Mercatini di Natale di Linz

E’ tempo di pensare alle vacanze natalizie sebbene a me piacciono assai di più quelle pre-natalizie, quando le città italiane, europee ed occidentali in genere, sono un tripudio di addobbi che rendono luminose le vie e le piazze, tanto che sembra di essere nel bel mezzo di una favola. Le città austriache, poi, sanno essere speciali in Avvento, come se la magia del Natale le rendesse ancora più belle di quello che già sono: la maestosa Vienna, l’elegante Salisburgo, la tradizionale Inssbruck sono tutte caratterizzate da mercatini tradizionali, ricchi, dagli aromi intensi e piacevoli (nei mercatini austriaci si trovano composizioni di bacche, spezie e semi in puro stile Biedermeier, eleganti e profumatissime). Perché i mercatini di Natale in Austria (e per restare entro i confini nazionali, nel nostro Trentino-Alto Adige) sono davvero una cosa seria, nascono dalla tradizione ancor prima che dall’esigenza turistica. Anche i mercatini  di Natale di Linz, la città austriaca dove l’arte è tutt’uno con il tessuto urbano, coltivano con cura la tradizione e non ce ne è uno solo, ma diversi, tutti da visitare.

DSC_4571_druck

photo credit: Stadt Linz

  • tra i mercatini di Natale di Linz quello più bello e suggestivo è di certo quello che si tiene nella splendida Hauptplatz, la piazza principale della città circondata da palazzi barocchi e rococò, un vero salotto da apprezzare con una bella passeggiata. Questo mercatino natalizio di Linz si svolge dal 21 novembre al 23 dicembre 2015 (tutti i giorni dalle 10 alle 20) e propone oggetti artigianali tipici – quadri, ghirlande, presepi, decori per l’albero di Natale e dolcetti di panpepato e punch caldo. E’ un mercatino atipico, perché è pervaso da quiete, silenzio, atmosfera rarefatta come in effetti dovrebbe essere il periodo di avvento (nei mercatini non ci sono le musichette natalizie suonate a ripetizione che spesso li fanno assomigliare a luna park) per riappropriarsi di un momento speciale, da vivere con tranquillità, circondati dalle cose semplici e genuine della tradizione. Il mercatino di Linz della Hauptplatz non è solo chioschi commerciali: si potrà partecipare a tour guidati, a lezioni pratiche per creare corone dall’avvento con fiori e rami di pino e abete o agli appuntamenti per i più piccoli, cui partecipano anche le figure di San Nicolò ed i mostruosi Perchten e presso l’hotel Wolfinger, sempre nella Hauptplatz, tutti i giorni dal 14 novembre al 23 dicembre, dalle 8.30 alle 19.00 ci sarà un laboratorio per creare candele artistiche;
weihnachtsmarkt

photo credit: Stadt Linz

  • un altro mercatino di Natale di Linz molto suggestivo è il Mercato d’inverno, il Wintermarkt, che si tiene in Pfarrplatz dal 21 novembre al 23 dicembre, tutti i giorni dalle 11 alle 20. E’ una piccola piazza romantica nel cuore del centro storico ed il mercatino che si tiene qui è raffinato: in vendita si trova artigianato di qualità, produzioni raffinate e tante golosità che arrivano dritte dritte dai produttori locali.
  • nel Mercatino dei Biscotti, che si svolge nel cortile della birreria Josef in Landstrasse 49 (solo il 28 novembre e  5, 8, 12 e 19 dicembre 2015, dalle 9 alle 17.30), assieme ad oggetti artigianali sono in vendita i biscotti tipici prodotti dai contadini dell’Alta Austria: i Mostkekse, biscottini dolcificati con succo di mele e di ciliegia, i Bauernkrapfen,  grandi krapfen adatti ad appetiti robusti, il tipico Stollen, panfrutto compatto, gli Honigkekse, i biscottini con miele e mandorle;
  • il mercatino medioevale che si tiene nella città vecchia, l’Altstadt, in programma solo nel week end dall’11 al 13 dicembre 2015;
  • il mercatino artigiano che si tiene dal 4 al 6 dicembre nell’ OÖ Kulturquartier, la zona di Linz dove ci sono numerose istituzioni culturali e musei;
  • il mercatino artigiano e creativo della Landhaus (dal 5 all’ 8 dicembre e dal 12 al 13 dicembre 2015)
  • il mercatino solidale della chiesa di St. Peter, dal 4 al 6 dicembre ( il  ricavato andrà in beneficenza);
  • il piccolo mercatino sul Pöstlingberg, il colle sopra la città da cui si gode un bel panorama, con tante idee per i regali di Natale e stand gastronomici (in programma per il 12 e 13 dicembre 2015)
landstrasse_weihnacht_g

photo credit: Stadt Linz

A Linz in Avvento non ci sono solo i mercatini natalizi: in città la tradizione di allestire il Presepe è molto sentita e in tutta la città, incluso il Giardino Botanico, si possono seguire itinerari alla scoperta delle diverse Krippen (= presepi), spesso realizzati in zone poco frequentate dai turisti. Inoltre, continuano ad essere in funzione i battelli che solcano il Danubio, per fare gite fluviali io partecipare ad eventi sull’acqua, come serate danzanti o crociere a tema e numerosi sono i concerti e gli spettacoli – musica classica o rock,  balletti, operetta, musical – che si tengono al Musiktheater. Se ve la cavate con l’inglese, potete leggere il programma dettagliato del periodo di Avvento a Linz, con le manifestazioni e gli appuntamenti.

Per rendere più interessante il soggiorno l’Ufficio turistico, che si trova nella Hauptplatz, ha creato una mappa dedicata ai diversi presepi presenti in città ed ha organizzato visite guidate lungo le vie ed i luoghi coinvolti nelle feste di Avvento. Le visite sono anche in italiano!

weihnachtsmarkt_g

photo credit: Stadt Linz

Perché andare a Linz nel periodo di Avvento?

  • non è troppo distante dal confine italiano
  • è una città ricca di musei e spazi culturali, molti dedicati all’arte contemporanea.
  • ha un grande e curato Orto Botanico (aperto tutto l’anno ad eccezione dal 24 dicembre al 6 gennaio)
  • i Mercatini di Natale di Linz sono tanti e diversi per genere: difficile non trovare qualcosa di proprio gusto
  • ha un centro storico compatto, che si gira bene anche a piedi
  • è la città dove è stata inventata la Linzer Torte,  la torta a base di nocciole e marmellata di ribes;
  • nel Donaupark ci sono opere di artisti di fama mondiale del Bauhaus e dell’architettura moderna.
  • perché c’è una strepitosa offerta week end proposta da Linz Tourismus (da contattare via mail a tourist.info@linz.at) con pacchetti da  99 euro, 119 euro e 144 euro (a persona, per una sistemazione di lusso in pieno centro) valida dal venerdì al lunedì, che comprende:
    •  due pernottamenti con la colazione in un hotel a tre o quattro stelle (si va dal modernissimo hotel di design Spitz Hotel, al boutique hotel Am Dom Platz al classico Schillerpark )
    •  la Linz Card (viaggi gratuiti sui mezzi pubblici, ingressi nei musei, un’ascesa con il tram storico al colle del Pöstlingberg, uno sconto per acquisti gastronomici e fino al 21 dicembre un buono per creare la propria candela natalizia).

Informazioni turistiche:

Ente turismo Linz

Claudia Boccini

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *