Arriva la Befana: giochi da regalare ai piccoli viaggiatori

Come, è appena passato al Natale, con la sua valanga di regali e già pensi a cosa regalare per la Befana ai piccoli viaggiatori? Ebbene: visto che un (bel po’) Befana lo sono e so per certo che soprattutto al Centro e al Sud Italia c’è l’abitudine di regalare ai bambini oltre alla calza con i chicchi dolci e l’immancabile carbone anche giocattoli, ho selezionato su Amazon 10 idee di giochi a tema viaggio o comunque con tema geografico adatti per bambini – ma in un paio di casi sono giochi di società e quindi van bene anche per i ragazzi più grandi e gli adulti – da ordinare su Amazon e far recapitare nel giro di un paio di giorni tramite il sistema di spedizione Amazon Prime, molto conveniente se siete tra coloro che utilizzano molto spesso il sito di Jeff Bezos (*) e che vi fa arrivare a casa gli acquisti in massimo 2 giorni.

Non è un caso che insieme al Natale – in assoluto la festa più bella – l’Epifania sia una delle feste che amo di più: lontana dalle “ansie da prestazione” del Natale, niente cenoni, decori particolari, necessità di fare giri di telefonate e di auguri ma soprattutto una festa tutta orientata ai bambini. Era anche la festa in cui papà mi portava con sè in ufficio al Quirinale, per ricevere la Befana del Presidente, un regalo speciale che il Capo dello Stato faceva ai figli piccoli dei dipendenti: mai regali scontati, in ogni caso scelti con cura. Cosa? I classici balocchi di un tempo non tecnologico e quindi bambole, giochi di società, costruzioni, strumenti musicali e, se non ricordo male, un anno ci regalarono perfino una piccola macchina per cucire giocattolo perfettamente funzionante! La cerimonia di consegna avveniva nel salone delle feste e per un giorno l’austero Palazzo e le sue sale affrescate risuonavano dei passi dei bambini. Chissà se questa tradizione viene ancora portata avanti? Se qualcuno che legge lo sa, me lo fate sapere?  :).

Un’altra Befana speciale che mi aspettava il 6 gennaio era quella dei quotidiani romani Il Tempo e Paese Sera, con cui di tanto in tanto papà, che era anche giornalista, collaborava: il primo giornale ancora viene venduto nelle edicole ed ha anche un sito web, mentre il secondo ha purtroppo definitivamente cessato la tiratura negli anni ’90. In entrambi i casi, erano Befane solidali, nel senso che le Befane de Il Tempo e di Paese Sera venivano estese non solo ai figli dei dipendenti e dei collaboratori ma anche a bambini romani meritevoli: nella confezione de il Tempo – era una grande busta di carta da pacchi, la ricordo ancora! – oltre all’immancabile calza piena di dolci, ad un giocattolo e ad un buono acquisto c’erano sempre… un paio di scarpe! Quella di Paese Sera era più sobria e in genere c’erano quaderni e libri. In ogni caso, tra la Befana di mamma e papà, di nonna, di qualche zia affettuosa più quella del Presidente e dei quotidiani, a me andava davvero di lusso!

Ricordi (preistorici) a parte, negli scorsi anni mi sono davvero calata nelle vesti della Befana per alcuni figli di amici e vedere il loro dispiacere quando dal sacco di juta ho tirato fuori un sacchetto di carbone e non i giochi tanto desiderati (che sono saltati fuori poco dopo, sono una  Befana buona, io!) è stato molto divertente!

Ecco, lo sapevo, come al mio solito mi sto perdendo dietro ai ricordi ed ho interrotto il filo del post, che doveva essere dedicato a cosa regalare per la Befana ai piccoli viaggiatori e quindi a doni utili, educativi, capaci di aprire la mente. La mia selezione si rivolge innanzitutto ai bambini più piccoli, a cui consiglio di regalare atlanti illustrati, una bambola globe-trotter, una palla di gommapiuma che è anche un mappamondo e le immancabili costruzioni, però a tema viaggio (bellissime, quasi quasi le vorrei anche io!).

Befana Collage 1

1. Nancy avventure nel Mondo, € 30,83 – a partire dai 4 anni. E’ una bambola classica, alta 43 cm., che arriva abbigliata con uno spigliato completino ed un cappellino vezzoso e con tanti accessori che non possono mancare nella valigia di una vera viaggiatrice: documenti di viaggio, borsa disegnata con i monumenti più famosi, borsellino, diario per prendere appunti, perfino un piccolo cagnolino dentro un mini trolley!

2. Pallina-mappamondo in gommapiuma, € 5,98: leggerissima (pesa 18 gr.) e grande poco più di una palla da tennis, è utile per chi vuole ripassare la geografia giocando;

3. Il Grande Atlante Illustrato, € 15,22: adatto per bimbi piccoli (3.4 anni), si compone di circa 40 pagine suddivise per continenti. Sulle cartine, di facile lettura e visualizzazione, ci sono tante informazioni sui popoli, sugli animali, sulle caratteristiche dei Paesi. Una sezione è dedicata alle bandiere dei diversi Stati.

4. L’Atlante per i più piccoli, € 10,12: un grande librone su cui imparare le prime nozioni di geografia e comprendere che il nostro Mondo è grande e diverso. Ad aiutare nell’apprendimento una serie di adesivi da collocare nelle pagine cartonate dell’Atlante o nel poste gigante allegato. Adatto per bimbi a partire da 4 anni (meglio se viene letto assieme ad un adulto, che potrà rispondere alle inevitabili domande). Le misure sono 34 cm. x 24 cm.

5. LEGO Duplo Town – Viaggio Intorno al Mondo, € 92,99: un super regalone della Befana per bimbi fortunati, il Lego Duplo viaggio intorno al mondo! Adatto a partire dai 24 mesi con l’assistenza di un adulto, nella scatola sono contenuti ben 5 personaggi Duplo e 17 animali (pinguini, ippopotamo, leone, tigre, balena, panda, zebfre, orso, ecc.) con cui ambientare storie ed avventure. In più, tutto il necessario per costruire una barca, un aereo e mattoncini a sufficienza con cui riprodurre una foresta ed il Polo Nord. Un bellissimo regalo, davvero!

Befana Collage 2

In questo blocco di proposte da regalare per la Befana ai piccoli viaggiatori troviamo giochi e oggetti adatti a bambini più grandi ma anche a ragazzi ed adulti: chi ha detto che la Befana vuol bene solo ai più piccoli? ;)

6. Il Mondo Magnetico, € 46,78: un grande cartellone magnetico (misura 77 x 1 x 46 cm) che si può tenere sulla scrivania ma che si potrebbe anche appendere alla parete, che arriva con ben 92 magneti da applicare in base all’aerea, al Paese o all’argomento. In più, il gioco è in inglese, per cui oltre ad approfondire temi geografici qui si imparano anche tante parole nuove. Proprio per la complessità è un vero gioco educativo ed è adatto per bambini a partire dai 7 anni.

7. Puzzle Ravensburger Animali del Mondo, € 14,68: è un puzzle gigante, con soli 60 tessere, creato appositamente per essere assemblato sul pavimento e quindi molto adatto per i bambini (consigliato a partire dai 4 anni). Il produttore è una garanzia (i puzzle Ravensburger sono a mio parere tra i migliori in circolazione) ed una volta finito il puzzle ha le dimensioni di 70×50. Una volta completato, con l’aiuto di un adulto si può utilizzare il puzzle per apprendere nomi di animali, scoprire quali sono i continenti, ecc.

8. Monopoly Il Giro del Mondo, € 29,90: una delle tante versioni di Monopoly dedicata ai viaggiatori. Qui lo scopo del gioco è ottenere quanti più timbri possibili sul “passaporto”, visitando le diverse città. Aggiunge alle consuete difficoltà del Monopoly, caselle specifiche legate al tema viaggio con imprevisti nuovi e divertenti. Le pedine sono speciali: color oro e riprendono simboli di Paesi (una è a forma di mulino a vento). Ci possono giocare fino a 4 persone e l’età minima consigliata è di 8 anni. Anche questo, un gioco che mi piacerebbe ricevere ;)

9.  Brain Box – All Around The World, € 18,24:  gioco di osservazione e di intelligenza con tema città e Paesi del Mondo. Si può giocare in due o più persone ma è anche possibile giocare da soli. Età consigliata a partire da 8 anni. Il gioco si basa su schede: da una parte riporta 8 domande, dal’altra illustrazioni e disegni del Paese o del luogo. Attraverso i dadi si seleziona la domanda a cui si deve rispondere, rigorosamente entro un tempo prestabilito (in dotazione c’è anche una clessidra). Diverso dai soliti giochi.

10. Zaino per bambini a forma di Tigre Blu, € 23,99: non è propriamente un gioco, ma è giocoso di sicuro lo zaino blu per bambini che riproduce la figura di una tigre (misure 31 x 24 x 10, con tasca esterna con cerniera e 2 tasche porta oggetti sui lati). Un’idea carina? Regalate lo zaino e mettete al suo interno qualche dolcetto, un giochino e l’immancabile carbone dolce: set completo!

Buona Befana e… buon gioco!

(*) trvate informazioni su Amazon Prime nel brevissimo post sul black friday

(questo post beneficia dell’affiliazione con Amazon)

Claudia Boccini

2 Commenti

  1. Avatar
    federica gennaio 08, 2017

    La mia nonna alle elementari mi ha regalato un atlante: oggi ha dei confini che non esistono più, ha dei colori sbiaditi ed è un oggetto antico (o forse vintage).
    E’ uno dei libri a cui non rinuncerei mai: senza saperlo la mia nonna mi ha regalato un sogno.

    Reply
    • Avatar
      Claudia Boccini gennaio 09, 2017

      Tua nonna ti voleva molto, molto bene <3 E’ un regalo prezioso, che potrebbe diventare un oggetto da donare poi ai tuoi figli o, chissà, anche ai tuoi nipoti. Grazie davvero per questo bellissima memoria condivisa!
      Claudia

      Reply

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *