La festa dell’olio e del vino novello di Vignanello (VT)

Novembre nel Lazio è il mese dedicato alla raccolta delle olive e ai brindisi con il vino nuovo: cosa c’è di più bello che trascorrere un fine settimana seguendo i ritmi ‘di una volta‘, immersi nella realtà tranquilla di un caratteristico borgo della Tuscia viterbese che, per celebrare i riti ancestrali della campagna e della raccolta, si veste a festa e organizza eventi ed attività per ritrovare gli usi – ed anche i sapori! – di una volta? In provincia di Viterbo, appena sotto i Monti Cimini, l’appuntamento con la festa dell’olio e del vino novello di Vignanello, che nel 2017 è giunta alla 18° edizione e si terrà nei fine settimana del 10-11-12  e 17-18-19 novembre 2017, è da segnare in agenda!

Se il vino è il principe della festa, l’olio è re perché come ci tiene a sottolineare Gianluca Ercoli, presidente della Pro loco di Vignanello, a differenza del vino che per essere prodotto necessità comunque di un periodo di fermentazione ed affinamento, l’olio non è altro che succo d’oliva e non subisce altre manipolazioni se non la molitura: sarà questo il motivo per cui assistere alla produzione dell’olio – è sempre una festa per tutti? Vedere le olive entrare nel frangitore, passare nel gramolatore e quindi vederlo sgorgare, puro nel suo colore verde dorato, è sempre entusiasmante (e se avete avuto modo di assaggiare l’olio appena prodotto, saporito e profumato, sapete esattamente di cosa parlo!).

15037193_1620612664631527_103912718997658738_n

L’olio della Tuscia viterbese, di cui Vignanello fa parte, è rinomato per l’alta qualità dell’olio che vi viene prodotto mentre le vigne si giovano del terreno vulcanico che caratterizza la Tuscia viterbese. L’evento di Vignanello promuove la cultura dell’olio e del vino e, in generale, le tradizioni agricole ed artigianali e durante la festa dell’olio e del vino novello di Vignanello sarà possibile partecipare a percorsi degustativi e conoscitivi che metteranno a confronto l’olio prodotto da oleifici della zona con diversi cultivar di olive, partecipare a visite guidate che faranno conoscere la storia di Vignanello e i suoi luoghi più caratteristici in un percorso di trekking urbano, tra cui il Castello Ruspoli con il suo giardino all’italiana, i ‘”Connutti” (cunicoli e percorsi sotterranei che sembrerebbero addirittura risalire al tempo dei falischi e degli etruschi) e la Chiesa Collegiata di Santa Maria della Presentazione, un gioiello dell’arte barocca edificato su una preesistente chiesa romanica.

Si potrà poi assistere – in una Vignanello che per l’occasione ritornerà a vivere i fasti del periodo rinascimentale – alle esibizioni di sbandieratori, giocolieri e suonatori di tamburi, alla rievocazione di mestieri antichi, a sfide e gare che verranno riproposte seguendo un percorso filologico di recupero delle tradizioni. Tra i tanti mestieri antichi che verranno presentati, segnalo la possibile assistere alla lavorazione dei pellami, del legno e del ferro; ammirare l’orafo, il cestaio ed il tessitore; scoprire i segreti della produzione della carta, delle candele e delle ceramiche.

Non esiste festa che non sia anche convivialità e durante la festa dell’olio e del vino novello di Vignanello i ristoranti e le cantine proporranno menù ispirati dal ricettario di Nonna Angelina, ricette saporite e rustiche come gli gnocchi fatti a mano, lo spezzatino arricchito con olive nere di Vignanello e verrà servito un curioso pane locale, il pamparito, che al normale impasto del pane aggiunge l’olio buono di Vignanello e semi di anice: pane un tempo tipico della Pasqua, è oggi una tipicità del borgo e oggi viene prodotto a Vignanello tutto l’anno.

In contemporanea con la festa dell’olio e del vino novello di Vignanello ci sarà il raduno dei camperisti che potranno, con una quota di 5€ a camper, ricevere in omaggio alcuni prodotti tipici (attenzione: è previsto il numero chiuso di 150 camper a week end, quindi veloci a chiedere informazioni per la prenotazione al numero di telefono 329 7771809 oppure tramite mail: info@prolocovignanello.org).

14963137_1610656858960441_3500845492412937857_n

Il Programma della festa dell’olio e del vino novello di Vignanello (2017)

Venerdì 10 novembre 2017

  • ore 15.00 – Apertura accoglienza camper
  • ore 20.00 – Cena e musica presso le Segrete del Castello Ruspoli

Sabato 11 novembre 2017

  • ore 09.00 – Apertura accoglienza camper
  • ore 09.30 – Estemporanea in  collaborazione con l’ I.I.S “U. Midossi”
  • ore 10.00 – Apertura percorsi e botteghe degli antichi mestieri e dell’artigianato
  • ore 10.30  – Visite guidate e percorsi del gusto
  • ore 11.00 – Apertura punti degustazione Olio e Vino Novello
  • ore 11.30 – Esibizione “Tamburi Città di Giarratana” nei vicoli del centro storico
  • ore 12.30 – Apertura Taverne con piatti tipici della cucina vignanellese
  • ore 15.00 – Percorsi del gusto e visite guidate: Castello Ruspoli , ” I Connutti” della Vignanello sotterranea, centro storico
  • ore 15.30 – Spettacoli itineranti e giocoleria nei vicoli del centro storico
  • ore 16.00 – Saluto di benvenuto agli amici camperisti del 7° Raduno Camper Novello_ Memorial “Francesco Annesi” (Teatro Comunale)
  • ore 16.30 – Degustazione guidata “ Impariamo a conoscere l’olio” a cura del  Dott. Roberto Petretti (Sala Consiliare
  • ore 18.00 – Gara Musici “L’ Agone dell’Olmo” III edizione (Piazza della Repubblica)
  • ore 19.30 – Premiazione Gara Musici
  • ore 19.45 – Caldarroste e Vin Brulè
  • ore 20.00 – Apertura Taverne con piatti tipici della cucina vignanellese
  • ore 22.00 – Esibizione “Tamburi Città di Giarratana” (Piazza della Repubblica)
  • ore 23.00 – Musica  alle Segrete del Castello

Domenica 12 novembre 2017

  • ore 09.00 – Trekking urbano  in collaborazione con ASD Dimensione Nuoto
  • ore 10.00 – Apertura percorsi e botteghe degli antichi mestieri e dell’artigianato
  • ore 10.30 – Visite guidate e percorsi del gusto, apertura punti degustazione Olio e Vino Novello
  • ore 11.00 – Sfilata del corteo storico “Julianellum 1536″ nei vicoli del centro storico
  • ore 11.30 – Tradizionale corteo per “Sua Maestà l’Olio Novello”in partenza dal Comune di Vignanello
  • ore 12.00 – Degustazione guidata “ Impariamo a conoscere il vino” a cura di Carlo Zucchetti (Sala Consiliare)
  • ore 12.30 – Apertura Taverne con piatti tipici della cucina vignanellese
  • ore 15.00 – Visite guidate: Castello Ruspoli, ” I Connutti” della Vignanello sotterranea, centro storico
  • ore 15.30 – Esibizione “Tamburi città di Giarratana” e giocoleria itinerante nei vicoli del centro storico
  • ore 16.00 – Degustazione guidata “ Impariamo a conoscere l’olio” a cura del  Dott. Roberto Petretti (Sala Consiliare)
  • ore 16.30 – Esibizione Mini Tamburi e Mini Sbandieratori di Vignanello
  • ore 17.30 – Esibizione “Sbandieratori Città di Narni” (Piazza della Repubblica)
  • ore 18.00 – Aperitivo tradizionale, caldarroste e vin brulè

Nel secondo fine settimana, il programma prevede:

Venerdì 17 novembre 2017

  • ore 15.00 – Apertura accoglienza camper
  • ore 20.00 – Cena e musica nelle Segrete del Castello

Sabato 18 novembre  2017

  • ore 09.00 – Apertura accoglienza camper
  • ore 10.00 – Apertura percorsi e botteghe degli antichi mestieri e dell’artigianato
  • ore 10.30 – Visite guidate e percorsi del gusto
  • ore 11.00 – Apertura punti degustazione Olio e Vino Novello
  • ore 12.30 – Apertura Taverne con piatti tipici della cucina vignanellese
  • ore 15.00 – Visite guidate: Castello Ruspoli , ” I Connutti” della Vignanello sotterranea, centro storico
  • ore 15.30 – Scuola degli arcieri di Viterbo nei vicoli del centro storico
  • ore 16.00 – Saluto di benvenuto agli amici camperisti del 7° Raduno Camper Novello_ Memorial “Francesco Annesi” (Teatro Comunale)
  • ore 16.30 – Degustazione guidata “ Impariamo a conoscere l’olio” a cura del  Dott. Roberto Petretti (Sala Consiliare)
  • ore 18.00 – Rievocazione storica “La presa di possesso della Contea di Vignanello” a cura del corteo storico Julianellum 1536 (Piazza della Repubblica)
  • ore 18.45 – Esibizione gruppo storico Spadaccini di Soriano nel Cimino (Piazza della Repubblica)
  • ore 19.00 – Caldarroste e Vin Brulè
  • ore 20.00 – Apertura Taverne con piatti tipici della cucina vignanellese
  • ore 22.00 – Esibizione Sbandieratori e Musici di Vignanello (Piazza della Repubblica)
  • ore 22.30 – Musica alle Segrete del Castello con i Vincenzo Bencini

Domenica 19 novembre 2017

  • ore 09.30 – Urban Walking per le vie del paese
  • ore 10.00 – Apertura percorsi e botteghe degli antichi mestieri e dell’ artigianato
  • ore 10.30 – Visite guidate e percorsi del gusto ,apertura punti degustazione Olio e Vino Novello
  • ore 11.30 – Tradizionale corteo per “Sua Maestà il Vino Novello” in partenza dal Comune di Vignanello
  • ore 12.00 – Degustazione guidata “ Impariamo a conoscere il vino” a cura di Carlo Zuccehtti ( Sala Consiliare)
  • ore 12.30 – Apertura Taverne con piatti tipici della cucina vignanellese
  • ore 15.00 – Visite guidate: Castello Ruspoli, ” I Connutti” della Vignanello sotterranea, centro storico
  • ore 15.00 – Scuola degli arcieri di Viterbo nei vicoli del centro storico
  • ore 15.30 – Esibizione Mini Tamburi e Mini Sbandieratori di Vignanello
  • ore 16.00 – Degustazione guidata “ Impariamo a conoscere l’olio” a cura del  Dott. Roberto Petretti (Sala Consiliare)
  • ore 17.00 – Premiazione concorsi “La Botte e il Torchio” e “Estemporanea di pittura”
  • ore 17.30 – Spettacolo di chiusura a cura degli Sbandieratori e Musici di Vignanello  (Piazza della repubblica)
  • ore 18.00 – Aperitivo tradizionale, caldarroste e vin brulè

15027803_1612119375480856_5570666212561500869_n

Per approfondire la conoscenza delle produzioni eno-oleo agricole del territorio, sono stati organizzati del percorsi guidati del gusto che permetteranno ai partecipanti di scoprire il Giardino del Castello Ruspoli, visitare l’uliveto ed il Frantoio Cioccolini, la cantina in via Costa dei Frati e la Cantina dei vini casarecci: i percorsi del gusto si svolgono il sabato alle ore 10:30 e alle ore 15.00 e la domenica solo alle ore 10.30; la partecipazione è ad offerta libera. Ci si può iscrivere presso il punto informazioni che si trova in Piazza della Repubblica e sempre nella stessa piazza è previsto il punto di incontro.

Per chi vuole apprendere praticamente nuove conoscenze e saperi sull’olio e sul vino, è poi possibile partecipare a degustazioni guidate che si terranno presso la Sala Consiliare di Vignanello:

Impariamo a conoscere l’olio (a cura del Dott. Agr. Roberto Petretti)

  • Sabato 11 novembre ore 16.30
  • Domenica 12 novembre ore 16.00
  • Sabato 18 novembre ore 16.30
  • Domenica 19 novembre ore 16.00

Impariamo a conoscere il vino (a cura dell’enologo Carlo Zucchetti)

  • Domenica 12 novembre ore 12.00
  • Domenica 19 novembre ore 12.00

Informazioni utili:

  • Il borgo di Vignanello dista 80 km. da Roma e 18 da Viterbo, nelle vicinanze dei Monti Cimini. Tramite autostrada, si raggiunge uscendo all’uscita di Orte e si continua sulla Strada provinciale 30, in direzione di Vasanello/Centignano. Da Roma SS Cassia fino a Sutri e seguire le indicazioni per Fabrica di Roma/Vignanello. Da Viterbo, Strada provinciale 1 quindi la Cimina.
  •  La festa dell’olio e del vino novello di Vignanello 2017 è organizzata dalla Pro Loco e dalla Compagnia del Novello, in collaborazione col Comune di Vignanello.
Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *