Hotel, camping ed insoliti alloggi sul mare in Olanda

L’Olanda è una meravigliosa fucina di insoliti alloggi: dopo i deliziosi cottage Haagse Strandhuisjes sulla costa di Den Haag e l’iniziativa Wake up in architecture di Rotterdam (in cui è possibile, per un breve periodo, dormire a casa o negli studi di architetti famosi) sempre dal Paese dei tulipani arriva un altro modo diverso per vivere le vacanze. Questa volta si tratta di un camping ben organizzato, che propone ai suoi ospiti insoliti alloggi sul mare in Olanda: a Bloemenadaal, a meno di 200 metri dalla selvaggia spiaggia del Mare del nord, è possibile dormire in ex container ora riconvertiti in capanni estivi. Forse non proprio nuovissima come idea, ma vuoi mettere la felicità di vivere un’esperienza gipsy-style a contatto con la natura?

I proprietari del Campeggio De Laakens di Bloemenadaal – una cittadina vicino ad Haarlem e a circa 45 minuti da Amsterdam, nota anche per essere la porta del Parco Nazionale Zuid-Kennemerland – cercano sempre nuove ispirazioni per rendere originale ed insolito il soggiorno dei loro ospiti e non sono nuovi alla realizzazione di abitazioni diverse oltre alle più classiche piazzole per tende e roulotte: nel loro camping c’è già un caravan Airstream; particolari casette hi-tech rivestite in alluminio con più stanze, dedicate a famiglie; tende in stile glamping (tende arredate con cucina, bagno e ogni dettaglio); roulotte in stile retrò e tende già montate che si possono noleggiare, per viaggiare leggeri senza portarsi la tenda personale, create dal design olandese De Waard. Se volete saperne di più e sognare sulle immagini e sulle piantine, seguite il link che porta al PDF con le diverse possibilità di alloggio del camping De Laakens.

Le nuove arrivate si chiamano Backpack Shacks (ovvero: baracche per viaggiatori con lo zaino) e sono specificamente dedicate ad una clientela giovane, easy, che viaggiano con lo zaino al seguito, con un budget limitato ma non per questo vuole rinunciare ad esperienze interessanti e da ricordare, come trascorrere una notte o qualche giorno al mare, a due passi dalla spiaggia in un contesto naturalistico protetto, circondato da dune e vegetazione costiera e in una struttura turistica che organizza tante attività.  Il Camping De Laakens mette a disposizione un ristorante sulla spiaggia, un supermarket, lavanderia, noleggio biciclette, una sauna gratuita e perfino un servizio beauty e hair stylist all’interno di un vecchio scuola-bus ristrutturato. Inoltre, ci sono corsi di meditazione e yoga, spesso si esibiscono artisti e musicisti e per chi vuole provare a sfidare le ampie onde del Mare del Nord, nelle vicinanze del camping c’è la scuola di surf Surfana!

Backpack Shack 2 person unit beach

Le nuove Backpack Shaks sono state realizzate ristrutturando vecchi container: un lato è stato trasformato in parete vetrata mentre l’interno è stato suddiviso in tre mini stanze, ciascuna con due letti singoli, spazio per contenere abiti ed oggetti personali e per sedersi. E’ poi stata portata la corrente elettrica, aggiunta una piccola stufa – necessaria perché anche in estate di sera potrebbe essere fresco – ed un pratico un dehor esterno coperto. Ogni baracca ha a disposizione amache, barbecue, tavolo spartano mentre i servizi sono in comune con le strutture del camping.

Il costo varia: da 38€ per il singolo viaggiatore fino a 77€ nel caso le Shaks siano occupate da tre persone.

La spiaggia di Bloemendaal è definita la località balneare più alla moda d’Olanda, addirittura viene definita “la risposta olandese ad Ibiza” per le feste ed i party che si svolgono sulla spiaggia: sicuramente, è molto amata dai giovani ma anche dalle persone più avanti negli anni, per la qualità dei suoi servizi.

Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *