga

  • Il pittore Fernando Botero e le sue figure pingui e sensuali, è il protagonista al Palazzo delle Esposizioni con la sua “Via Crucis, la Passione di Cristo”, mostra in programma dal 13 febbraio 2016 al 1° maggio 2016. L’opera del pittore colombiano è composta da 27 quadri con tecnica ad olio e 34 opere su carta che mediano le espressioni religiose tipiche del suo Paese e richiamano opere di famosi artisti occidentali, come Picasso, Rubens, Cezanne. Il dolore, la sofferenza, il senso di disperazione che accompagnano il rito della via crucis sembrano addolcirsi nelle forme morbide dei protagonisti tratteggiati da Botero. Informazioni: il Palazzo delle Esposizioni è chiuso il lunedì. Negli altri giorni della settimana, è aperto dalle 10.00 alle 20.00, mentre il sabato e la domenica l’orario di chiusura è posticipato alle 22.30. Biglietto intero € 10,00, previste riduzioni. Il Palazzo delle Esposizioni si trova in Via Nazionale 194.

Botero_banner

  •  Sempre al Palazzo delle Esposizioni dal 5 marzo 2016 al 22 maggio 2016, con ingresso gratuito, la mostra-laboratorio, non solo per bambini e ragazzi, “Il Giardino di Matisse”. Partendo dall’omonimo libro con immagini di Matisse, testi di Samantha Friedman e collage di Cristina Amodeo,il laboratorio aiuta a scoprire come da un semplice ritaglio di carta possa nascere un colorato giardino.

icona-il-giardino-di-matiss

  • Una mostra che farà la felicità di tutti coloro che sono appassionati di design ed arti applicate è “In the Heart, tra arte & design”, in programma dal 7 febbraio 2016 al 3 marzo 2016 presso il Museo delle vetrate Liberty – Casina delle Civette, di Villa Torlonia. Quattro artisti utilizzano argilla, fibre, tessuti per creare oggetti e suppellettili dalle forme naturali, esposte ed ambientate in una delle case-museo più curiose di Roma. Informazioni: La mostra è aperta da martedì a domenica, dalle 9.00 alle 19.00. Il biglietto costa €6,00. Previste riduzioni. La Casina delle Civette si trova in Via Nomentana 70 – 00161 Roma, all’interno del Parco di Villa Torlonia.

in_the_heart_gallery

  • Tra le mostre in programma a Roma a marzo e aprile 2016 non poteva mancare un evento dedicato ai precursori dell’arte sperimentale e contemporanea: al Macro di Via Nizza, dal 18 febbraio 2016 al 12 giugno 2016 è in programma  retrospettiva sui  Marisa e Mario Merz, due artisti che hanno contribuito ad innovare l’Arte Contemporanea del 20° secolo, una coppia che ha saldamente portato avanti una collaborazione artistica lunga oltre 50 anni. Roma è lo scenario in cui si muovono i due artisti: una delle opere esposte, La Spirale, era stata concepita per essere esposta ai Fori Imperiali, a Roma avevano un loro atelier e sempre Roma ha ospitato performance artistiche e progetti. In esposizione progetti, dipinti, creazioni in cera o in filo di rame, carta, metallo. Un mondo eclettico e creativo, che attraverso questa mostra viene fatto conoscere anche al di fuori del circolo ristretto degli “addetti ai lavori”. Informazioni: La mostra è aperta da martedì a domenica, dalle 10.30 alle 19.30. Biglietto € 13,50, previste riduzioni. Il Macro  si trova in Via Nizza.

foto_4_gallery

  • Dal 12 marzo 2016 al 26 giugno 2016 alle Scuderie del Quirinale la grande mostra “Correggio e Parmigianino. Arte a Parma nel Cinquecento” mette a confronto le opere dei due artisti che con le loro opere hanno reso Parma uno dei centri artistici più importanti dell’epoca. In mostra 20 opere di Antonio Allegri detto il Correggio e altrettante di Francesco Mazzola detto il Parmigianino: un modo per mettere a confronto stili ed influenze diverse. Tra i quadri in esposizione, provenienti dai più famosi musei e gallerie internazionali come la National gallery di Londra o l’Ermitage di San Pietroburgo, il “Ritratto di Dama”, “Danae”, “La Scuola di Amore” del Correggio e il “San Rocco”, “La Schiava Turca”, “Antea” del Parmigianino. Informazioni: Scuderie del Quirinale, mostra aperta dal martedì alla domenica dalle 10.30 alle 19.30. Biglietto € 12,00, previste riduzioni. Le Scuderie del Quirinale sono in Via XXIV Maggio 16, Roma.

Header-ITA

Note:

  1. i residenti nel Comune di Roma possono usufruire di ingresso gratuito nei Musei del circuito dei Musei Comunali ogni prima domenica del mese;
  2. verificate anche sul post “Mostre in programma a Roma nei mesi di gennaio e febbraio 2016”. Alcune delle mostre segnalate sono ancora aperte a marzo ed aprile
Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *