In regalo i biglietti per visitare il Castello di Sanssouci a Potsdam

AAA Annuncio regalo (è un annuncio che farà felice chi ha in programma di visitare Berlino e dintorni): alla fine di questo post trovate tutte le informazioni per guadagnarvi (ah, sì, è richiesto duro lavoro!) alcuni codici-sconto per visitare gratuitamente il Castello di Sanssouci di Potsdam!

Sanssouci 2

Intanto, per prima cosa, vi racconto qualcosa sul Castello di Sanssouci: quando ci sono stata Francescpo ha fatto fatica a trascinarmi via perché è talmente bello che verrebbe la voglia di trasferircisi! E che è bello non lo dico soltanto io, perché non solo è uno dei patrimoni culturali e artistici della Germania ma dal 1990 è stato inserito tra i Patrimoni Mondiali dell’Unesco.  Insomma, un Signor Castello!

Voluto e progettato dal re prussiano Federico il Grande, che molto probabilmente si ispirò allo stile delle regge francesi allora in voga, si arriva al Castello di Sanssouci dopo aver percorso un lungo viale inserito in un parco di oltre 300 ettari (hanno calcolat che ospita ben 230.000 alberi e piante!), in un contesto paesaggistico pieno di angoli particolari, una collezione di oltre 1.000 statue, numerose fontane e romantici scorci. Il punto più scenografico del Castello? A mio parete il roseto terrazzato, dove un tempo il buon Re Federico coltivava le vigne da cui veniva prodotto il vino di corte. Nel parco del Castello di Sanssouci c’è perfino un piccolo mulino a vento! In più, per chi ha scelto di visitare Berlino, Potsdam rappresenta la classica “gita di un giorno” capace di arricchire piacevolmente l’album dei ricordi di viaggio: dalla Capitale tedesca Potsdam si raggiunge con i mezzi pubblici, con meno di un’ora di Schnellbahn (la ferrovia leggera).

Sanssouci 3

Il Castello di Sanssouci era il buon ritiro estivo di Federico il Grande, una sorta di Arcadia dove dimenticare le vicende della Corte, situazioni complesse e coltivare i suoi interessi. Talmente tanto innamorato di questo luogo che vi volle farsi seppellire: la sua tomba si trova sulla terrazza più alta del roseto. Quando sono stata a visitare il Castello di Sanssouci, per visitare gli interni bisognava indossare sopra le scarpe dei buffi ‘ciabattoni’ in feltro, che evitano danni e rigature al pavimento in legno. Chissà se oggi, a distanza di qualche anno, è ancora così?

Per il tour del complesso del Sanssouci calcolate almeno 2-3 ore per il parco (e forse non riuscirete a vederlo tutto!), più un’altro paio di ore vi saranno necessarie per visitare gli interni e gli esterni del Castello di Sanssouci.

Sanssouci 4

L’ingresso al giardino è gratuito, non così l’accesso al Castello di Sanssouci, per il quale si deve acquistare un biglietto di ingresso dal costo di 12 euro. Ed ecco che qui subentro io! In collaborazione con la Fondazione Castelli e Giardini Prussiani –  Stiftung Preußische Schlösser und Gärten Berlin-Brandenburg e con il Castello di Sanssouci, ho l’opportunità di condividere con voi dei biglietti gratuiti per visitare il Castello Sanssouci che vi verranno inviati via mail direttamente dall’organizzazione sotto forma di voucher con codice (continuate a leggere il post fino alla fine per sapere come fare). I biglietti non hanno scadenza, quindi potete provare a ricevere in regalo i biglietti anche se avete un viaggio a Berlino in programma non in tempi ravvicinati.

Sanssouci 7

Come arrivare al Castello di Sanssouci:

  • Da Berlino prendere la ferrovia leggera S7 (tra le fermate principali a Berlino ci sono le stazioni di Alexanderplatz, Hautbahnof, Ostbahnhof, Tiergarten, Charlottemburg); da Alexanderplatz è mano di un’ora di viaggio.
  • il complesso del Sanssouci è chiuso il lunedì, mentre nel resto della settimana segue questi orari:
    • novembre dicembre 10-17
    • gennaio marzo 10-16.30
    • aprile ottobre 10-17.30
  • ricordatevi che all’interno del Castello e dei Palazzi potete fare foto (per uso personale, no per pubblicazione) solo pagando una piccola tassa (3€). Non sono ammessi i cavalletti ed il flash .

Sanssouci 1

In regalo i biglietti per visitare il Castello di Sanssouci a Potsdam:

E’ un piccolo regalo, ne sono consapevole, ma per chi ha intenzione di visitare Berlino ed il suoi dintorni può essere un bel regalo. Anzi, è un regalo doppio, che farà doppiamente felici due lettori. Ho infatti l’opportunità di farvi ottenere due coppie di biglietti gratuiti (2 biglietti + 2 biglietti) per visitare il Palazzo del Sanssouci di Potsdam, cittadina deliziosa che vi invito a scoprire anche oltre al Castello di Sanssouci: non perdetevi il quartiere delle case olandesi, sembra quasi un pezzettino di Amsterdam! E non dimenticate di fare una passeggiata nel suo centro urbano, dove accanto a musei e centri d’arte troverete ristorantini, birrerie e negozietti molto carini. Una delle mie teiere più belle proviene proprio da una botteghina un po’ nascosta della Brandeburgerstrasse di Potsdam, una via riconoscibilissima perché è quella con la Brandeburgertor, la porta di Brandeburgo – si chiama come quella, ben più conosciuta, di Berlino, ma è diversa – sullo sfondo.

Sanssouci 6

Per aggiudicarvi i biglietti dovrete:

  1. commentare con una filastrocca breve il post con la foto del Castello del Sanssouci che ho pubblicato sul mio profilo Instagram – entro e non oltre il 10 luglio 2018. Nella filastrocca potete anche suggerire il motivo per cui bisogna visitare il Palazzo. E, ovviamente, la filastrocca breve deve essere in rima con la parola Sanssouci!
  2. L’11 luglio 2018 comunicherò i due “poeti” che riceveranno i biglietti, che saranno scelti a mio insindacabile giudizio in base all’originalità della “produzione poetica”. Siate creativi, mi raccomando, ma usate sempre un  linguaggio appropriato, per favore!
  3. Ricordatevi di seguirmi (come follower) sul mio profilo Instagram, in modo da potervi contattare in caso siate proprio voi i destinatari del regalo. Vi avviso inoltre che i risultati verranno pubblicati sia sotto al post di Instagram che sulla pagina Facebook de La Bussola e il Diario  (eh, sì, per praticità vi conviene seguirmi anche lì!).

Sanssouci 8

Ne approfitto per lasciarvi la mia ‘mini guida Di città in città andiamo a Berlino‘, che spero possa esservi utile per organizzare il vostro viaggio nella Capitale tedesca e il link al portale ufficiale del Castello di Sanssouci, per trovare maggiori informazioni.

    Sanssouci 5

Claudia Boccini

Curiosa di novità e di tendenze sociali e culturali, il mio karma è il viaggio

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *