Palazzo della Fonte di Fiuggi: hotel da Re!

Ho sempre pensato che un hotel non può essere solo un luogo dove si dorme e che una struttura alberghiera può dirsi veramente accogliente se riesce a confermare le aspettative dei suoi ospiti e a sorprenderli, anticipandone i sogni. Ne ho avuto conferma di recente a Fiuggi, dove nell’ambito di un press-tour abbiamo avuto la possibilità di soggiornare presso lo storico, prestigioso ma ancor più meraviglioso Grand Hotel Palazzo della Fonte, insignito delle 5 stelle lusso, il top della classificazione alberghiera in Italia.

IMG_8442

Immediatamente dopo aver varcato il cancello di ingresso della proprietà, ci si trova immersi in un’atmosfera rarefatta, in cui il rumore del traffico della cittadina termale arriva ovattato, filtrato da un rigoglioso e secolare bosco di castagni che cela sentieri e angoli romantici e che giunge fin quasi alla sommità della collina da cui il Grand Hotel Palazzo della Fonte domina Fiuggi ed il panorama circostante. Il grande edificio in stile liberty è cinto da giardini curati, in cui risuona il suono lieve dell’acqua che zampilla dalle fontane: il tempo di ammirare l’imponente edificio, di far ruotare la grande porta vetrata e si è dentro la grande hall, accolti dalle mille attenzioni del personale.

Palazzo della Fonte Fiuggi esterno 3

Belle Epoque, Liberty, voglia di lusso e raffinatezza, musica, feste danzanti, perfino il Casinò: Fiuggi – grazie alle sue terme dedicate a Bonifacio VIII costruite nel 1911 – divenne una delle stazioni climatiche e di cura più apprezzate e frequentate d’Italia e fu un periodo storico davvero esaltante per la cittadina, entrata di diritto tra le villes d’eaux più famose ed anche il Grand Hotel Palazzo della Fonte, inaugurato  nel 1913, divenne subito parte di questo trend salutistico nonché meta amatissima dall’aristocrazia europea che arrivava nella città ciociara per le cure termali: è facile immaginare il via vai di carrozze che salivano fino al Palazzo per accompagnare dame abbigliate elegantemente o i carretti impegnati a trasportare dalla piccola stazione della cittadina i pesanti bauli dei viaggiatori.

Palazo della Fonte Fiuggi camera 6

Un hotel bello e arredato con grande sfarzo, tanto da farlo scegliere come località di villeggiatura perfino dallo stesso Re d’Italia Vittorio Emanuele III, che nel 1914 scelse di soggiornare con tutta la famiglia in questo hotel lussuoso, sicuramente il più moderno ed elegante dell’epoca: ancora oggi, per ricordare lo storico avvenimento, vi è una targa apposta accanto all’ingresso dell’hotel.

Palazzo della Fonte Fiuggi angoli romantici nel bosco

L’hotel – che durante il secondo conflitto mondiale fu requisito e trasformato in Ospedale e nel dopoguerra subì un lungo periodo di fortune alterne culminate in abbandono e decadenza – è tornato ad essere uno degli hotel più belli d’Europa dal 1988, quando fu rilevato dal gruppo alberghiero di proprietà di Sir Charles Forte e venne totalmente ristrutturato per riportarlo all’originario splendore. Ogni dettaglio storico fu rivalutato: le stanze ridotte di numero, ingrandite ed arredate in un piacevole stile floreale ‘all’inglese’ che fa assomigliare Palazzo della Fonte ad una luminosa residenza di campagna; i servizi ripensati secondo le moderne esigenze; create sale per convegni, realizzata la SPA e la piscina interna riscaldata che si andava ad aggiungere alla preesistente piscina olimpionica esterna.

Palazzo della Fonte Fiuggi piscina

Il lusso del Grand Hotel Palazzo della Fonte però non è mai ostentato o eccessivo, perfino la Suite Reale, l’appartamento dove soggiornò il Re Vittorio Emanuele III, è di una eleganza discreta e per questo ancor più preziosa, in cui il pregio degli arredi, la ricercatezza dei tessuti, l’equilibrio dell’interior design e la discrezione del servizio creano un ambiente estremamente raffinato, un ideale buen retiro per magnati, capitani d’industria e politici.

Palazzo della Fonte Fiuggi sentieri romantici nel bosco

Oggi, subentrata nella proprietà la famiglia Paolini, il Grand Hotel Palazzo della Fonte continua la sua storia prestigiosa di hotel elegante, apprezzato da chi desidera un ambiente di classe dove quiete, stile e comfort sono garantiti. Da ammirare, oltre all’insieme della struttura, i meravigliosi i lampadari di cristallo di Murano che scandiscono l’ampio corridoio e punteggiano le grandi sale e gli affreschi liberty della facciata opera del pittore Silvio Galimberti ottimamente restaurati, assolutamente da vedere di notte quando vengono esaltati da una sapiente illuminazione.

Fiuggi Palazzo della Fonte sala da ballo

Ma non pensate al Grand Hotel Palazzo della Fonte solo come ad un hotel per manager o vip: ampio spazio è dato anche agli ospiti con bambini e nel parco, a debita distanza dall’hotel per garantire tranquilità, c’è un moderno playgroud in legno per farli giocare in sicurezza e in estate viene allestito per loro un piccolo mini golf. Così come gli ospiti sportivi potranno dedicarsi a fare jogging nel parco, esercitarsi nella palestra attrezzata con macchinari di ultima generazione, giocare a tennis nel campo dell’Hotel oppure utilizzare le numerose strutture sportive che la città di Fiuggi mette a disposizione.

Palazzo della Fonte Fiuggi scalone 1

Altrettanto importante è l’offerta eno-gastronomica proposta dal Ristorante Savoia, il cui l’Executive Chef Francesco Marino – tanta esperienza maturata in Italia e all’estero nei ristoranti degli hotel della compagnia Forte – propone cucina internazionale rivisitando le ricette del territorio e privilegiando i prodotti locali. Ovviamente, le bottiglie di acqua che accompagnano i pasti e che troverete nel mini-bar della camera non possono che essere, ovviamente e rigorosamente, di acqua di Fiuggi!

FIUGGI colazione palazzo della Fonte

La colazione – davvero importante per iniziare con la giusta energia la giornata quando si è in viaggio, in vacanza ed anche se si stanno seguendo cure termali – al Grand Hotel Palazzo della Fonte assomiglia ad un banchetto festoso: sorseggiare un buon espresso o un tè aromatico, assaggiare una delle tante torte golose del buffet o una coppa di frutta seduti nella luminosa Veranda Savoia, la trasformano in un momento indimenticabile.

FIUGGI cena palazzo della Fonte

 Qualche dettaglio in più: 

  • il Grand Hotel Palazzo della Fonte ha 153 camere, suddivise nelle tipologie Classic, Superior, De Luxe, Suites e Royal Suite. Il costo di una camera varia in base alla tipologia (ho provato a fare una simulazione per una camera doppia per la notte del 13 agosto 2017, altissima stagione: le tariffe partono da 183€, inclusa la colazione per 2 persone);
  • accanto al Ristorante Savoia il Bar Fonte è il raffinato punto di incontro e di convivialità;
  • la SPA offre, in uno spazio di 1.500 mq., saune, bagno turco, frigidarium, cabine per massaggi e trattamenti estetici che utilizzano i rinomati prodotti Thalgo e Carita, piscina riscaldata con vasca idromassaggio Jacuzzi;
  • la piscina olimpionica, molto profonda perché nata per consentire tuffi dal trampolino (ora non più esistente), è aperta in estate e accanto ha il Ristorante Bar ‘Il Portico‘, per aperitivi pied dans l’eau e spuntini;
  • l’hotel è ideale per convegni, feste, eventi (ha sale bellissime, di una vedete uno scorcio nelle foto che ho scattato) ma soprattutto è perfetto per una fuga romantica e per regalarsi un’esperienza davvero ‘da Re’.
  • Il Grand Hotel Palazzo della Fonte si trova in Via dei Villini, 7 – 03014 Fiuggi (FR) tel. 0775.5081

Palazzo della Fonte Fiuggi esterno 2

Claudia Boccini

2 Commenti

  1. Avatar
    Claudia Landoni maggio 26, 2017

    eh, sì mi hai fatto proprio venir voglia di andarci… :)

    Reply

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *