Mercato Centrale Roma compie un anno

Un anno fa nel tardo pomeriggio dell’8 novembre 2016, ero in fila davanti a via Giolitti 36, insieme ad altre migliaia di persone, in attesa che venisse inaugurato il Mercato Centrale Roma, molto più di un indirizzo sicuro dove assaggiare sapori che sanno di buono, di tradizione ma anche di innovazione, dove trovare – tra le tante proposte – la produzione di Gabriele Bonci, forse il panettiere più famoso di Roma o gli innovativi trapizzini (triangoli di pizza farciti con ricette della tradizione romana) inventati da Stefano Callegari. E se un anno fa ero in trepidante attesa del varo del Mercato Centrale Roma, quest’anno l’8 novembre sarò ugualmente in via Giolitti 36 per festeggiare il primo compleanno di Mercato Centrale Roma!

Il Mercato centrale Roma arrivava dopo l’esperienza positiva del Mercato Centrale di Firenze: se a Firenze la riqualificazione ha interessato lo storico Mercato di San Lorenzo, il Mercato Centrale Roma ha scelto invece come luogo della sua presenza la Stazione Termini e il quartiere Esquilino dando vita ad un luogo che è allo stesso tempo centro di cultura alimentare, di aggregazione sociale e scambio culturale. Attorno alla enorme struttura della Cappa Mazzoniana, esempio di architettura anni ’30 che utilizza il marmo portoghese venato di grigio e di rosa per realizzare una sorta di gigantesco monolite squadrato che scende dal soffitto e ridimensiona gli spazi, si connettono, ciascuno con le sue specialità, un ristorante, una birreria, una caffetteria e ben 18 botteghe specializzate dove trovare pane e companatico, vino e tante specialità di altissima qualità.

8_MCR

Un compleanno è sempre un traguardo importante e come avviene per i bambini, anche le realtà commerciali festeggiano in modo speciale il loro primo anniversario: è passato un anno, è passata la fase esplorativa del ‘tiriamo su le serrande e vediamo cosa succede’, si è diventati un punto di riferimento per tutti romani che amano i sapori buoni, si ha la certezza che il format funziona anche nella Capitale e la scommessa fatta – trasformare un luogo chiuso da tempo ma di grande bellezza architettonica in un contenitore di bontà, per di più in un quartiere che ha una storia grandiosa ed un presente talvolta controverso come l’Esquilino – è davvero riuscita. E allora? E allora che festa sia, per tutti! Tutti sono invitati a festeggiare il primo compleanno di Mercato Centrale Roma l’ 8 novembre 2017 dalle ore 18.00 e fino a notte fonda in via Giolitti.

Un evento aperto che straborderà al di fuori coinvolgendo l’intero Quartiere Esquilino. Ma il primo compleanno di Mercato Centrale Roma non può che essere all’insegna dei sapori e del gusto e quindi ciascuna delle botteghe del Mercato offrirà una specialità in degustazione gratuita: per cui via all’assaggio del souté di cozze della famiglia Galluzzi, le montanare pomodoro e formaggio di Martino Bellincampi, il calzone fritto all’amatriciana di Pier Daniele Seu, i carciofi fritti di Alessandro Conti e Gabriele La Rocca, il supplì con coda alla vaccinara di Stefano Callegari, gli hamburger di Chianina di Enrico Lagorio e gli gnocchetti in crema di cavolfiore con la ‘nduja di Egidio Michelis. Come non assaggiare, poi, le polpette vegane di Marcella Bianchi, la mousse di ricotta al tartufo di Luciano Savini o le arancine di Carmelo Pannocchietti? Vuoi non provare la mitica pizza rossa e il pane di Gabriele Bonci, gli spiedini di Fausto Savigni, il gelato di Luca Veralli, la giallina di Beppe Giovale o il tiramisù di Pierangelo Fanti? Una novità per i palati romani sarà l’uramaki lime e hosomaki color di Donato Scardi: la novità è che all’interno di Mercato Centrale Roma dal 6 novembre apre la bottega del Ramen di Akira. E per brindare al primo compleanno, Mercato Centrale offrirà un calice di vino grazie alla collaborazione con Feudi di San Gregorio e Vespa, che hanno creato un’etichetta dedicata proprio al Mercato Centrale Roma.

Ma non di solo pane (e ottimo companatico!) vive l’uomo, per cui i festeggiamenti saranno un caleidoscopio di musica, arte, cinema, teatro e partiranno già dalle 17.00 dell’8 novembre 2017 con il gruppo romano Stag che fino alle 19.00 presenterà il suo Alternative Pop Rock suonando dalla Stazione fino a via Giolitti; alle 17.30 arriverà Livio Magnini dei Bluvertigo che insieme a Elio Marchesini, Michele Monestiroli e 10 elementi d’orchestra festeggeranno il primo anno del Mercato Centrale proponendo brani elettronici in chiave orchestrale mentre alle 18.00 il testimone passa ad Alessio Bertallot e Fabio De Luca che intervisteranno gli ospiti della serata ai microfoni di Radio Mercato Centrale. E per fa sì che il primo compleanno di Mercato Centrale Roma non passi senza aver lasciatpo segno, lo IED (Istituto Europeo del Design) allestirà un vero set fotografico dove si potrà essere fotografati in una camera oscura mentre si disegna nel vuoto con un pennarello luminoso: sarà divertente scrivere, cancellare, creare simboli grafici che ricordano gli scarabocchi che sono il segno del Mercato Centrale Roma!

10_MCR

In tutti gli spazi di Mercato Centrale Roma ci saranno performance artistiche, momenti musicali, azioni di live painting; uno spazio dedicato sarà riservato alla rassegna Mamma Roma, creata da Mercato Centrale con l’obiettivo di raccontare Roma ed il suoi quartieri, in questo caso il protagonista sarà proprio il Quartiere Esquilino e le sue realtà culturali. Un caposaldo dell’Esquilino, conosciuto da generazioni di ragazzi romani è Discoteche Laziali, da sempre punto di riferimento per gli appassionati di musica, che per il primo compleanno di Mercato Centrale Roma metterà a disposizione un giradischi ed alcuni vinili tra ci potranno scegliere gli ospiti di Radio Mercato Centrale mentre alle 18.00 interverrà lAcquario Romano – Casa dell’Architettura, alle 19.00 saranno proposti parti del mediometraggio della regista Ra di Martino “Show Mas Go On”, dedicato ai magazzini storici MAS (aperti fino a poco tempo fa in via dello Statuto/Piazza Vittorio Emanuele). Ancora: sarà presente il regista Mimmo Calopresti, parteciperà Sonia Hang (testimonial della campagna Gucci) e al teatro Ambra Jovinelli verrà presentato in anteprima “Il padre” con Alessandro Haber, uno spettacolo della stagione 2018. In questa giornata così speciale, l’orario di chiusura di Mercato Centrale Roma verrà prolungato con after-party e musica fino alle 3.00 del mattino.

Tantissimi gli appuntamenti per festeggiare il primo compleanno di Mercato Centrale Roma, non è vero? Ma un compleanno non è tale se non c’è la torta con le candeline. Quella di Mercato Centrale – che arriverà alle 22.00 – sarà una torta speciale, non solo perché creata da Gabriele Bonci ma perché sarà realizzata in collaborazione con la Fondazione Il Faro, che sostiene giovani di tutte le nazionalità attraverso la formazione pratica, l’orientamento al lavoro e l’accoglienza; quindi tutti a soffiare con forza ed augurare ‘100 di questi giorni‘ a Mercato Centrale Roma!

Informazioni utili:

  • Mercato Centrale Roma, Via Giolitti 36 (lato ala mazzoniana della Stazione Termini). Normalmente aperto dalle 8.00 alle 24.00.
  • Per arrivarci, tutti i tram ed i bus che fanno capolinea a Piazza dei Cinquecento.
  • Per seguire sui social tutti gli eventi del primo compleanno del Mercato Centrale Roma, l’hashtag da seguire (e da usare) è #tuttiper1 oltre agli hashtag ‘istituzionali’ #mercatocentraleroma – #BontaElementare – #ViaGiolitti36

 

MCR_compleanno_quadrata

Claudia Boccini

Potresti trovare interessanti anche questi posts!

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *