La Notte delle Candele di Vallerano

La Notte delle Candele di Vallerano è uno di quegli eventi che se non ci fossero bisognerebbe inventarli: cosa c’è infatti di più magico di un borgo medievale completamente illuminato dalla luce delle candele, un chiaro scuro di luci che mette in risalto antichi palazzi, chiese, vie e angusti passaggi? Sabato 27 agosto 2016, a partire dalle ore 18.00 verranno aperti gli accessi al centro storico di Vallerano – che per l’occasione rinuncerà alla luce artificiale e diventerà un teatro en plein air dove si esibiranno artisti, musicisti, cantanti con scenografie create dall’uso di oltre 100.000 lumini disposti artisticamente.

Quest’anno la Notte delle Candele di Vallerano giunge alla nona edizione e ciò che più mi entusiasma di questo evento è che nasce “dal basso” e la realizzazione è il frutto della collaborazione dell’intera cittadinanza di Vallerano, che qualche anno fa provò ad unire performance artistiche dislocate in diverse piazze del paese con giochi di luce creati dall’uso di lumi e candele: un binomio riuscitissimo, che ha avuto il plauso ed il consenso della stampa ma soprattutto dei turisti che arrivano a Vallerano da ogni parte d’Italia – ed anche dall’estero – per vivere la magica notte della luce.

NC1

D’altronde Vallerano non è nuovo ad eventi che richiamano visitatori: in dicembre ha luogo Vallerano Incantata, in cui il centro storico si trasforma in un presepe particolarissimo, da scoprire passeggiando lungo le piazze e le antiche vie  del borgo mentre tra ottobre e novembre ha luogo una delle feste più amate, la Festa delle Castagne di Vallerano, che mette insieme cultura, arte locale e tradizione gastronomica.

Quest’anno la Notte delle Candele di Vallerano si presenta ai visitatori indossando un abito internazionale: di recente anche a Pals, città spagnola della Catalogna, ha inaugurato la sua prima Notte delle Candele, inizio di una cordata di borghi che faranno proprio lo stile e il format dell’evento valleranese. Quest’anno la Notte delle Candele di Vallerano verrà ambientata con le storie della Giungla: non stupitevi quindi se ad aspettarvi all’ingresso del borgo antico troverete ad aspettarvi animatori e ballerini vestiti in tema!

Non solo animazione, giocolieri, artisti di strada, musicisti e performance artistiche: gli angoli suggestivi del paese di Vallerano ospiteranno l’esibizione di gruppi canori, musicisti o cantanti, dando spazio a tutti i generi musicali più amati ed apprezzati tra cui musica classica, jazz, brass ‘n roll, disco, electro-funk, musica etnica e folkloristica, dj-set e anche la scatenata pizzica, capace di mettere il peperoncino addosso a chi la ascolta e scatenare immancabilmente la danza collettiva.

NC13

Altro appuntamento oramai tradizionale della Notte delle Candele di Vallerano è il concorso fotografico a cui parteciperanno le foto più belle, interessanti o particolari scattate durante la Notte: quest’anno il tema del concorso è il “colore” e chissà se alla fine non sarà proprio una vostra foto ad essere premiata!

Una novità è invece l’attività di animazione turistica astronomica Astronomitaly, che sfruttando l’assenza di liuci artificiali ed attraverso il telescopio e la guida di esperti permetterà di perdersi tra le luci della Via Lattea, scoprire le stelle  e di portare a casa un souvenir stellata: sarà infatti possibile scattare foto ai pianeti ed alla Luna tramite il telescopio dal proprio smartphone.

I luoghi dello spettacolo nella Notte delle Candele di Vallerano:

  1. Piazza Ospedale – Fabio Fenucci Jazz Quartet
  2. Via Ospedale – Andrea Baldasserosi suona Hang
  3. Largo S. Andrea – Journey Elettric 5t, viaggio musicale
  4. Giardino comunale – Bamboo  (sound drum and bass creato suonando cartelli stradali, frullatori e infiniti strumenti extra-musicali)
  5. Piazza  San Vittore – Band Lingalad 
  6. Piazza Casalino – Gisela Oliverio 4t
  7. Via dei Granari – Lux Lucis (candele artigianali)
  8. Giardino centro storico – Da Mimì a Ninì con Mariella Spadavecchia soprano e Matteo Biscetti pianoforte
  9. Via Colle a Frio – Simone Gamberi
  10. Via Colle a Frio – Folk in progress
  11. Via Caduti di Nassirya – Squilibri un jeux sur les mains (equilibrismi actribatici di Irene Croce)
  12. Via Colle a Sole – Il fuoco: spettacolo creativo con il fuoco
  13. Piazza della Repubblica – Africa Djembe, musica, ritmi e danze dal Senegal
  14. Piazza della Repubblica – Tamburellisti di Torre Paduli, la pizzicata di mezzanotte
  15. Largo Trento – Veeblefetzer (Brass’n’Roll per una musica globale e fuori dagli schemi)
  16. Piazza della Repubblica – Animals, teatro di figuranti a tema Giungla
  17. Piazza Padella – Starlight dance party (musica e ambiente disco)
  18. Viale Trieste – Black Mamba, banda rock al femminile di Viterbo
  19. Dj Guerrino e Lucianino
  20. Armakà animation: animazione itinerante per bambini
  21. Just FM Dixie: street band in stile Dixie New Orleans

NC19

Informazioni utili:

  • Pagina della Notte delle Candele di Valleranohttp://www.nottedellecandele.eu/, con mappa
  • Data ed orario di inizio della manifestazione: sabato 27 agosto 2016, ore 18.00
  • Costo del biglietto per partecipare alla Notte delle Candele di Vallerano: 5 euro a persona, non sono previste riduzioni. Il biglietto si può acquistare direttamente sul posto oppure on line, utilizzando il sito della manifestazione (preferibile per evitare file), con un sovrapprezzo di 1€ per diritti di prenotazione
  • Parcheggi: lo scorso anno hanno partecipato all’evento oltre 20.000 visitatori, una cifra imponente che probabilmente quest’anno verrà superata. Per evitare problemi con il traffico, verranno allestiti parcheggi e navette.
  • Dove cenare: a Vallerano ci sono diversi ristoranti e cantine
  • Concorso fotografico: trovate il regolamento al link della manifestazione (vedi sopra); per iscriversi il costo è di 5€ (il premio per la foto migliore è di 250€)
  • Solidarietà: l’intero ricavato della vendita dei gadget per accendere le candele sarà devoluto all’organizzazione SOS Villaggi dei bambini – Italia, organizzazione internazionale per la difesa dei diritti dei bambini.
  • Come arrivare a Vallerano: da Roma percorrere la Via Cassia fino a Monterosi, quindi proseguire sulla SP1 in direzione Fabrica di Roma. Da qui, imboccare la SP 65 in direzione Vallerano. Via autostrada: uscire al casello di Orte e prendere la SP30 in direzione Vasanello – Centignano. Da qui seguire la SP 25 in direzione Vallerano.

Vallerano

Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *