Trattamento VIP all’hotel NH Collection Eurobuilding

aDSC_0216

NH Collection Eurobuilding: l’edificio

Ecco un altro degli hotel, belli e sorprendenti, che hanno fatto da base nel corso dei nostri viaggi: vi presento l’hotel NH Collection Eurobuilding di Madrid,  un albergo con 417 camere classificato con 4 stelle (ma a mio parere ne merita una in più) dove rientrare alla sera dopo una lunga giornata trascorsa tra visite turistiche e stancati passeggiate nel cuore delle vie della movida madrilena, non solo è piacevole ma garantisce relax. L’hotel NH Collection Eurobuilding, come dice anche il nome, è parte del bouquet di alloggi di alta gamma della compagnia spagnola NH ed è a mio parere particolarmente indicato per un soggiorno nella capitale spagnola per una serie di motivi che lo rendono prezioso:

  • è ben collegato con la metropolitana, sia con l’aeroporto (metro rosa) che con il centro della città (metro blu, ma si può raggiungere anche utilizzando alcuni autobus, il n. 150 che ferma proprio sotto l’hotel, il n. 11 ed il n. 40);
  • le stanze sono ariose e luminose, arredate con mobili moderni e di design essenziale;
  • il servizio di reception e di concierge è efficiente e rapido;
  • la pulizia è scrupolosa;
  • la sala colazioni ha un assortimento infinito di proposte, sia dolci che salate
  • all’interno dell’hotel ci sono ristoranti (anche gourmet), bar e una strepitosa palestra con SPA (a cui si accede con un costo aggiuntivo). In particolare,  il ristorante DiverXO è stato premiato con ben 3 stelle Michelin e ugualmente di chef stellati (Paco Roncero e Diego Cabrera) è il DOMO. Per chi ama la cucina orientale, il 99 Sushi bar è al piano terra dell’hotel.
aDSC_0008

NH Collection Eurobuilding: panorama da uno dei balconi

L’hotel è stato ristrutturato di recente (2014) e si trova nella zona amministrativo-finanziaria della città (a pochi passi c’è il Paseo della Castellana ed i palazzi che ospitano ministeri, società finanziarie internazionali, centri commerciali) ed è anche a meno di 200 metri dal mitico stadio di calcio Santiago Bernabeu, che a differenza di tanti stadi italiani è proprio dentro la città ed ospita negozi, ristoranti, bar.

E visto che ci piace (tanto!) farci coccolare, nell’organizzare il nostro viaggio a Madrid non ci siamo accontentati di prenotare una semplice camera, ma abbiamo scelto l’opzione premium, che ci ha consentito di utilizzare una serie di servizi VIP molto interessanti (ed il costo maggiore della stanza è sicuramente inferiore a quanto avremmo speso per i singoli servizi). Curiosi di sapere come abbiamo vissuto ed in cosa consisteva la nostra vippitudine all’hotel NH Collection Eurobuilding di Madrid?

aIMG_4413

NH Collection Eurobuilding: la lounge Vip

Per prima cosa, come Vip level  il check-in è riservato e personalizzato, direttamente nella lounge riservata del 15° piano, con un concierge dedicato: la sensazione è di essere in una dimora di lusso e non in un hotel, ma d’altronde lo styling è stato curato dal designer d’interni Luis Galliussi e il risultato è quanto di più distante si possa immaginare da una fredda reception di hotel. Cordialità, accoglienza, attenzione ad ogni minimo dettaglio e ci hanno illustrato i diversi servizi a disposizione: la SPA , nel caso del vip level, è inclusa; la colazione servita in una sala dedicata, con prodotti e piatti di alta qualità da poter scegliere direttamente sul menù e non a buffet; la pulizia della camera viene effettuata in base alle esigenze degli ospiti (noi abbiamo scelto che venisse effettuata dopo le 10.00 del mattino); sono inclusi servizi di stireria e riordino serale; un vassoio di benvenuto con dolcetti, acqua Voss e frutta; l’uso delle bevande del mini bar è gratuito (ad esclusione degli alcolici)  e, non ultimo, è previsto l’accesso, in qualsiasi momento, alla lounge riservata con bevande di qualità, anche alcoliche, e spuntini gratuiti; c’è poi la possibilità di leggere giornali e riviste internazionali (c’era anche il Corriere della Sera) e, nel caso servisse, c’è anche una grande sala riunioni!

DSC_0002

NH Collection Eurobuilding: la nostra camera

La nostra camera, all’11° piano, era ampia (40mq!), con grande letto king size e ben tre terrazzi da cui affacciarsi per vedere la città di Madrid e le alture della vicina Sierra. Come già accaduto in Thailandia, quando ho camere “con grande vista” la sera evito di chiudere le tende oscuranti perché mi piace tantissimo addormentarmi guardando le luci che illuminano le vie e svegliarmi con il chiarore dell’alba per vedere le città che lentamente si animano. LO stesso ho fatto anche a Madrid ed ovviamente ne ho anche approfittato per scattare qualche bella foto panoramica!

DSC_0003

NH Collection Eurobuilding: bagno

L’arredamento delle camere, colori neutri, linee essenziali, pavimento in parquet, pochi ma indovinati dettagli (una pianta di orchidee, un tappeto color prugna, una lampada di design) a far la vera differenza. In più, un bagno “a vista” (con una tenda a lamelle a garantire privacy) di dimensioni generosissime, attrezzato con una doccia grande con soffione a pioggia e a cascata.

aIMG_4372

NH Collection Eurobuilding: dettagli

Tra le dotazioni, oltre ad accappatoio, ciabattine e ricco set di cortesia (vi era anche la crema per le mani e la maschera per i capelli!), la camera prevede anche una bottiglia di acqua a disposizione, un bollitore per fare thè e tisane e una macchina per il caffè Nespresso con cialde a disposizione, davvero una gran bella utilità per chi è abituato a bere caffè appena sveglio (a Madrid il caffè che abbiamo bevuto nei diversi bar è buono ma non eccellente come ad esempio lo era a Lisbona).

aIMG_4381

NH Collection Eurobuilding: l’angolo gourmet della sala colazione riservata

La colazione “Vip” all’hotel NHCollection Eurobuilding merita una menzione a parta: la sala è riservata, arredata con estrema cura e tutto è di altissima qualità: sia io che Francesco abbiamo particolarmente apprezzato l’assortimento di affettati e formaggi iberici (splendidolo Jamon Serrano), l’ampia varietà di frutta, i croissants , leggerissimi e fragranti e le torte appena sfornate, il sushi, il salmone, i patè gourmet.

aIMG_4423

NH Collection Eurobuilding: la colazione

A disposizione anche Cava (spumante spagnolo), succhi ed estratti. Direttamente al tavolo viene portata una piccola alzata con marmellate, pasticceria e alcuni sfizi gastronomici (patè de foie gras, crema di formaggio con lamelle di tartufo fresco, battuto di olive preparato al momento) oltre ad un succo verde intenso con succo di trigonella e lime, che pare sia particolarmente salutare. Se poi tutto ciò non vi basta, c’è un intero menù di piatti da far preparare al momento, dalle classiche uova ai sandwich con avocado e salmone oppure, perché no, due ostriche e un assortimento di crudi di pesce!

aIMG_4429

Quanto costa soggiornare presso l’Hotel NH Collection Eurobuilding? Purtroppo non riesco a dirvi esattamente quanto abbiamo speso noi, perché il l’hotel faceva parte di un pacchetto con volo acquistato su Expedia (costo complessivo per 2 persone, con 3 notti di hotel + volo a/r Roma Madrid Roma € 862,49), però curiosando sul sito ufficiale dell’hotel ho visto che simulando un soggiorno per il Ponte dell’Immacolata (dall’8 dicembre all’11 dicembre) una camera come la nostra, con colazione inclusa, costa poco meno di 250€ per notte. Non economica, certo, ma il rapporto qualità/servizi è indiscutibile e poi, fatemelo dire: ogni tanto, coccolarsi fa bene!

 Informazioni utili:

NH Collection Eurobuilding – Padre Damián, 23 28036 Madrid – Spagna. Tel. 34 91 3537300

aIMG_4435

NH Collection Eurobuilding: l’angolo del thè

Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *