Anche il blog si riposa: Buon Ferragosto!

Eh sì, è arrivato un altro Ferragosto ed anche questa estate caldissima del 2017, che a me fa boccheggiare come un pesce nell’acquario, si avvia a compiere il suo giro di boa: ancora qualche settimana di vacanze o comunque di spazio ai tempi rilassati dell’estate e – prima ancora di accorgercene – rimetteremo nell’armadio i vestiti  fatti di nulla e ci riabitueremo ai ritmi scanditi dagli impegni quotidiani della casa, del lavoro, della famiglia.

 Ma per ora non pensiamoci, viviamo l’attimo e circondiamoci di leggerezza, facciamo scorta di luce, di feste con gli amici e con gli affetti cari, di tavolate allegre sotto le stesse in cui le chiacchiere sfumano in sussurri, di paesaggi affascinanti da racchiudere nel cuore come una ‘medicina dell’anima’ a cui ricorrere nelle fredde sere invernali.

Come già accade da qualche anno, nei giorni a cavallo di Ferragosto il blog si riposa. Ed anche io. Pochissimi giorni, a dir la verità, che trascorrerò a casa tra libri, musica, qualche cena in compagnia. Relax, soprattutto. Perché un po’ stanca lo sono e anche se non voglio mostrarlo il solo pensiero di dormire a lungo la mattina mi fa illuminare gli occhi con 1000 stelline :) !

Forse ne approfitterò per andare a vedere un museo o un luogo d’arte qui a Roma (lo sapete che nel 2017 i Musei statali sono aperti sia il 14 che il 15 agosto? Vi lascio il link alla pagina del Ministero dei beni ambientali, culturali e turistici con le aperture e gli orari), tra tutti mi intriga parecchio la Villa dei Quintili, nel Parco regionale dell’Appia Antica di Roma. Oppure, aspetterò il tramonto del sole per fare una passeggiata lungo il Tevere: anche quest’anno le banchine del fiume di Roma ospiteranno la manifestazione Lungo il Tevere Estate (musica, spettacoli, film, incontri, offerte commerciali, ristorazione, insomma per tutti i gusti e senza il rischio di annoiarsi).

Difficilmente mi sposterò al mare: a Ferragosto i lidi marini nei pressi della Capitale – Ostia, Santa Severa, Anzio, Nettuno, il litorale Pontino) sono presi d’assalto e a me – che fondamentalmente sono un  lupo solitario – piacciono più fuori stagione, quando si riesce a cogliere la bellezza delle spiagge e del litorale. E no, non tornerò nemmeno a visitare il Giardino di Ninfa, sebbene il 15 agosto sia una delle date del 2017 in cui il bellissimo sito naturalistico è aperto (ma voi, se ne avete sempre sentito parlare ma non lo conoscete, approfittate di questa apertura straordinaria, perché è davvero bellissimo!)

Di certo, come tutte le feste di Ferragosto che si rispettino, nel mio frigorifero non mancherà un bello spicchio di cocomero rosso e fresco, il frutto che più ogni altro per me è il simbolo dell’estate!

Buon Ferragosto da me, da Franz e dal blog, ci rivediamo il 16 agosto (ve l’avevo detto che erano solo pochissimi giorni di riposo!).

 

Buon Ferragosto

Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *