Le vacanze all’Isola d’Elba nel 2017 sono Active!

Le isole dell’Arcipelago Toscano hanno la caratteristica di essere una più bella dell’altra ma di tutte quella che possiede tutte le tre V per me indispensabili (vivace, viva, verde) è l’Isola d’Elba, la più piccola delle isole maggiori italiane (o la più grande delle isole minori, vedete voi quale definizione  vi piace di più!). Da sempre l’Isola d’Elba è una presenza amica, si specchia nel mare del golfo di Follonica nel mare e nelle giornate particolarmente limpide, per un gioco di prospettive, mi sembra quasi di poterla raggiungere a nuoto con poche bracciate: che poi in realtà l’Isola d’Elba non è tanto lontana dalla terraferma e da Piombino con il traghetto ci vuole un’ora per raggiungere Porto Ferraio, ancor meno con l’aliscafo, quindi decidere di trascorrere le proprie vacanze all’Isola d’Elba è una scelta vincente!

L’Isola del’Elba è un microcosmo di ambienti naturali assolutamente complementari ma diversi: con Francesco qualche anno fa abbiamo girato l’Isola d’Elba a bordo di un motorino scoprendo le decine e decine di piccole cale assolate protese verso il mare di un color blu cristallino, capace di far venir immediatamente voglia di tuffarsi; abbiamo trovato riparo sotto gli ombrosi boschi di castagni dell’entroterra e abbiamo ripercorso le vicende di Napoleone Bonaparte, l’Imperatore dei 100 giorni, visitando le sue dimore e salendo sui forti. Ma anche la vocazione agricola dell’Isola d’Elba ha una storia antica e sulle colline dell’Isola le viti sono coltivate da tempo immemorabile: non dimenticate di assaggiare il dolce Aleatico, vino da dessert pieno di mille sorprendenti sentori isolani!

L’Isola d’Elba nei mesi centrali dell’estate è decisamente vocata al turismo marittimo – provate a prendere un traghetto che salpa da Piombino e raggiunge l’Isola d’Elba a luglio o ad agosto, e vi renderete conto di quanto possa essere una meta apprezzata da chi vuole trascorrere vacanze di qualità – e può contare su un ambiente marino e naturalistico tutelato (l’isola d’Elba è parte del Parco Naturale dell’arcipelago toscano). Tuttavia, l’isola riserva grandi possibilità turistiche anche nei mesi di primavera e di autunno: insomma, all’Isola d’Elba ci si sta bene dai primi di maggio a quasi tutto ottobre ed è proprio nei mesi meno ‘bollenti’ (in termini di temperatura ma anche di presenze stagionali) che è possibile fare belle vacanze all’Isola d’Elba, questa volta non solo mare ma anche con tante sport-attività. Non per nulla, dal 2013 al 2016 l’incoming turistico nell’Isola d’Elba è aumentato del 70% nel mese di maggio e del 95% in ottobre.

Isola d'Elba Spiaggia della Padulella_©R.Ridi

Isola d’Elba Spiaggia della Padulella_©R.Ridi (foto Visit Elba)

Ma cosa fare all’Isola d’Elba in questi mesi che, nell’opinione comune, sono a torto ancora considerati bassa stagione? Non ci sarà il rischio di annoiarsi? Assolutamente no! L’Isola d’Elba sta infatti sviluppando una interessante serie di proposte adatte a tutte le età e ad ogni stile di vacanza, come ha annunciato Claudio Della Lucia, responsabile della Gestione Associata per il turismo dell’Isola d’Elba, nella conferenza stampa che si è tenuta lo scorso 6 aprile per presentare le proposte di benessere attivo e attività outdoor in programma sul territorio isolano. Le proposte sono davvero tante  e tutte insieme creano un vero e proprio Elba Active Lifestyle!

Quali sono le attività a cui si può partecipare se si fanno vacanze all’Isola d’Elba nel 2017, in particolare in primavera ed autunno?

  • Elba Active: è un evento caratterizzato da una serie di attività all’aria aperta e di esplorazione del territorio, a cui si accompagnano esperienze di degustazione sane, grazie ai prodotti naturali e ad una cucina semplice e piena di sapori. Elba Active si svolge nei periodi della stagione più tranquilli e meno caotici e, seguendo il motto ‘stare bene con se stessi e con gli altri‘, vengono proposte tutta una serie di attività per sviluppare il benessere personale attivo in chiave olistica e rimettersi in forma in vista dell’estate oppure incamerare energia in vista dei freddi mesi invernali. Quindi, dall’8 maggio al 31 maggio 2017 e dall’11 settembre al 4 novembre 2017, si potrà scoprire la biodiversità ambientale seguendo la fioritura delle orchidee oppure passeggiare lungo i sentieri delle farfalle o delle essenze naturali; ci sarà la possibilità di impegnarsi in un trekking lento a passo di somaro sulle vie del granito o salire sulla vetta del Monte Capanne (il monte più alto dell’Isola che supera i 1000 mt.); non meno interessante la proposta dei corsi di Odaka Yoga sulla spiaggia della Biodola mentre per chi vuole approfondire una parte importante della storia dell’isola sarà possibile ripercorrere il periodo dell’esilio di Napoleone all’Isola d’Elba visitando le sue residenze monumentali.
Isola d'Elba Trekking4_foto Enrico Caracciolo

Isola d’Elba Trekking4_foto Enrico Caracciolo (foto Visit Elba)

  • Proposte di esperienze attive outdoors da praticare all’Isola d’Elba:
    • dall’8 aprile al 1° maggio 2017 e dal 24 settembre all’8 ottobre 2017 ci sarà il Tuscany Walking Festival;
    • dal 22 aprile 2017 al 1° maggio 2017 la XIX Settimana Nazionale dell’Escursionismo;
    • dal 4 al 14 maggio 2017 ci sarà un periodo particolarmente ricco di eventi legati all’Elba Active Week, in cui saranno proposte attività esperienziali interessanti, tra cui un corso di fotografia outdoor organizzato da Nikon School (4-7 maggio).
  • Anche la rivista di viaggi Dove ha scelto l’Isola d’Elba per la sua Academy di viaggio: dall’11 maggio al 14 maggio 2017 i lettori del magazine potranno  andrà alla scoperta del territorio elbano insieme ad esperti di fitness e guide locali per quello che si prospetta come un vero reportage a tutto campo, con l’Isola d’Elba come protagonista.
  • Alcuni appuntamenti sportivi in programma all’Isola d’Elba metteranno invece alla prova i più allenati:
    • Elbatrail (23 aprile 2017),
    • Iron Tour Cross (dal 22 al 25 aprile 2017)
    • Giro podistico dell’isola in sei tappe (dal 15 al 21 maggio 2017)
    • Capoliveri Legend Cup (14 maggio 2017)
    • il massacrante Iron Triathlon  Elba Tour, che vedrà i partecipanti sfidarsi in gare di nuoto, corsa e bici da strada (27 – 31 maggio 2017).
  • Concerti di musica classica in scenari suggestivi: l’Isola d’Elba e le sue miniere di ferro e magnetite erano note fin dall’antichità e per secoli i minerali elbani hanno alimentato le fucine dei centri di produzione della costa toscana. Una delle più scenografiche – perché a cielo aperto e a picco sul mare, è la Miniera del Ginevro sul Monte Calamita, distante da Capoliveri circa 12 km., che dal 9 al 24 luglio 2017,  grazie all’Associazione culturale Maggyart, si trasforma in scenografico auditorium ospitando concerti di musica classica (*) con artisti internazionali, in un ambiente di archeologia industriale di particolare fascino.
Isola d'Elba Miniera di Rio Albano_©R.Ridi

Isola d’Elba Miniera di Rio Albano_©R.Ridi (foto Visit Elba)

  • Per il secondo anno, nel fine settimana dal 23 al 25 giugno 2017, a Portoferraio torna Aqua Film Festival, festival internazionale di cortometraggi nato da un’idea di Eleonora Vallone, attrice, giornalista e donna da sempre appassionata del ben-essere. In gara ci saranno cortometraggi e ‘cortini’, ovvero video, anche amatoriali, di massimo 3 minuti, che dovranno avere quale tema trainante l’acqua. Il festival sarà l’occasione per riflettere sull’importanza dell’elemento liquido per la nostra vita e gli autori potranno sviluppare le loro opere ispirandosi a quattro temi: “Acqua Dolce”, “Acqua Mare”, “Acqua Terme”, “Acqua Ambiente”. E in un festival che si svolge all’Isola d’Elba ed ha l’acqua come elemento da scoprire, il brand di profumi ed essenze Acqua dell’Elba non poteva non essere lo sponsor principale. A proposito: le 6 linee di essenze e profumi Acqua dell’Elba (**) nascono a Marciana Marina in un bottega artigianale toscana a conduzione familiare ispirata dalle botteghe rinascimentali in cui il saper fare – e soprattutto il saper fare bene – davano vita ad oggetti funzionali ed allo stesso tempo raffinati e pieni di significato. Venduto ormai nelle migliori profumerie e negli shop monomarca, acquistare un flacone di eau de toilette o di eau de parfum che racchiude le essenze ed i profumi dell’Isola, è il ricordo più bello da portare a casa per chi fa vacanze all’Isola d’Elba.
  • Dal 25 al 30 luglio 2017 si svolgerà invece a Capoliveri la 1° edizione  di Elba Comedy Film Festival, con proiezioni di film direttamente sulla spiaggia.
  • Per chi invece preferisce dare una impronta più culturale alle sue vacanze all’Isola d’Elba, tra le proposte legate alle proposte Elba Active troviamo la possibilità di visitare musei, residenze storiche e poli culturali: all’Isola d’Elba ci sono reperti archeologici sia etruschi che romani, strutture ben conservate di  architettura militare: imponenti le Fortezze Medicee di Forte Falcone, Forte Stella e la Linguella ed i Forti Spagnoli ed ovviamente gli edifici voluti da Napoleone tra cui ben note sono la Palazzina dei Mulini a Portoferraio e la sontuosa Villa San Martino.
Ville Napoleoniche, Isola d'Elba

Isola d’Elba – Villa San Martino (foto Visit Elba)

Informazioni Utili:

  • Per venire incontro a chi sceglie l’Isola d’Elba per le sue vacanze in primavera ed autunno, la locale Associazione Albergatori insieme alle strutture aderenti ad Elba Promotion ha ideato un’offerta speciale per il trasporto in nave da Piombino: 2 passeggeri e 1 auto pagheranno solo 10€ nei periodi 3-31 maggio 2017  e 14 settembre 2017 – 31 ottobre 2017.
  • Maggiori informazioni su Elba Active le trovate sul sito (vedi link)

*****

Note

(*) Qui di seguito il programma del Magnetic Festival, in programma dal 9 al 24 luglio 2017 nel sito della  Miniera del Ginevro o presso piazza Matteotti, a Capoliveri

  • Lunedì 10 piazza Matteotti ore 22.00 – Il Giardino d’amore
  • Mercoledì 12 luglio miniera del Ginevro ore 22.00 – Concerto sinfonico
  • Domenica 16 luglio piazza Matteotti ore 22.00 – Coro dell’Opera di Parma
  • Lunedì 17 luglio miniera del Ginevro ore 22.00 – Opera, La Traviata
  • Giovedì 20 luglio miniera del Ginevro ore 22.00 – Nigel Kennedy
  • Sabato 22 luglio piazza Matteotti ore 22.00 – Concerto sinfonico
  • Lunedì 24 luglio miniera del Ginevro ore 22.00 – Opera, Aida
  • Dal’11 al 24 luglio piazza Matteotti dalle ore 10.00 alle 11.30 – Matineé

(**) le 6 linee di essenze e profumi Acqua dell’Elba sono: classica, arcipelago, blu, bimbi, sport, essenza di un’isola.

Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *