Fare la spesa a domicilio con Easycoop a Roma

Ciao a tutti da Francesco! Lo sapete, vero, che il tempo è denaro, anzi è prezioso e per quanto possibile va risparmiato? E se ci sono gli strumenti per non sciuparlo in attività di routine, bisogna sforzarsi di usarli? Ad esempio, avete mai calcolato quanto tempo che potrebbe essere impiegato in modo più interessante si spreca per fare la spesa? Io me ne sono reso conto solo negli ultimi periodi, da quando ho lasciato il lavoro da dipendente per avere – solo in teoria! – più tempo libero per seguire i miei interessi. Peccato che avere più tempo libero significa anche sobbarcarsi tante attività di gestione della casa, incluso fare la spesa e provvedere al rifornimento della dispensa. Frutta, verdura, detergenti, prodotti da supermercato, decine e decine di bottiglie di acqua (scelta dispendiosa e pure anti ecologica adottata contro voglia da quando ho saputo che nell’acqua potabile di Roma ci confluisce pure il lago di Bracciano): tanto tempo e pure tanta fatica che – solo da poco – ho capito che posso fare la spesa con un semplice click del mouse e far arrivare gli acquisti sull’uscio di casa, al massimo in 24 ore. Ho scoperto l’acqua calda, probabilmente, ma solo da poco  – con grande soddisfazione – ho provato a fare la spesa a domicilio con Easycoop, il servizio di acquisti alimentari on-line della Coop.

La prima spesa a domicilio con Easycoop è avvenuta con un po’ di timore, lo ammetto, e mi aspettavo che a casa sarebbero arrivati prodotti di scarto, oppure in cattive condizioni a causa del trasporto. Lo ammetto, ero piuttosto titubante ed invece tutto è andato liscio come l’olio, la spesa è stata trasportata all’intermo di furgoncini climatizzati, confezionata in buste in base al genere ed i prodotti più delicati, come le bottiglie di vino e i barattoli di vetro dei sughi e delle marmellate,  confezionati singolarmente nella plastica  multiball. Anche la consegna si è svolta senza sbavature e l’incaricato ha portato tutto con un carrello  (incluse 32 bottiglie di acqua suddivise in ceste da 6 unità) proprio fino alla porta di casa. In più, dal momento dell’invio on-line dell’acquisto fino all’arrivo a casa della merce sono stato costantemente informato sullo stato della consegna. Dirò di più. Nella prima spesa avevo anche osato acquistare tramite la spesa a domicilio con Easycoop perfino i surgelati e la carne, che sono arrivati in perfette condizioni. Mi sono trovato talmente bene che nel giro di una settimana ho fato il secondo ordine!

Spesa Coop

Immagino ora la vostra domanda: questo modo di fare la spesa via internet è valido per tutta Italia e, soprattutto, quanto costa il servizio? Vi rispondo subito: al momento Easycoop funziona solo nelle città di Roma, Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mestre, Padova e Treviso ed il costo aggiuntivo è legato al trasporto a domicilio ma può essere davvero minimo perché è legato all’orario di consegna (più chiedete un orario specifico, più pagate, mentre se lasciate un ampio arco di tempo – io do come possibilità dalle 14.00 alle 22.00, ve la cavate con la somma totale di 2.90€ che comprende il trasporto, l’imballo e la preparazione dell’ordine.

I prodotti che si possono acquistare tramite la spesa a domicilio con Easycoop sono esattemente quelli che si potrebbero comprare al supermercato fisico, ci sono tutti i prodotti di largo consumo, di numerose marche oltre ad un nutrito drappello di prodotti a marchio Coop, assolutamente ottimi e meno costosi. A proposito di costi: tutti i mesi vengono selezionati molto prodotti che vengono posti scontati e in offerta e speso vi sono promozioni particolari che prevedono ulteriori sconti (ad aprile 2018 c’era il -20% se sei acquistavano insieme pacchi di pasta e barattoli di sughi).

Curiosi di vedere cosa ho acquistato tramite la spesa a domicilio con Easycoop? Più avanti trovate la tabella, con il costo singolo e totale. Una normalissima spesa alimentare, ma molto pesante, direi, tra olio, acqua, vino, barattoli! Anzi, al pensiero di quanta fatica ho risparmiato per non aver portato quelle bottiglie di acqua mi fa apprezzare ancora di più questo servizio di consegna a domicilio! In più questa volta ho risparmiato tantissimo sul totale generale perché Easycoop sta facendo una promozione dedicata ai nuovi iscritti romani, che possono fare tre spese scontate del 3o% (non poco!), con un importo minimo di 50€ e semplicemente usando i codici ROMA301 (fino al 30.4.3018), ROMA 302 (fino al 20.05.2018) e ROMA303 (fino al 10.6.2018). Sono codici per tutti, che potete usare anche voi e state sicuri che in questo caso io non ci guadagno proprio nulla.

codici sconto 30

Vediamo ora nel dettaglio come funzionala spesa a domicilio con Easycoop:

  1. una volta entrati nel portale (www.easycoop.com), per prima cosa controllate se il vostro indirizzo è servito dalla spesa a domicilio con Easycoop, ci si registra e se avete la tessera come soci Coop inseritela, così vi caricano i punti ogni volta che fate la spesa on-line;
  2. cominciate a guardare i prodotti che vengono offerti, valutate le descrizioni  e, proprio come fareste in un supermercato reale, metteteli nel carrello virtuale che vi mostrerà l’importo totale speso fino a quel momento;
  3. è possibile acquistare:
    • frutta e verdura (secondo me i prodotti meno convenienti in assoluto, a meno di non trovare offerte)
    • pasta pane e farine (buona scelta)
    • carne, salumi, pesce (provata la carne, piuttosto buona per cui l’abbiamo ordinata ancora)
    • dolci, prodotti per la colazione e snack (assortimento non esagerato; ci sono anche prodotti per celiaci)
    • latte, latticini ed uova (buona scelta)
    • condimenti, conserve e scatolame
    • acqua e bevande (si trovano offerte)
    • prodotti per la cura della casa e della persona (costi variabili, qualcosa costa di più, qualcosa di meno)
    • surgelati e gelati (da sottolineare che nel trasporto viene garantita la catena del freddo e quindi i surgelati arrivano in buone condizioni)
    • linee coop (sono i prodotti individuati dal marchio aziendale, quasi sempre prodotti per Coop da aziende prestigiose e famose)
    • prodotti per gli amici animali (vasto assortimento)
    • prodotti per bambini (molti prodotti)
  4. una volta conclusa la spesa, controllate l’acquisto fatto nel carrello virtuale, verificate il conto e passate a definire l’indirizzo di consegna e l’orario. In realtà vi viene fatta una pre-autorizzazione che verrà resa effettiva solo al momento della consegna. Nel caso acquistiate prodotti definiti ‘freschissimi’ come affettato, carne, frutta o verdura, l’importo esatto della spesa – che potrà variare al massimo di un paio di euro – sarà definito solo dopo aver preparato l’ordine ed in base al peso reale della merce;
  5. per pagare, avete due possibilità, che prevedono comunque l’uso della moneta elettronica (carte di credito, bancomat, NO contanti): potete pagare al momento dell’ordine – come detto sopra vi verrà pre-autorizzato l’importo e scalato dal vostro conto solo al momento della consegna – oppure pagare all’incaricato quando vi porta la merce sempre con carta di credito o Bancomat, che vengono usati su un Pos portatile;
  6. è possibile salvare le liste della spesa, in modo da gestire gli ordini ricorrenti e di volta in volta gli utenti registrati accedono a promozioni e sconti esclusivi. E’ anche possibile salvare più indirizzi di consegna;
  7. la spesa minima deve essere di 50€ e per ogni spesa non si possono acquistare più di 48 litri di acqua, equivalenti a 32 bottiglie da un litro e mezzo;
  8. l’orario di consegna può essere scelto in un range che va dalle 8.00 alle 22.00, ricordatevi che più volete la consegna in un orario ristretto più pagate il servizio, da un minimo di € 2,90 fino ad un massimo di € 9,90 (consegna in un orario specifico);
  9. il giorno della consegna concordata, Easycoop provvedere ad aggiornare lo stato dell’arte tramite SMS comunicando la posizione del furgone sulla mappa , la scheda identificativa dell’incaricato e l’orario effettivo in cui la spesa sarà portata a casa fino al pianerottolo di casa, perfino se abitate ad un piano alto o non c’è ascensore;
  10. deve esserci qualcuno (voi o un vostro incaricato) a ricevere l’ordine, se per un motivo X non ci dovesse essere nessuno, vi verranno comunque addebitati i prodotti alimentari freschi e deperibili.

Segnalo inoltre l’ottimo servizio alla clientela: ho inviato l’ordine di acquisto di domenica mattina e poiché mi erano sorti alcuni dubbi ho scritto alla mail indicata nei contatti, pensando di avere riscontro non prima del lunedì. Ed invece, nel giro di poche ore, è arrivata la mail con tutte le informazioni di cui avevo bisogno!

Easycoop

Claudia Boccini

Curiosa di novità e di tendenze sociali e culturali, il mio karma è il viaggio

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *