La Vendemmia di Roma 2018, sinergia tra lusso e cantine

Se vi dico che a Roma è iniziata la vendemmia, mi credete? Dovete farlo, perché da giovedì 18 ottobre 2018 e fino a domenica 20 ottobre 2018 i luoghi più esclusivi della Capitale ospiteranno banchi di assaggio dei vini più prestigiosi per creare sinergia tra shopping e degustazioni. La Vendemmia di Roma 2018 riprende il format inaugurato a Parigi a Montmartre e quindi importato a Milano nella prestigiosa via Montenapoleone nove anni fa e vedrà l’apertura esclusiva e straordinaria di boutique dove l’eccellenza del lusso è anche orgoglio del Made in Italy. Voluta da Andrea Amoruso Manzari ed organizzata grazie alla società KRT,  ed alla collaborazione dell’Associazione Via Condotti, la Vendemmia di Roma 2018 coinvolgerà oltre alle boutique anche hotel di lusso e ristoranti per una esperienza a tutto tondo.

Via Condotti, Piazza di Spagna, Via Borgognona, Largo Goldoni e Piazza San Lorenzo in Lucina saranno i luoghi in cui si svolgerà l’evento che già lo scorso anno ha richiamato migliaia di visitatori selezionati, che hanno colto l’occasione per visitare le boutique e fare shopping di altissimo livello godendo della bellezza del centro storico, tra i più belli e famosi del Mondo.

Rivolta ad un pubblico italiano ed internazionale che apprezza il Made in Italy, il lusso e l’esclusività (ed ha una buona capacità di spesa), l’evento La Vendemmia di Roma 2018 offre (attenzione: rigorosamente su invito) la possibilità di visitare palazzi nobili grazie all’Associazione Dimore Storiche e di partecipare a degustazioni  di vini nelle oltre 60 boutique che partecipano all’evento. La presenza della Fondazione Italia-Cina tra i partecipanti all’iniziativa è poi fondamentale in quanto il mercato del lusso italiano è apprezzatissimo dai cinesi, che occupano un segmento di acquisto pari al 30% e dalla Cina arriva il Moutai, un distillato di frumento e sorgo dall’alta gradazione alcolica (53°) che sarà possibile degustare nel corso della Vendemia di Roma. Per i visitatori verrà messa a disposizione una App per telefono che aiuterà a creare un percorso personalizzato tra le diverse boutique e luoghi coinvolti.

Rapidamente, questo il programma della Vendemmia di Roma 2018:

giovedì 18 ottobre: dalle 19.30 alle 22.30 le boutiques ed i luxury hotel coinvolti offriranno ai possessori della Vip Card ed ai clienti invitati numerose degustazioni e cocktail party

venerdì 19 e sabato 20 ottobre gli invitati saranno accolti nelle boutiques con servizi di benvenuto personalizzati e avranno la possibilità di fare shopping seguendo i consigli di un sales assistant dedicato e farsi consegnare a domicilio gli acquisti

Durante le giornate di evento, alcuni ristoranti romani gourmet proporranno i menù “Vendemmia” studiati per l’occasione (35€ pranzo, € 60 cena, incluso in entrambi i casi un calice di vino) con piatti della tradizione rielaborati in chiave moderna e i possessori della Vip Card potranno visitare (con quota di partecipazione e su prenotazione) alcune cantine della regione Lazio che partecipano alla Vendemmia di Roma come la Tenuta di Fiorano, la Tenuta di Pietra Porzia e la Tenuta del Principe Pallavicini.

Di seguito la lista delle Boutique, Cantine e Ristoranti coinvolti nella Vendemmia di Roma 2018, suddivisi per aree urbane e con a fianco i nomi delle cantine associate di cui ospiteranno il banco di assaggio o dei singoli vini che verranno offerti in tasting:

Piazza di Spagna

  • Alessandra di Castro – Il Pollenza
  • Christian Dior Man – Ruinart Blanc de Blancs
  • Emilio Pucci –  Castellare di Castellina
  • Furla –  Farnese
  • Giuseppe Zanotti –  Cantina Tormaresca
  • Global Blue – Cantina Tramin Kellerei
  • K-Way –  Scubla
  • Nespresso –  Batasiolo
  • Philippe Model – Cantine Buonanno
  • Sermoneta Gloves – Carpineto Grandi Vini di Toscana
  • Valentino – Marchesi Antinori

Via Condotti

  • Battistoni – Paolo e Noemia d’Amico
  • Bulgari – Podernuovo a Palazzone
  • Burberry – Monterossa Franciacorta
  • Carlo Eleuteri – Castello Vicchiomaggio
  • Cartier – Comte de Montaigne
  • Christian Dior Woman –  Ruinart Rosé Damiani
  • Dolce & Gabbana – Donna Fugata
  • Ermenegildo Zegna – Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2006 Trento DOC
  • Falconeri – Masi Agricola
  • Federico Buccellati – Colline San Biagio
  • Giorgio Armani – Cantina Petra
  • Gucci – Ca’ del Bosco
  • Hermès – Tasca d’Almerita
  • Jimmy Choo – Rovellotti
  • Loro Piana – Braida
    Louis Vuitton – Moët Hennessy
  • Max & Co. – Champagne Nicolas Feuillatte
  • Max Mara – Champagne Nicolas Feuillatte
  • Montblanc – Champagne Demoiselle
  • Omega – Vranken Pommery Monopole
  • Peppino Capuano Gioielleria – Paolo e Noemia d’Amico
  • Salvatore Ferragamo – Il Borro
  • Sergio Rossi – Venica&Venica
  • Stuart Weitzman – La Scolca
  • Swarovski – Col d’Orcia
  • Tod’s – Umani Ronchi
  • Van Cleef & Arpels – Rocca di Frassinello

Via Borgognona

  • A. Testoni – Tenute Conti Borghini Baldovinetti de’ Bacci
  • Blumarine – Marco Felluga
  • Eddy Monetti – Castello Banfi
  • Fratelli Rossetti – Berlucchi Franciacorta
  • Gucci – Cà del Bosco
  • Il Bisonte – Tenute Guicciardini Strozzi
  • Laura Biagiotti – Bertani
  • Les Copains – Villa Sandi
  • Malo – Valle dell’Acate
  • Marina Rinaldi – Planeta
  • Roberto Cavalli – Tenuta degli Dei
  • Sportmax – Champagne Nicolas Feuillatte
  • Stella McCartney – Valdo

Piazza di San Lorenzo in Lucina

  • Aesop –  Zuani
  • Bottega Veneta –  Abbazia di Novacella
  • Brooks Brothers – Gurra di Mare e Feudi del Pisciotto
  • Pomellato – Fiol

Via Bocca di Leone

  • Angeletti – Cusumano
  • Hermès – Tasca d’Almerita

Gli Hotel che partecipano sono: 

Aleph Rome Hotel, Curio Collection by Hilton; Grand Hotel Palace; Grand Hotel Via Veneto; Hotel de Russie; Hotel d’Inghilterra – Starhotels Collezione; Hotel Indigo Rome – St. George; Hotel Lord Byron; The Pantheon Iconic Rome Hotel; Hotel Splendide Royal; Hotel Vilòn; Margutta 19 – Small Luxury Hotels of the World; Palazzo Dama; Parco dei Principi Grand Hotel & Spa; Rome Cavalieri – A Waldorf Astoria Resort; Sina Bernini Bristol; The First Hotel Roma

I Ristoranti coinvolti, che proporranno i menù Vendemmia:

Achilli Enoteca al Parlamento, Adelaide’s Restaurant, Alfredo alla Scrofa, Assaggia, Cafè Romano, Divinity Restaurant, Doney Restaurant, Due Ladroni, Finger’s, Ginger, Giuda Ballerino!, HI RES, La Rosetta, Le Asiatique, Magnolia, Pacifico, Ristorante all’Oro, Ristorante Cadorin,  Ristorante Casa Coppelle, Ristorante Il Vero Alfredo, Ristorante Nino, Settimio all’Arancio, Time Restaurant & Wine Bar, Trattoria “Otello alla Concordia”.

Ulteriori informazioni

  • Maggiori informazioni sulla Vendemmia di Roma 2018 si trovano sul sito:  http://www.lavendemmiaroma.it/
  • si ricorda che l’ingresso ai cocktail ed agli eventi privati è riservato ai possessori della Vip Card

Scalinata di Piazza di Spagna

Claudia Boccini

Curiosa di novità e di tendenze sociali e culturali, il mio karma è il viaggio

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *