Benvenuto settembre! Qualche riflessione sulla mia estate 2017

E così, è finito anche il mese di agosto, culmine di questa estate 2017 calda e torrida, che per me e Francesco è pure scivolata lenta e placida, senza nessun grande viaggio di rilievo, un’estate quasi tranquilla (mi verrebbe da dire ‘da pensionati’) insomma, spesa tra il lavoro, la città e qualche breve sosta sulle spiagge e le colline della mia infanzia, giusto per recuperare il fiato. Un’estate in cui io ho morso il freno, inquieta come non mai, perché i viaggi ‘veri’, ma anche le escursioni, le gite e le uscite veloci mi appagano e mi rilassano, non importa se si tratta di scoprire Paesi nuovi, tornare a rivedere luoghi conosciuti e cari o più banalmente raggiungere una cittadina distante una manciata di chilometri. Soffro indiscutibilmente della sindrome del wanderlust – già ve l’ho raccontato tra il serio ed il faceto in un vecchio post – ed i viaggi sono come e più dell’aria, per me. Quindi, dopo un mese di giugno relativamente vivace in cui sono stata a Lourdes e sugli Alti Pirenei con un viaggio stampa, luglio ed agosto sono stati una (relativa) sofferenza e non solo per il caldo.

foto estate 2017 2

foto estate 2017 4

Tuttavia questa volta c’era un motivo molto valido per mettere in secondo piano viaggi e viaggetti: dovevamo dare tutto lo spazio ed il tempo possibile a Sofia, una splendida bimba dai capelli neri e gli occhi azzurri, per di più buonissima, che Laura, la figlia di Francesco, ha messo alla luce a fine giugno. Quasi inutile dirvi che baby Sofia ha immediatamente rapito il cuore di Francesco (ahcosa non si farebbe per i nipoti, vero Franz? Scommetto che nemmeno tu ti capaciti di quanto amore e affetto e felicità si possono provare!).

L’estate 2017 è stata, insomma, un’estate fondamentalmente casalinga, a portata di telefono e comunque non ci siamo mai allontanati troppo da Roma, sebbene qualche rara giornata di vacanza siamo riusciti a ritagliarcela ed abbiamo cercato – per quanto possibile – di sfruttare al meglio il poco tempo a disposizione. E vi dirò di più: restare qualche giorno non dico tranquilla, ma almeno ‘stanziale’ a casa mi è piaciuto, mi è servito per rimettere in asse equilibri personali che stavano disallinenandosi in modo preoccupante, parlare e dialogare, leggere qualche libro interessante e ritrovare tempo per le mie piccole passioni creative. E sì, anche per dormire, che avevo un’infinita stanchezza arretrata ma non volevo nemmeno ammetterlo con me stessa!

foto estate 2017 5

foto estate 2017 11

Nel corso dell’estate 2017 per poco meno di dieci giorni siamo stati al mare a Follonica, che è stata anche l’occasione per tornare a visitare le cittadine medievali ed etrusche dei dintorni (Massa Marittima, GavorranoPopulonia, Vetulonia), per visitare la favolosa cantina di Rocca di Frassinello realizzata su progetto di Renzo Piano e riscoprire le spiagge più belle attorno a Follonica. Abbiano poi trascorso altri 4 giorni, a cavallo di Ferragosto e del mio compleanno, a Buonconvento: qui le mete sono stati i piccoli borghi delle Crete Senesi (Asciano, Rapolano, Trequanda), le Terme dell’Antica Querciolaia di Rapolano e la stessa Siena, dove abbiamo visitato un luogo davvero speciale, la Rocca Salimbeni, sede storica del Monte dei Paschi. Siamo perfino riusciti ad arrivare a Bagno di Romagna passando per le foreste casentinesi e fermandoci all’Eremo di Camaldoli, nella (vana) ricerca di refrigerio.

foto estate 2017 7

foto estate 2017 8

Non contenti, abbiamo cercato di trasformare anche i dintorni di Roma in mete di piccoli viaggi – da ultimo, l’ultimo week end di agosto siamo stati a Tuscania e alle non distanti Terme di Vulci, che sia a me che a Francesco sono piaciute davvero tanto; siamo stati a Santa Severa per visitarne il Castello sul mare e siamo stati, questa volta in scooter, a Leonessa e a Fiuggi. Perfino a Roma, per illuderci di una parvenza di vacanza, abbiamo approfittato della città svuotata dall’estate per riappropriarci e riscoprire  parchi e luoghi verdi (uno su tutti, il laghetto dell’Eur), visitare qualche mostra, passeggiare per le vie del centro di Roma facendo finta di essere, anche noi, turisti. Di alcuni di questi luoghi visitati nel corso dell’estate 2017 ve ne ho già parlato, di altri lo farò con calma nei prossimi giorni perché in ogni caso sono tutte località perfette per un bel week end, anche nei mesi autunnali.

foto estate 2017 9

foto estate 2017 10

L’esperienza di questa estate – viaggi brevi se non brevissimi o quasi a km. zero – mi ha rafforzato nell’idea che ho già da tempo, ovvero che non sempre è necessario salire su un aereo e fare migliaia e migliaia di chilometri per poter cambiare aria e prospettive: talvolta le scoperte e le destinazioni più affascinanti, quelle che è piacevole visitare, possono essere anche a portata di mano, giusto girato l’angolo della via di casa.

foto estate 2017 1

foto estate 2017 3

Archiviati luglio ed agosto nello scaffale dei mesi sereni (perché sì, lo sono realmente stati), il mese settembre si preannuncia già come piuttosto vivace: un viaggio ‘vero’, di quelli in cui si sale su un aereo e si decolla – ve lo anticipo subito, andremo in Spagna, a Bilbao,  per qualche giorno – oltre a qualche breve viaggio in Italia e in più per me un corso di formazione abbastanza impegnativo ma interessantissimo da seguire, che mi permetterà di trasformare le mie conoscenze da autodidatta (o quasi) di comunicatrice digitale in qualcosa di utile e che potrò spendere anche nella mia professione ufficiale.

foto estate 2017 12

foto estate 2017 13

Vi lascio qualche ‘cartolina’ della nostra estate 2017, una piccola selezione di 12 foto (se seguite il mio account di Instagram  di sicuro qualcuna l’avete già vista), che racchiudono i diversi momenti della nostra estate da viaggiatori a chilometro zero, tanti angoli e dettagli di luoghi belli che ci hanno accolto e aiutato a rigenerarci.

Come avete trascorso la vostra estate 2017? E’ stata buona o cattiva? E se poteste tornare indietro e modificare gli avvenimenti,  cosa salvereste e cosa invece cancellereste senza alcuna pietà?

Un abbraccio a tutti e… buon settembre!

            foto estate 2017 collage completo

Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *