Il comodo Aeroporto di Lisbona

Un anno fa siamo atterrati, per la prima volta, all’aeroporto di Lisbona. Che mi sono innamorata di questa città dalla luce speciale è cosa nota, come credo che sia altrettanto risaputo che a nemmeno tre mesi di distanza sono nuovamente salita – questa volta da sola – su un aereo con destinazione Lisbona. Ed è da allora che mi è venuto in mente che forse potrebbe essere utile a tutti coloro che leggono la Bussola e il Diario conoscere pregi e difetti dello scalo portoghese, sapere come raggiungere velocemente il centro della città e – perché no – come risparmiare qualcosa, in modo da organizzare al meglio il loro viaggio nella capitale portoghese. Perché l’aeroporto di Lisbona è uno, ma i terminal sono due e notevolmente diversi l’uno dall’altro!

Lisbona aeroporto aereo TAP Portugal

L’aeroporto di Lisbona è dedicato a Humberto Delgado, generale dell’aviazione portoghese nonché uomo politico e oppositore del regime di Salazar e si trova praticamente dentro la città, tant’è che atterrando l’impressione che se ne ricava è di sfiorare i palazzi del vicino quartiere di Encarnaçao. L’aeroporto non è molto grande sebbene sia l’hub, il centro di smistamento, della flotta della compagnia di bandiera TAP Air Portugal che collega, con voli frequenti, il Portogallo con numerose destinazioni europee ed internazionali e sia il vettore privilegiato per volare in Brasile.

L’aeroporto o, meglio, il Terminal 1, è dedicato ai voli internazionali o operati da compagnie di linea, è ben organizzato, moderno, elegante e con numerosi servizi e negozi che aiutano a trascorrere senza annoiarsi troppo le ore di attesa prima di partire. Il Terminal 2, invece, è riservato ai voli delle compagnie low cost (quindi RyanAir , Easy Jet, Wiuzz, ecc.) ed è poco più di un grande hangar con pochissimi negozi e ristoranti (c’è un bar – tavola calda, un MacDonald, un negozio duty free, un negozio di souvenir e giornali e poco più) e nessuna vera sala d’attesa ma solo pochi sedili dove attendere: ci sono atterrata/ripartita nel secondo viaggio a Lisbona (ho usato Ryanair da Roma) ed a mio parere  è un luogo assolutamente caotico.

Lisbona metropolitana rossa stazione aeroporto murales 2

Anche nei collegamenti pubblici con la città i due Terminal dell’aeroporto di Lisbona marcano la differenza: il Terminal 1 è ottimamente collegato con la metropolitana rossa, il cui capolinea è proprio all’Aeroporto e raggiunge in meno di 30 minuti la stazione finale di San Sebastiâo incrociando lungo il percorso la altre linee della metro (questa è una caratteristica della metro di Lisbona: tutte le linee sono sempre interconnesse tra loro);  se dovete raggiungere il centro della città, che per me coincide con la zona di Rossio – Baixa, vi conviene scendere ad Alameda e prendere la linea verde fino alle omonime stazioni. Lungo il tragitto in metro, osservate con attenzione le stazioni: sono decorate da murales coloratissimi e da installazioni artistiche contemporanee, che la trasformano in una galleria d’arte sotterranea.

Lisbona metropolitana rossa murales

Il costo di una corsa in metropolitana è di 1,40€ ma dovete innanzitutto acquistare la tesserina elettronica ricaricabile Viva Viagem (0,50€) o allo sportello dell’ufficio trasporti oppure ad una delle tante macchinette automatiche, entrambi si trovano prima dell’ingresso alla stazione della metropolitana. Importante: le macchine automatiche danno il resto e alcune accettano carte di credito, se pensate di utilizzare molto i mezzi pubblici caricate almeno 5€ oppure acquistate, caricandolo sempre sulla Viva Viagem, un biglietto giornaliero da 6€. Ma state attenti a non caricare troppo denaro: se al momento di ripartire avete credito residuo non vi viene rimborsato. In compenso, la card dura un anno dalla data dell’acquisto e non è nominativa.

Lisbona carta Viva Viagem

Sempre all’uscita del Terminal 1 fermano numerose linee di autobus, comodi soprattutto se la vostra destinazione non è vicina alle stazioni della metropolitana (qui il link al simulatore dei trasporti di Lisbona); il costo di una singola corsa è di € 1,80 ma anche qui se usate la Viva Viagem spendete €1,40. La stessa carta ricaricabile la potete usare anche per prendere il treno diretto a Sintra o a Cascais.

All’Aeroporto di Lisbona non manca un posteggio taxi: la prima volta che noi siamo stati a Lisbona abbiamo scelto di arrivare in città proprio con un taxi perché il nostro aereo atterrava quasi alle 23 e metterci in metro, in una città che ancora non conoscevamo, non ci sembrava un’ottima idea (avevamo chiesto a Liliana Navarra di Lilly’s Lifestile, bravissima guida di Lisbona, di farci da tramite per prenotarne uno). In ogni caso, il viaggio in taxi dall’aeroporto all’Hotel Avenida de Libertade, di circa 20 minuti, è costato meno di 20€, tempo di attesa del tassista, tariffa notturna, bagagli e mancia inclusa, sicuramente molto di più di quanto avremmo speso utilizzando i mezzi pubblici, ma vuoi mettere la comodità?

Esiste anche la navetta shuttle AeroBus, che connette l’aeroporto con i principali hotel di Lisbona e con Cais Sodrè ma non avendola utilizzata non ho idea di quanto possa essere realmente utile. Se invece la vostra destinazione finale non è Lisbona e dovete prendere il treno, la stazione principale di Oriente si raggiunge con 3 fermate di metro rossa.

Il Terminal 2 dell’Aeroporto di Lisbona, invece, è decisamente collegato meno bene. Innanzitutto non ci arriva la metropolitana mentre ci fermano alcuni autobus di linea e l’AeroBus. Altra alternativa per raggiungere il Terminal 2 dell’Aeroporto di Lisbona è prendere la navetta gratuita che passa ogni 10 minuti e porta velocemente fino al Terminal 1 e da qui, poi, prendere la metropolitana (nel caso utilizziate il Terminal 2, prima di partire vi conviene studiare a tavolino qual è la soluzione migliore per voi).

Lisbona vista panoramica aerea

Piccole informazioni utili:

  • l’Aeroporto di Lisbona mette a disposizione dei viaggiatori il wi-fi gratuito (per connettervi, cercate “VINCI Airports wifi”, dovrete creare un account);
  • all’interno dell’Aeroporto di Lisbona – Terminal 1, c’è un punto informativo turistico (prima dei varchi di sicurezza);
  • se avete dimenticato di fare scorta di dolci e golosi Pasteis da riportare a casa, all’aeroporto (Terminal 1) potete acquistare le famose tortine a base di uova alla rivendita della Confeitaria Nacional.
Claudia Boccini

2 Commenti

  1. Avatar
    Raffaele luglio 09, 2017

    Ciao Claudia,
    per chi come me deve intraprendere tra un mese il viaggio aereo a Lisbona, le tue indicazioni sono state certamente utili e chiare.
    Tuttavia ti chiederei un ulteriore aiuto:
    prima del ritorno trascorrerò una giornata nel centro di Lisbona, poi dovrò partire dal terminal 2 dell’aeroporto, ma i controlli dei documenti e dei bagagli a mano e l’imbarco delle valigie da stiva dove si effettuano?
    Bisogna comunque entrare dall’ingresso principale dell’aeroporto e poi prendere la navetta che collega al T2?
    Avevo letto da qualche parte il suggerimento di un viaggiatore che consigliava di arrivare dal centro con l’Aerobus e di farsi scaricare direttamente alla fermata del Terminal 2.
    Questo significa che tutte le operazioni d’imbarco si svolgono qui?

    Grazie 1000 e buoni viaggi!

    Raffaele

    Reply
    • Avatar
      Claudia Boccini luglio 09, 2017

      Ciao Raffaele! Io sono partita dal terminal 2 nel 2° viaggio a Lisbona, in cui ho utilizzato Ryanair. Ho viaggiato con il bagaglio a mano ma ricordo perfettamente che tutte le operazioni di imbarco le abbiamo fatte direttamente al T2, anche perché si tratta a tutti gli effetti di un terminal separato (e distante) dal T1, quello delle compagnie di linea. Per arrivare al T2 noi avevamo preso un taxi (spesa minima, se non ricordo male 12 euro che abbiamo diviso in due passeggeri) ma in ogni caso sì, puoi prendere l’Aerobus e scendere direttamente al T2 oppure – valuta tu in base a tempo e spesa – se arrivare in metro al T1 e quindi prendere la navetta (io opterei per la prima soluzione, alla fine meno sbattimento!). Ricordati che il T2 è quasi un hangar più che un aeroporto e ci sono pochissimi servizi – un paio di ristoranti veloci, un Mac Donald, un mini duty free e poco più. Anche i sedili a disposizione dei passeggeri in attesa sono pochini :) Quindi se parti in orario a ridosso dei pasti, forse ti conviene portarti qualcosa da mangiare!

      Reply

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *