Gite da Roma: un elenco quasi definitivo

Sto ricontrollando pian piano i post pubblicati sul blog, cercando di uniformare la formattazione, correggere eventuali svarioni in cui sono incorsa in buona fede ed eliminando un’infinita serie di puntini di sospensione ridondanti ed eccessivi (ah,  quanto mi piaceva farcire di puntini i primi post!). E controllando e sistemando mi sono resa conto di aver scritto davvero parecchie informazioni sulle gite da Roma, le escursioni veloci di una giornata o poco più verso località del Lazio con qualche sconfinamento nelle regioni limitrofe.

In gita da Roma 2

Gite da Roma che noi abbiamo fatto in gran parte con lo scooterone, ma considerato che non ci mettiamo certo a fare enduro o cross per i campi, la gran parte degli itinerari si possono tranquillamente seguire in auto ed in qualche caso pure con i mezzi pubblici. Peccato però che i post sono sparsi in tutto il blog e –  a meno di non sapere esattamente dove si vuole andare – la ricerca dei testi ed ancor più delle ispirazioni potrebbe essere non facile.

E se invece ci fosse una sorta di elenco, un indice, a far da guida? Non sarebbe tutto più semplice?  E quanti itinerari nuovi si potrebbero inventare o progettare a tavolino mettendo insieme più destinazioni vicine!

 In gita da Roma 1

Ed ecco allora che con questo post cerco di sistematizzare i tanti post scritti sulle gite da Roma, suddividendoli per macro destinazioni ed inserendo i rispettivi link. E’ un elenco in divenire, pronto ad accogliere tutti i futuri articoli sulle località non distanti da Roma (o relativamente vicine) che meritano di essere visitate e che rappresentano una valida alternativa di fuga dalla città per chi per motivi vari e personali non può prendere il primo volo e partire verso mete esotiche e lontane. Non è un accontentarsi ne’ un viaggio di serie B, di ripiego: come ho affermato più volte, la nostra Italia è bella perché belli sono i suoi mille comuni e l’infinita varietà di paesaggi – abbiamo mare, montagne, colline, laghi, isole, centri urbani – sono la nostra ricchezza.

Accanto ad ogni destinazione – elencata in ordine alfabetico – ho messo anche la provincia di riferimento per facilitarvi la costruzione di un percorso omogeneo e sensato. Per mettere insieme più destinazioni (e magari trasformare la gita da Roma in un vero e proprio week end), organizzatevi con una mappa e valutate distanze, chilometri da percorrere e possibilità di alloggio. In genere quasi tutti i luoghi che abbiamo visitato  e che ho raccolto nell’elenco hanno almeno B&B, un piccolo hotel o un agriturismo dove fare base (se volete un consiglio o qualche indicazione specifica, scrivetemi e cerco di aiutarvi a valutare sulla base della mia esperienza).

In gita da Roma 3

Ed ora il riepilogo delle gite da Roma pubblicate sul blog, sicuramente incompleto perché qualche post mi sarà sicuramente scappato (per fortuna un post si può sempre aggiornare):

Mare

Roma ha il mare dentro la città (sebbene Ostia sembri una città a sé stante, è comunque uno dei tanti Municipi in cui è suddivisa la Capitale) ma a portata di gita giornaliera ci sono numerose località balneari, sia a sud che a nord. La qualità dell’acqua aumenta man mano che ci si allontana dalla città ma rispetto ad anni precedenti è in generale miglioramento ed in alcuni casi è possibile unire una giornata al mare a visite culturali.

  1. Anzio (Roma)
  2. Litorale Pontino e Sabaudia (Latina)
  3. Nettuno (Roma)
  4. Ostia (Roma)
  5. Tarquinia (Viterbo)
  6. Terracina (Latina)
  7. Castello di Santa Severa

Borghi laziali

Borghi e realtà locali dove ripercorrere  la storia sono le nostre mete preferite per le gite da Roma: alcune sono abbastanza famose altre le abbiamo scoperte un po’ per caso, spesso percorrendo le vie consolari che partono dalla città senza una meta precisa. Si scopre un’Italia rurale e legata alla tradizione, atmosfere rilassate, che conserva piccoli gioielli d’arte.

  1. Bassano in Teverina (Viterbo)
  2. Blera (Viterbo)
  3. Calvi dell’Umbria (Terni)
  4. Campo Staffi e Palestrina (Frosinone/Roma)
  5. Caprarola (Viterbo)
  6. Castelli Romani (Roma)
  7. Civita Castellana e Falerii Novi (Viterbo)
  8. Collepardo e Prati di Campoli (Frosinone)
  9. Cori (Latina)
  10. Cottanello (Rieti)
  11. Genazzano (Roma)
  12. Leonessa (Rieti)
  13. Licenza (Roma)
  14. Monte Guadagnolo (Roma)
  15. Sambuci (Roma)
  16. Santa Severa – il Castello (Roma)
  17. Sora – borgo San Rocco (Frosinone)
  18. Tagliacozzo (L’Aquila)
  19. Tivoli e dintorni (Roma)
  20. Tuscania (Viterbo)
  21. Tuscolo (Roma)
  22. Varco Sabino (Rieti)

Lago

Attorno a Roma ci sono diversi grandi laghi, per lo più di origine vulcanica: Lago di Albano, Lago di Nemi, Lago di Bracciano, Lago di Vico i più grandi. E a me piacciono tutti ed in tutte le stagioni:  in estate quando è possibile dedicarsi alle attività balneari, in autunno con il foliage che incendia i boschi che li circondano, in inverno adoro il silenzio ovattato  e in primavera il tripudio di fiori che annuncia la bella stagione

  1. Lago di Albano (Roma)
  2. Lago di Bracciano (Roma)
  3. Lago di Piediluco (Terni)
  4. Lago del Salto (Rieti)

 Giardini, parchi, abbazie

Non bisogna avere i capelli bianchi per apprezzare il turismo lento e alcuni parchi e giardini che si trovano nei dintorni di Roma sono davvero entusiasmanti, soprattutto se visitati nel periodo della piena fioritura. Inoltre non va dimenticato che per le gite da Roma si prestano molto bene i Parchi nazionali e regionali, dove in genere ad un itinerario naturalistico è sempre affiancato un percorso educativo e di approfondimento

  1. Centro Moutan, il parco delle peonie a Vitorchiano (Viterbo)
  2. Il Giardino di Ninfa, così spettacolare (Latina)
  3. Parco della Landriana (Roma)
  4. Riserva naturale di Tor Caldara (Roma)
  5. Santuario del Divino Amore (Roma)
  6. Sutri ed il Parco Regionale (Viterbo)

Terme

Ad una distanza ragionevole da Roma c’è un patrimonio termale di tutto rispetto, acque benefiche e curative, fredde oppure calde, da bere o da utilizzare per bagni. Sono mete ideali per una gita da Roma davvero piacevoli ed in genere al piacere della scoperta si somma il piacere di dedicare un po’ di tempo a se stessi.

  1. Terme nel Lazio (post generale sulle principali terme della Regione)
  2. Tivoli e le Terme albule (Roma
  3. Terme di Fiuggi (Frosinone)
  4. Terme di Vulci (Viterbo)

Allora, avete altre mete da suggerire per le ‘gite da Roma’ di cui vi piacerebbe che io parlassi qui nel blog?

Claudia Boccini

Curiosa di novità e di tendenze sociali e culturali, il mio karma è il viaggio

4 Commenti

  1. Avatar
    Giorgia - Voglio andare a vivere in montagna! giugno 02, 2017

    Ciao Claudia!
    Rimanendo in tema di belle destinazioni, sempre che tu non ci sia già stata, io aggiungerei anche:

    – Sermoneta (in provincia di Latina), con una deviazione alla vicina Abbazia di Valcisciolo o ai Giardini di Ninfa;
    – Orvinio e Percile, entrambi compresi nel territorio del Parco Dei Monti Lucretili (e quindi ideali soprattutto per gli amanti del trekking);
    – il lago di Nemi (di cui è possibile percorrere a piedi il perimetro!);
    – il parco archeologico di Vulci (in provincia di Viterbo), con il suo castello e alcune delle tombe etrusche più stupefacenti mai rinvenute in territorio laziale!

    Ne avrei tante altre da proporti, ma verrebbe fuori una lista immensa, quindi per ora mi fermo qui! ;-)

    Reply
    • Avatar
      Claudia Boccini giugno 02, 2017

      Grazie Giorgia! In alcune destinazioni ci sono stata (e ci ho anche scritto qualcosa,ma non per il il blog, per cui potrei recuperare l’argomento) e in ogni caso il tuo ‘memo’ mi aiuta a ritrovarli ed aggiungerli a questo post, invece a Vulci, per quanto sia così vicino a Roma, non ci sono mai stata: diventerà una delle mie prossime #metedaRoma

      Reply
      • Avatar
        Giorgia - Voglio andare a vivere in montagna! giugno 02, 2017

        Grazie a te per aver condiviso questo bell’elenco! Pensa che io a casa ho un’enciclopedia di cinque volumi (trafugata a casa dei miei genitori) in cui sono elencati in ordine alfabetico tutti i paesini del Lazio… ed è una delle mie letture preferite! Se dovessi scoprire qualche altra chicca te lo farò sapere! Buon fine settimana! ;-)

        Reply
        • Avatar
          Claudia Boccini giugno 02, 2017

          Ma dai! Lo sai che ho anche io quell’enciclopedia? Era di mio padre (era appassionato di storia, di viaggi e di luoghi: in pratica avevo il destino già tracciato fin da piccola!)

          Reply

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *