Imperdibile in Olanda: la visita al Parco Keukenhof!

Keukenhof park 4

Vi preannuncio che in primavera torneremo in Olanda (volo già prenotato, itinerario abbozzato ma mancano da definire i dettagli) e per questa volta Amsterdam la lasciamo in secondo piano perché vogliamo andare alla scoperta di Den Haag (L’Aia) e Rotterdam, approfondire la conoscenza di Utrecht e quindi dirigerci a nord verso zone rurali e meno frequentate dal turismo. Soprattutto, questa volta non mi deve scappare la visita al Parco Keukenhof, uno dei più belli del mondo che in primavera indossa abiti coloratissimi, fatti di tulipani e fiori da bulbo in piena fioritura. E quest’anno al piacere di visitare un luogo splendido dove i colori danno vita a quadri floreali si aggiunge l’interesse per il tema scelto per l’edizione 2017: quest’anno l’esposizione floreale al Parco Keukenhof sarà all’insegna del design olandese (o Dutch Design), del movimento artistico De Stijl che compie 100 anni e di Piet Mondriaan, pittore olandese famoso per i suo quadri che esaltano la contrapposizione dei colori che di tale movimento fece parte.

Al Parco Keukenhof prevedono di realizzare opere floreali a tema e quindi non solo ci saranno “I Giardini di Mondrian” ma verrà realizzato un enorme mosaico di fiori dalle dimensioni di ben 250 mq. che riproduce uno dei dipinti più famosi dell’artista olandese: per realizzarlo saranno necessari oltre 80.000 bulbi di piante da fiore, tra tulipani, crochi e muscari!

Keukenhof park 1

Come mai ancora non sono ancora riuscita a visitare il Keukenhof? Semplice: il giardino è aperto solo per alcuni mesi l’anno ed è sempre molto affollato di appassionati e curiosi che arrivano da ogni dove (oltre il 75% dei visitatori arriva dall’estero) – in genere si supera il milione di visitatori! – tant’è che quest’anno il sistema di accoglienza è stato migliorato creando una nuova zona all’ingresso del parco e verrà allestito un parcheggio per auto (fino a 4500 posti) e per pullman (1000 posti).

Il nucleo storico del Parco Keukenhof fu progettato nel 1857 come giardino di fiori da bulbo: da allora, la notorietà del Parco è cresciuta e oggi è una delle attrazioni da non perdere: numerosi giardinieri lavorano nei 32 ettari e curano i bulbi affinché, primavera dopo primavera, fiorendo creino tavolozze colorate disposte artisticamente. All’interno del Parco Keukenhof, diversi settori individuano i diversi spazi dedicati al giardino storico, che ripercorre l’arrivo dei bulbi in Olanda e mostra alcune varietà antiche; al giardino giapponese; a quello inglese; al giardino naturale e ai giardini ispirazionali, dove i visitatori possono trovare idee e spunti innovativi da replicare una volta tornati a casa. Nel padiglione Willem-Alexander saranno esposti i tulipani in fiore, nel padiglione Juliana sarà approfondita, tramite una mostra, la storia del tulipano e quella che in Olanda si trasformò in una vera passione mentre nel padiglione Beatrix lo spazio sarà riservato alle orchidee e nel Padiglione Oranje Nassau si promuove l’utilizzo del tulipano come elemento d’arredo, esemplificandone l’uso a seconda dei diversi stili abitativi e di design.

Park image 2016 2

Nell’insieme, il Keukenhof è un parco che assomiglia moltissimo ad un museo a cielo aperto: gli spazi del parco sono arricchiti da decine e decine di sculture che, insieme ai tulipani, danno vita a scenografie che mutano con il trascorrere dei giorni e che è allo stesso tempo un mercato dove fare scorta di bulbi coloratissimi o particolari. Nel corso dell’apertura del Keukenhof, spazi e padiglioni saranno dedicati ai coltivatori di fiori, non solo di tulipani, chiamati a sfidarsi in termini di qualità, perfezione, innovazione. Oltre 100 espositori partecipano all’esposizione, una vetrina irrinunciabile per chi si occupa di fiori.

Keukenhof park 9 -  Sunny Tulips at the Lake

Informazioni utili:

  • il Parco Keukenhof apre in primavera solo per 8 settimane e nel 2017 resterà aperto al pubblico dal 23 marzo al 21 maggio 2017, con orario tra le 8.00 e le 19.30. Poi basta, si chiude e si deve aspettare il prossimo anno!
  • il giardino Keukenhof si trova tra Amsterdam e The Hague e dista da Amsterdam circa 35 km.; fino alla località di Lisse, dove si trova il Giardino, ci si arriva anche con gli autobus Keukenhof Express (bus n. 858 e 854, da Amsterdam, Leiden Central o dall’Aeroporto di Schipol) e con il bus 50 da Haarlem e il bus 90 da Katwijk. Sono disponibili formule combinate con il biglietto a/r dei mezzi pubblici e il biglietto di accesso al Giardino Keukenhof, convenienti e saltafila;
  • un parco così bello va fotografato e condiviso per cui all’interno del parco funziona il Wi-Fi: un invito a nozze per appassionati di Instagram e di social!
  • è possibile ammirare il Parco Keukenhof dall’acqua: al costo di 8€ a persona si sale a bordo di una barca elettrica che fa il giro dei canali;
  • il biglietto di ingresso costa 16€ (adulti), previste riduzioni mentre il biglietto combinato ingresso+trasporto parte da 24€ (partendo da Schipol, da Amsterdam sale a 29€).
  • Link sito Parco Keukenhof

(foto: http://www.holland.com/it/turismo.htm)

keukenhof map

Claudia Boccini

Curiosa di novità e di tendenze sociali e culturali, il mio karma è il viaggio

0 Commenti

Scrivi il primo commento!

Fammi sapere cosa ne pensi.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *