La festa della castagna di Vallerano

Autunno è boschi che assumono i colori dell’arancio e del rosso, è nebbie mattutine che profumano di camini accesi, è olio, è vino, è castagne, è festa! Sono tante le feste tradizionali che allietano i diversi paesi d’Italia in questo periodo e quasi tutte sono incentrate sugli elementi tipici  della produzione agricola stagionale. Ed anche Vallerano, un borgo tipico del Lazio, non è da meno: fino al 1° novembre 2016 il centro storico della cittadina della Tuscia viterbese si animerà durante i fine settimana con la tradizionale Festa della Castagna di Vallerano e le tipiche viuzze medievali, così caratteristiche in tutte le stagioni, si riempie di decori legati ai colori dell’autunno ed al prezioso frutto dei boschi.

Castagne1

Forse l’autunno, e le sue feste, piacciono tanto perché sono un tornare indietro all’infanzia ed alle storie che ci narravano i nonni, racconti fatti di camini in cui il fuoco scaldava le case ed i cuori ed oggi come allora a Vallerano il profumo appetitoso delle castagne cotte sulla brace si spande nell’aria e le morbide e saporite caldarroste, accompagnate da un bicchiere di vino buono, sono ancora lo spuntino più buono e saporito.

La Festa della Castagna di Vallerano, che quest’anno festeggia la XV^ edizione, è l’occasione per ritrovare lo spirito delle serate attorno al camino, i momenti di condivisione ed anche per far conoscere Vallerano e il suo frutto pregiato, la Castagna di Vallerano, che ha ottenuto dalla Comunità Europea il prestigioso marchio DOP (Denominazione di Origine Protetta).

Il programma della manifestazione è ricco, come può esserlo una festa in onore di Re Autunno: momenti conviviali con pranzi e cene a base di ottimi menù a base di prodotti tipici locali; i mercatini dell’antiquariato, dell’artigianato e dei prodotti tipici; la possibilità di visitare, accompagnati da guide, Vallerano e conoscerne la storia e le sue ricchezze artistiche e culturali.

castagna 2016

C’è anche un piccolo omaggio per tutti i visitatori della Festa della Castagna di Vallerano: l’Associazione Amici della Castagna, organizzatrice dell’evento, ha infatti realizzato  una piccola guida gratuita con tante ricette a base di castagna. La stessa associazione, insieme al Gruppo Archeologico di Vallerano, organizza per l’occasione passeggiate tra i castagneti secolari ed ai siti rupestri e di interesse storico, in collaborazione con il C.A.I.

Per trovare maggiori informazioni sula festa della Castagna di Vallerano, potete leggere la pagina ufficiale www.castagnavallerano mentre aggiornamenti  “dell’ultima ora” ed il programma dettagliato dei singoli fine settimana verranno pubblicati anche sulla relativa pagina Facebook (link all’interno del sito principale). Sul canale Youtube potete invece vedere il video dell’edizione 2014.

Per arrivare a Vallerano:

  • da Roma percorrere la Via Cassia fino a Monterosi, quindi proseguire sulla SP1 in direzione Fabrica di Roma. Da qui, imboccare la SP 65 in direzione Vallerano.
  • da altre zone d’Italia: Autostrada A1 fino al casello di Orte, quindi  prendere la SP30 in direzione Vasanello – Centignano. Seguire poi la SP 25 in direzione Vallerano.

Ho già parlato in precedenza di Vallaerano in:

Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *