Recensioni su hotel thailandesi attenti al benessere

La Thailandia ha fatto passi da gigante negli ultimi 30 anni, Bangkok sempre più assomiglia ad una metropoli moderna e la sua skyline continua ad arricchirsi di grattacieli ed edifici modernissimi. Se negli anni ’70 -’80 in Thailandia prevaleva la tipologia di un turista fondamentalmente giovane, armato di zaino e sacco a pelo, disposto a fare qualche rinuncia pur di visitare il Paese, oggi la Thailandia attrae sempre più un turismo internazionale di eccellenza che vuole alloggiare in hotel belli e curati, visitare i luoghi classici della cultura e della storia siamese in comodità, trascorrere vacanze rilassanti al mare in luoghi incontaminati m che siano anche esclusivi. E’ un turismo che non rinuncia a curare il proprio benessere e la propria forma fisica e che quindi apprezza molto la possibilità di utilizzare SPA, centri massaggio, cliniche estetiche e sono molti gli hotel thailandesi di qualità che hanno scelto di specializzarsi per venire incontro ai nuovi trend del turismo internazionale: benessere, sport, gastronomia, famiglie con bambini, attenzione ai temi ecologici. D’altra parte in Thailandia l’offerta di strutture alberghiere è estremamente varia, c’è davvero l’imbarazzo della scelta – si va dal piccolo lodge a gestione familiare al resort esclusivo – e sono numerosissime le compagnie alberghiere internazionali che hanno scelto di costruire i loro hotel nelle località più note del Paese. In generale, gli hotel thailandesi hanno costi inferiori rispetto a quelli occidentali di pari qualità e non è così impossibile a livello di spesa scegliere di alloggiare in hotel pluristellati con servizi di altissimo livello. Nel recente viaggio in Thailandia, in cui sono stata ospite dell’ Ente Nazionale del Turismo Thailandese a Roma e che è stato costruito seguendo il tema benessere e vacanze di alta qualità, ho avuto modo di apprezzare cinque di questi ‘super’ hotel thailandesi specializzati nel wellness e nel benessere degli ospiti. In tre ho pernottato, due li ho soltanto visitati accuratamente: a mio parere rappresentano l’esempio pratico di quanto gli alberghi thailandesi possano avere offerte differenziate ed adatte ad ogni esigenza. Di seguito, ve li presento: tre sono a Pattaya (località di mare molto vivace distante solo due ore da Bangkok), uno si trova sull’isola di Koh Chang ed uno a Bangkok. Altre informazioni sugli hotel thailandesi li trovate nel post “Quanto costa un viaggio fai da te in Thailandia“, in cui trovate i dettagli del viaggio fatto insieme a Francesco.

Il primo degli hotel in Thailandia con “qualcosa in più”  che voglio presentarvi è l’hotel Pullman G di Pattaya, dove ho alloggiato per tre notti. E’ un hotel a 5 stelle parte della catena francese Accor e si trova nella zona di Na Kluea, a nord del centro vero e proprio di Pattaya. E’ un hotel grande (353 camere) che affaccia sulla spiaggia di Wong Amat ed ha una bella SPA a cui si accede dal rigoglioso giardino tropicale. Letteralmente sulla spiaggia il ristorante ombreggiato da palme: qui viene servita anche una superba colazione internazionale con angoli dedicati alla cucina thai. A disposizione degli ospiti due grandi piscine, palestra, sale per riunione. Le camere sono ampie e moderne con alcuni dettagli Thai ed un bagno grande con tutti i benefit che si possono trovare in un hotel di questo livello (fantastici i prodotti da toilette Bigelow). La mia camera era una deluxe di 38 metri quadri, al 12° piano, ed avevo un grande balcone privato con una bella vista sull’oceano. Eccellente la climatizzazione e la gentilezza del personale.

  • Simulazione costo hotel Pullman G Pattaya (*): una camera deluxe per la notte del 7 dicembre 2018 (alta stagione per la Thailandia), sul sito ufficiale della compagnia viene 146€ colazione inclusa.

Pattaya Hotel Pullman G

Per conoscere i diversi stili degli hotel in Thailandia, sempre a Pattaya abbiamo visitato due altre strutture alberghiere, diversissime tra loro e anche dall’hotel dove alloggiavo. Il Centara Grand Mirage Beach Resort è molto più che un hotel a cinque stelle sulla spiaggia di Wong Amat, è una vera esperienza a tutto tondo a tema giungla e avventura che farà felici le famiglie con bambini: Africa, Indiana Jones, parco acquatico, camere arredate in stile glamping, ben otto ristoranti, un centro benessere, spazi dedicati ai bambini. Un hotel assolutamente sorprendente, capace di divertire e stupire fin dalla sua architettura, che richiama due altissime scogliere collegate da ponti di corda. Molto belle le camere tutte fronte mare e incredibile la reception in stile capanna (gigantesca). Certo, forse con la Thailandia un hotel con uno stile africano c’entra poco, ma se cercate un luogo dove vivere una vacanza senza pensieri, bè, allora questo mega villaggio di lusso è per voi.

  • Simulazione costo Centara Grand Mirage Beach Resort di Pattaya (*): una camera deluxe per la notte del 7 dicembre 2018 (alta stagione per la Thailandia), sul sito ufficiale della compagnia viene 139€ colazione inclusa. I bambini fino ad 11 anni non pagano.

Hotel Pattaya 7

Pattaya Hotel Centara collage

Cambiamo completamente genere e ci spostiamo al Fairtex Sport Hotel di Pattaya: un hotel che ospita uno dei centri sportivi più rinomati per l’apprendimento della disciplina del Muai Thai (qui l’hotel più che essere una struttura per turisti è soprattutto a servizio degli atleti e degli appassionati di sport che arrivano da tutto il mondo per apprendere l’arte della boxe thailandese, in modo da non perdere nemmeno un momento e concentrare il proprio tempo per gli allenamenti ed i corsi). Impressionanti per grandezza le palestre e le aree di allenamento. Per quanto riguarda l’hotel, a disposizione ci sono diverse le tipologie di camere: le standard room sono  semplici, arredate con mobili moderni mentre le deluxe e grand deluxe sono ricercate negli arredi. Alcune possono ospitare fino a 4  persone.

  • Simulazione costo Fairtex Sporthotel di Pattaya (*):  per la notte del 7 dicembre 2018 (alta stagione per la Thailandia), sul sito ufficiale dell’hotel una camera standard viene 45€ colazione inclusa, una deluxe 95€.

hotel fairtex  2

hotel fairtex 1

Dopo Pattaya ci siamo spostati nell’isola di Koh Chang e qui la mia sorpresa è stata grandissima: anziché alloggiare in un normale resort sulla spiaggia, abbiamo avuto l’opportunità di vivere la realtà affascinante della foresta pluviale alloggiando presso il The Spa Resort, hotel 3 stelle nel lato orientale dell’isola. Un Resort specializzato in benessere e disintossicazione, che ha fato della eco-sostenibilità la sua filosofia. Gli ospiti del Resort possono partecipare a lezioni di yoga (anche acrobatico!), di meditazione, di cura di sé e di cucina. Le camere si trovano all’interno di villette singole costruite in stile thai su palafitte ed immerse nel verde, che se dall’esterno sembrano rustiche, all’interno sono arredate con mobili thai di grande pregio, aria condizionata, tv e wi-fi ed hanno bagni con vasche ad immersione con vista sulle palme. La notte il respiro della foresta è potente  e  primordiale, ma  il letto con la zanzariera garantisce sonni sereni e al risveglio l’ottima colazione al Radiance Restaurant, specializzato in cibo crudista, predispone al buon giorno (davvero buono il burro di arachidi preparato in casa). Il Radiance utilizza prodotti biologici e di provenienza locale e i frutti di mare provengono dal vicino villaggio di pescatori di Salak Kok.
  • Simulazione costo The Spa Resort di Koh Chang (*):  per la notte del 7 dicembre 2018 (alta stagione per la Thailandia), sul sito ufficiale dell’hotel una camera “oriental” viene circa 50€ colazione inclusa, una camera inserita in villetta tipica 85€.
Koh Chang Hotel The Spa Resort collage
hotel koh chang 5

L’ultimo hotel in cui abbiamo soggiornato è il Well Hotel e si trova a Bangkok nella zona di Sukhumvit, è un bellissimo hotel con 235 camere che ha scelto di puntare sul benessere dei suoi ospiti – fisico e mentale – creando ambienti piacevoli e freschi,  mettendo a loro disposizione una grande piscina all’aperto, una sauna, una grande SPA ed una palestra dove seguire corsi di boxe thailandese e prestando grande attenzione all’offerta gourmet: il ristorante interno è specializzato in cucina thai ed internazionale e la colazione del mattino offre un assortimento di proposte impressionante in cui un grande spazio hanno i prodotti healthy, salutari, come frutta, yogurt, semi e cereali e proteine. Le camere sono molto belle, arredate con gusto sui toni del grigio taupe e crema con piccoli dettagli in verde petrolio, ampie finestre e aria condizionata perfetta (elemento importantissimo in una città calda e spesso afosa come Bangkok).  Io ho soggiornato in una camera deluxe (identica a quella che vedete nella foto, presa dal sito web dell’hotel) ed ho apprezzato molto gli arredi e la cura attenta del dettaglio. Sebbene il Well Hotel sia in un angolo tranquillo, la zona commerciale è a breve distanza – ed anche nella via dell’hotel ci sono numerosi ristoranti, piccoli market e negozietti – così comea 250 metri ci sono le fermate Asok e Phrom Phong della BTS Sukhumvit Line, che portano fino alla zona dei grandi centri commerciali della zona di Siam – Rama I Road e a poca distanza dalla Casa di Jim Thompson e dal BACC (Bangkok Art e Culture Centre). L’hotel mette a disposizione degli ospiti una navetta che porta direttamente fino alla fermata della metro.

  • Simulazione costo Well Hotel di Bangkok (*):  per la notte del 7 dicembre 2018 (alta stagione per la Thailandia), sul sito ufficiale dell’hotel, tutte con colazione: una camera superior viene 69€, una camera deluxe 80€, la executive 106€ e la suite 139€

room_207448_94544

Bangkok Hotel Well collage

(*) la simulazione è stata fatta in data 5.8.2018 

Claudia Boccini

Curiosa di novità e di tendenze sociali e culturali, il mio karma è il viaggio

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *