La ciambella con i pinoli di Podere Casale

Una delle caratteristiche dell’agriturismo Podere Casale, è di servire ai suoi ospiti, tutte le mattine, una colazione molto ricca ed assortita, con biscotti, pane, fette biscottate, marmellate gustose, succhi di frutta, yogurth, frutta fresca e… delle strepitose torte fatte in casa, preparate giornalmente dalla proprietaria, la signora Daniela.

a11

La torta con le mele

Lo sapete bene, io sono una curiosona,  dove ci sono dolci voglio metterci il naso e quindi non mi sono fatta scappare l’occasione per vedere all’opera la brava pasticcera: in punta di piedi sono entrata nella cucina dell’agriturismo e, tenendomi ben in disparte per non intralciare il lavoro della signora Daniela e rispettare tutte le norme igieniche che regolano la somministrazione di pasti e bevande in un agriturismo, ho assistito alla nascita delle due torte che il giorno successivo avremmo poi trovato sul tavolo della nostra colazione!

a collage

La signora Daniela all’opera: in cucina ci si dedica alla pasticceria!

Guardando la signora Daniela, ho anche imparato un paio di trucchi che utilizzerò anche io nella preparazione nelle mie prossime torte: intanto, utilizzare un mixer per montare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e, solo poi, unire le uova e la farina (io in genere monto le uova con lo zucchero e solo poi unisco il burro fuso, ma in questo modo il rischio è di “cuocere” involontariamente le uova); non riempire mai completamente la teglia lasciando all’impasto lo spazio per lievitare.

a7

La cucina dell’agriturismo Podere Casale è ben attrezzata: la signora Daniela può contare, oltre che su un allestimento di tipo professionale, su un meraviglioso forno ventilato da pasticceria, che le consente di sfornare una torta dopo solo 15 minuti di cottura!

Prima di iniziare la peparazione della ciambella con i pinoli, la signora Daniela ha posto sul tavolo da lavoro di acciaio tutti gli ingredienti necessari:

  • 150. gr, di zucchero
  • 3 uova
  • 150 gr. di burro
  • 260 gr. di farina setacciata
  • una bustina di lievito
  • una bustina di pinoli (circa 80 gr.)
  • la scorza grattugiata di un limone

Ha quindi inserito nel mixer il burro e lo zucchero, montandoli a crema. Ha quindi aggiunto la scorza di limone e le uova (mi raccomando: a temperatura ambiente!) e pian piano, sempre con il mixer in funzione alla velocità media, ha versato la farina un po’ alla volta, in modo che venisse inc0rporata senza lasciare grumi.

nic28 wm

la colazione di Podere Casale (solo una parte, eh!)

Con l’aiuto di una spatola, ha collocato l’impasto nello stampo per ciambelle, ha aggiunto sulla superficie i pinoli e l’ha messo nel magico forno da pasticceria. Il tempo di quattro chiacchiere e la ciambella con i pinoli era già pronta (con il forno da pasticceria servono 15 minuti, con quello dicasa, almeno 40 ma, come sempre, dipende dai singoli forni) e nell’aria della cucina di Podere Casale si è sparso un goloso profumo di torta, proprio quello che ci fa provare, ovunque andiamo, l’effetto “casa dolce casa”.

Per assaggiare la ciambella con i pinoli abbiamo però dovuto aspettare la mattina successiva quando, assieme al caffè, ci siamo deliziati con una fetta di torta, leggera e friabile. E poiché le torte Daniela le fa con il cuore e con passione, oltre alla ciambella abbiamo trovato anche una sorprendente torta di mele e, il giorno successivo, un soffice plum cake. Ma di queste due altre torte no, non mi ha proprio voluto proprio cedere la ricetta!

a2

la ciambella con i pinoli

Claudia Boccini

Potresti trovare interessanti anche questi posts!

Piove…
Food

Piove…

ottobre 20, 2011

Macarons!
Food

Macarons!

gennaio 5, 2013

1 Commento

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *